Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Pavia

Comunicati Stampa

 

 Istituzione Osservatorio Permanente Antifascista

Prefettura di Pavia

COMUNICATO STAMPA DEL 30 OTTOBRE 2017
ISTITUZIONE OSSERVATORIO PERMANENTE ANTIFASCISTA

  Gli eventi concomitanti con la manifestazione che ormai da anni si svolge a Pavia nella giornata del 5 novembre, sfociata nel 2016 in incidenti di piazza e che anche quest’anno ha comportato notevoli tensioni sociali e preoccupazioni per l’ordine e la sicurezza pubblica, rende improrogabile per le Istituzioni pavesi una riflessione coesa e condivisa sulla necessità di ricondurre definitivamente la tutela e la riaffermazione dei valori antifascisti all’interno delle Istituzioni stesse.

Ciò al fine di garantire alla Comunità provinciale che tali valori siano assicurati e promossi contro ogni possibile rischio di perdita di conoscenza, di affievolimento del ricordo, di distacco culturale, etico e morale creando un vuoto organizzativo che correrebbe il rischio di essere colmato da chi non rappresenta la collettività provinciale.

Per tali ragioni si chiede di condividere il presente Ordine del Giorno con il quale si costituisce l’”Osservatorio Permanente Antifascista”, con sede in Prefettura e finalizzato non solo a svolgere un ruolo di raccordo e coordinamento unificante dei principali soggetti Istituzionali, ma anche di coadiuvare il Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica nei compiti di garantire la pacifica convivenza sociale.

L’attività dell’Osservatorio, che si riunirà mensilmente, sarà operativamente indirizzata ad organizzare i principali eventi nazionali quali il 2 giugno, il “Giorno della Memoria”, il 25 aprile, il 1° maggio nei quali è evidentemente doveroso evidenziare e ricordare il carattere antifascista degli stessi, nonché promuovere ogni altra iniziativa culturale e divulgativa quali seminari, convegni, spettacoli culturali, attraverso il coinvolgimento dell’Università, della Scuola, del mondo del volontariato e delle pubbliche Amministrazioni.

 Pavia, 30 ottobre 2017

                                                                                             IL CAPO DI GABINETTO

                                                                                                       (B. Bortone)

Pubblicato il :

 Manifestazioni del 5 novembre 2017 per commemorazione morte di Emanuele Zilli

Prefettura di Pavia

COMUNICATO STAMPA
PER LE MANIFESTAZIONI DEL 5 NOVEMBRE 20 17

      Questa mattina in Prefettura il Prefetto di Pavia Attilio Visconti ha presieduto il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica dedicato alle manifestazioni del 5 novembre.

Alla presenza del Sindaco, del Presidente della Provincia e dei vertici delle Forze di Polizia, il Prefetto, dopo ampia discussione, ha sintetizzato nel modo che segue le determinazioni a cui il Comitato è pervenuto.

  1. l’Associazione Recordari terrà la propria manifestazione dalle 18 alle 20,30 circa in forma statica nell’Area Vul, nella quale saranno eseguiti brani musicali non in forma di concerto, dopodiché si sposterà di 20 metri, necessariamente non in forma di corteo, per deporre una corona in via Scapolla, luogo ove fu rinvenuto il cadavere dell’attivista di destra Emanuele Zilli. La movimentazione dei presenti sarà rigorosamente disciplinata da rigide prescrizioni che impartirà la Questura;
  2. l’asse ricompreso tra Piazzale Ghinaglia, il Ponte Coperto e il Piazzale antistante Strada Nuova sarà interamente presidiato dalle Forze dell’Ordine non solo per garantire l’immediato collegamento tra le due sponde del fiume da parte delle stesse Forze dell’Ordine ma anche per assicurare ai mezzi dei Vigili del Fuoco e dal Servizio 118 la prontezza di intervento;
  3. il Comune di Pavia ha organizzato in Piazza Vittoria una serie di eventi musicali di ispirazione antifascista in orario pomeridiano e di prima serata nella stessa giornata del 5 novembre 2017;
  4. la Rete Antifascista potrà tenere un presidio statico nella sera del giorno 5 novembre in un luogo che la stessa indicherà fra pochi giorni e che, secondo le indicazioni potrà essere Piazza del Tribunale. Detto luogo potrà essere raggiunto, informalmente e senza corteo, da quanti avranno partecipato alla manifestazione comunale in Piazza Vittoria.
 Pavia, 30 ottobre 2017

                                                                                        IL CAPO DI GABINETTO
                                                                                                 (B. Bortone)

                                                       

Pubblicato il :

 Visita del Sig. Prefetto alla sede provinciale della U.I.L.

