Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Pavia

NOTIZIE

 

 08/11/2017 - Incontro con Ditta Piana di Stradella

Prefettura di Pavia

COMUNICATO STAMPA

 Nella serata odierna, in Prefettura, si è tenuto un incontro con la proprietà della ditta Piana spa di Stradella, i rappresentanti sindacali FIOM-CGIL e CGIL, il delegato della Confindustria di Pavia, il Presidente del collegio dei liquidatori allo scopo di fare il punto sullo stato delle trattative in corso per la cessione della partecipazione azionaria della società.

Al termine dell’incontro, è stato concordato che la proprietà, entro la prossima settimana, renderà noto l’esito delle citate trattative e, contemporaneamente, si impegna a versare ai lavoratori il saldo degli stipendi di settembre, i rimborsi delle denunce dei redditi 730 nonché le somme dovute a titolo di t.f.r. a favore dei lavoratori già cessati dal servizio e non ancora liquidate.

La Sig.ra Piana, a margine dell’incontro, ha comunicato che non è intendimento inviare le lettere di licenziamento fino a che dureranno le trattative di vendita.

I rappresentanti sindacali, da parte loro, protrarranno lo stato di agitazione in attesa di conoscere gli sviluppi della vicenda.

 

Pavia, 8 novembre 2017     

                                                                            Il Capo dii Gabinetto
                                                                                 f.to B. Bortone
Pubblicato il 08/11/2017 ultima modifica il 08/11/2017 alle 17:41:06

 Manifestazioni del 5 novembre 2017

COMUNICATO STAMPA DEL 6 NOVEMBRE 2017

 

 

La conclusione delle manifestazioni del 5/11 senza incidenti costituisce un importante risultato per la città di Pavia e per tutte le Istituzioni coinvolte.

La cerimonia commemorativa aveva infatti determinato nell’anno passato una situazione di grave criticità per i problemi di ordine pubblico che ne erano derivati.

Un epilogo positivo che è stato possibile raggiungere grazie ad un capillare lavoro e ad una capacità di ascolto che hanno dato vita ad un proficuo percorso di confronto.

Forti erano le aspettative e le attese manifestate alle Istituzioni affinché questi eventi non riproponessero le medesime criticità e su tale aspetto la positiva e leale collaborazione instaurata con le Istituzioni, sindacati e realtà associative, ha permesso di ottenere i risultati che oggi possono essere condivisi da tutti.

Una attività istituzionale la cui credibilità e autorevolezza ha trovato il suo valore aggiunto nel coinvolgimento delle parti sociali, a tutto vantaggio della salvaguardia della coesione sociale.

Strategico il ruolo svolto dalle Forze dell'Ordine non solo nella fase tecnica operativa ma anche nella gestione dell’ordine pubblico, svolto con professionalità,competenza ed efficienza.

Un risultato per il quale si ringrazia ovviamente le Istituzioni, prima fra tutte l’Amministrazione Comunale, la Provincia di Pavia, l’ANPI, le Organizzazioni Sindacali, e le Forze dell’Ordine.

Uno speciale ringraziamento deve essere riservato ai giovani dell’ARCI e dell’UDU per l’alto senso di responsabilità con il quale sono intervenuti puntualmente alle numerose riunioni preparatorie dell’evento e per l’esemplare comportamento tenuto in occasione della manifestazione.

 

Pavia 6/11/2017

 

                                                                       f.to      IL CAPO DI GABINETTO

                                                                                         (B. Bortone)

Pubblicato il :

 4/11/2017 - Festa Forze Armate e Unità Nazionale - Esposizione bandiere

OGGETTO : Esposizione bandiere per sabato 4 novembre 2017 – Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate.

    La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha disposto che le celebrazioni ufficiali della Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate abbiano luogo nella giornata di sabato 4 novembre in concomitanza con la cerimonia nazionale presieduta in Roma dal Presidente della Repubblica. Nella stessa data dovranno essere esposte su tutti gli edifici pubblici le bandiere nazionale ed europea.

Gli edifici già imbandierati quotidianamente potranno essere ulteriormente imbandierati.

Considerato che la giornata del 4 novembre non assume carattere festivo, la cennata Presidenza ha, altresì, disposto che eventuali celebrazioni di carattere popolare potranno avere luogo domenica 5 novembre.

 

Pubblicato il :

 
Torna su