Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Pavia

Comunicati Stampa

 

 Comunicato stampa del 24/01/2020 - Giorno della Memoria

Prefettura di Pavia

COMUNICATO STAMPA DEL 24 GENNAIO 2020

  “GIORNO DELLA MEMORIA”

 

 

Lunedì 27 gennaio alle ore 10:30, presso l’Aula Magna del Collegio “Ghislieri” di Pavia, si svolgerà la commemorazione del “Giorno della “Memoria”, in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti, organizzata dalla Prefettura in collaborazione con il Comune, l’Amministrazione Provinciale, l’Ufficio Scolastico Provinciale e l’Associazione Nazionale ex deportati nei campi nazisti.

La cerimonia vuole essere un percorso di riflessioni, racconti ed immagini, sui temi della Shoah, con gli studenti, cui seguirà la consegna di sei medaglie d’onore concesse dal Presidente della Repubblica ai familiari di sei militari deceduti, deportati nei lager nazisti.

 

Si elencano di seguito i nominativi degli insigniti:

 

Sig. BERGOMI CARLO

Sig. BOTTIGELLA CARLO

SIG. NASCIMBENE FRANCESCO PIERO

SIG. OGGIONI GIOVANNI

SIG.QUAGLINI RENATO

SIG. ZOCCHI ERMANNO

 

 

Si allega Locandina del Programma degli eventi.

 

 
Pubblicato il 24/01/2020
Ultima modifica il 24/01/2020 alle 11:26:12

 Comunicato stampa del 24/01/2020 - Incontro per Basilica di San Michele

Prefettura di Pavia

COMUNICATO STAMPA DEL 23 GENNAIO 2020

 Si è tenuto, in data odierna, in Prefettura, presieduto dal Prefetto di Pavia Silvana Tizzano, un incontro per esaminare i diversi profili connessi agli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria alla Basilica di San Michele.

All’incontro, ultimo di una serie convocati presso questo Ufficio, hanno preso parte il Sopraintendente alle Belle Arti, Architetto Stolfi, il Sindaco di Pavia, il delegato Vescovile ed i rappresentanti dell’Università di Pavia, della Fondazione Comunitaria e della Parrocchia di San Michele.

La riunione ha permesso un confronto costruttivo caratterizzato dalla volontà comune di individuare un percorso di recupero dell’importante monumento in armonia con la “filosofia” che ispira l’operato della Sopraintendenza.

Si è convenuto, a tal fine, che sarà convocato, a breve, sotto l’egida dell’Architetto Stolfi, un tavolo tecnico per definire gli interventi e le tempistiche, coniugando le esigenze conservative e di messa in sicurezza con le effettive risorse economiche stanziate dalla Fondazione Comunitaria, che ammontano ad Euro 100.00,00.

Il Prefetto, che si è fatto promotore dell’incontro proprio per la rilevanza che la Basilica riveste per la città ed il territorio nazionale, ha espresso pieno apprezzamento ai partecipanti per l’attenzione e la disponibilità dimostrate, grazie alle quali è stato raggiunto un risultato concreto e operativo, tracciando l’iter attraverso il quale si potrà dare inizio, in tempi brevi, ai lavori di conservazione e recupero della Basilica.

Pubblicato il
:

 
Torna su