 

COMUNICATO ALLA STAMPA DEL 24 OTTOBRE 2017

  IL PREFETTO ATTILIO VISCONTI IN VISITA ALLA U.I.L. DI PAVIA

 

Ieri, 23 ottobre u.s., il Prefetto di Pavia ha fatto visita alla sede della U.I.L. dove, ricevuto dal Segretario provinciale unitamente al direttivo, ha conosciuto e si è confrontato con i responsabili dei diversi settori del sodalizio.

 

In tale occasione sono state sviscerate le questioni più urgenti e quelle più sentite in tema di lavoro e, quindi, di sicurezza, profili che, nonostante l’attuale ripresa economica, continuano a rappresentare le principali sfide del sindacato.

 

Il Prefetto, nel fare proprie le istanze dei rappresentanti sindacali, ha assicurato il proprio impegno a collaborare prestando la consueta attività di mediazione in occasione di eventuali conflitti all’interno delle aziende nonché a rafforzare la rete interistituzionale per fornire una risposta, la più adeguata possibile, da parte del territorio alle esigenze dei lavoratori.

 

            Pavia, 24 ottobre 2017.

 

                                                                                 Il Capo di Gabinetto

                                                                                          Bortone
Pubblicato il 24/10/2017
Ultima modifica il 24/10/2017 alle 18:24:31

 Visita del sig. Prefetto al Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Pavia

COMUNICATO ALLA STAMPA DEL 24 OTTOBRE 2017

  IL PREFETTO ATTILIO VISCONTI IN VISITA PRESSO IL COMANDO PROVINCIALE DEI VIGILI DEL FUOCO DI PAVIA

 

Nella mattinata odierna, il Prefetto di Pavia, ha fatto visita alla sede del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco.

Durante la visita il Prefetto, accompagnato dal Comandante provinciale, Ing. Danilo Pilotti, ha conosciuto i funzionari e tutto il personale preposto ai diversi settori.

Dopo un breve confronto, nel corso del quale il Comandante ha illustrato la dislocazione dei diversi distaccamenti sul territorio e la relativa organizzazione, il Prefetto ha partecipato ad un momento conviviale con tutto il personale.

Nel ringraziare per la calorosa accoglienza, il Prefetto ha manifestato la propria vicinanza al Corpo dei Vigili del Fuoco per il loro quotidiano impegno nelle attività di soccorso e quelle, non meno rilevanti, aventi finalità di prevenzione.

 Prima di salutare, il Prefetto ha chiesto un forte sostegno nelle attività mirate a verificare l’agibilità delle strutture destinate all’accoglienza dei richiedenti asilo e per il monitoraggio degli impianti destinati allo stoccaggio e/o trattamento dei rifiuti.

 Pavia, 24 ottobre 2017

 

 

                                                                                                  Il Capo di Gabinetto

                                                                                                           B. Bortone
Pubblicato il 24/10/2017
Ultima modifica il 24/10/2017 alle 18:32:05

 Incontro con ditta Piana S.p.A. di Stradella

COMUNICATO STAMPA DEL 20 OTTOBRE 2017

  

Stamane il Prefetto, Attilio Visconti, ha ricevuto il Collegio liquidatore della Società Piana SpA ed ha espresso le sue vive preoccupazioni per ml a salvaguardia dei posti di lavoro e dell’Azienda che costituisce una realtà importante per il sistema economico lombardo che già vive un momento di grave crisi economica.

Il Prefetto ha accolto con estremo interesse il progetto aziendale del Collegio liquidatore che ha comunicato di aver in corso contatti frequenti con i possibili acquirenti dell’azienda e della società e che tali contatti nei prossimi giorni potrebbero registrare risultati positivi con il superamento della crisi aziendale. Apprezzamento è stato espresso dal Prefetto circa la volontà del Collegio liquidatore di operare per la salvaguardia dell’azienda e dei livelli occupazionali. Il Prefetto ha espresso la sua totale disponibilità ad incontrare anche i possibili acquirenti per condividere un percorso istituzionale che possa portare al salvataggio dell’azienda e alla salvaguardia dei posti di lavoro.

 

Pavia, 20 ottobre 2017

 
Pubblicato il :

 Visita del sig. Prefetto ai Comandi Provinciali dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza

COMUNICATO STAMPA DEL 19 OTTOBRE 2017

 

 

 

Oggi il Prefetto Attilio Visconti ha fatto visita al Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.

Gli incontri, che rientrano in ambito delle visite istituzionali che il Prefetto sta effettuando, hanno rappresentato un’importante occasione di conoscenza delle due realtà e di acquisizione di ogni utile notizia sulle delicate, rilevanti attività che i vertici delle due Forze di polizia e del loro personale stanno portando avanti nel comune intento di garantire standard adeguati di sicurezza per i cittadini dell’intera provincia pavese.

Nel corso degli incontri i vertici hanno illustrato al Prefetto le varie articolazioni operanti in città e provincia nonché i risultati ottenuti e le iniziative in corso.

Il Prefetto di Pavia ha ribadito totale vicinanza alle due Forze di polizia e si è congratulato con gli Ufficiali e i Sottoufficiali dei due Comandi per il costante impegno, lo spirito di servizio e il sacrificio personale con cui stanno adempiendo ai loro doveri.

                   

 

                                                                            L’ADDETTO STAMPA
Pubblicato il 19/10/2017
Ultima modifica il 19/10/2017 alle 12:47:34

 Prefettura di Pavia - Nuovo Capo di Gabinetto

COMUNICATO STAMPA DEL 16 OTTOBRE 2017

 

Si comunica che questa mattina ha preso servizio presso la Prefettura di Pavia il Vice Prefetto dott. Beaumont Bortone che ha assunto l’incarico di Capo di Gabinetto del Prefetto.

Il dott. Bortone, proveniente dalla Prefettura di Cremona, dove ricopriva il medesimo incarico, ha in passato lavorato con il Prefetto Visconti alla Prefettura di Brescia e, nel corso della carriera ha svolto prestigiosi incarichi oltre che nelle cennate Prefetture, anche in quella di Bergamo.

L’alto funzionario si è detto entusiasta del prestigioso incarico che ricoprirà da oggi in Pavia città e provincia a lui ben nota sotto il profilo culturale ed economico, essendo stato di frequente ospite nel territorio, non solo per ragioni di servizio ma anche quale appassionato conoscitore di storia medioevale.

Allo stesso sono stati attribuiti anche gli incarichi di Responsabile della Protezione Civile, Dirigente della Segreteria del Prefetto e di Responsabile dell’Ufficio Rapporti con la Stampa.

                             

 

                                                                                              L’ADDETTO STAMPA
Pubblicato il 16/10/2017
Ultima modifica il 16/10/2017 alle 15:16:07

 CORSO DI FORMAZIONE SULLA RIFORMA “ORLANDO”

COMUNICATO STAMPA DEL 13 OTTOBRE 2017

  CORSO DI FORMAZIONE SULLA RIFORMA “ORLANDO”

 

SI E’ TENUTA PRESSO IL SALONE DELLA CACCIA DELLA PREFETTURA UN CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO SULLA RECENTISSIMA RIFORMA “ORLANDO” PER IL PERSONALE DELLE FORZE DI POLIZIA.

IL SEMINARIO SI INQUADRA NELL’AMBITO DELLE SINERGIE ISTITUZIONALI FRA IL PREFETTO ATTILIO VISCONTI E IL PROCURATORE DELLA REPUBBLICA GIORGIO REPOSO AL FINE DI INDIVIDUARE UN PERCORSO COMUNE FINALIZZATO A MIGLIORARE LA PROFESSIONALITA’ DELLE FORZE DI POLIZIA SUL PIANO GIURIDICO E NORMATIVO A TUTTO VANTAGGIO DELL’ATTIVITA’ DA LORO SVOLTA .

UNA IMPORTANTE AZIONE DI FORMAZIONE E INFORMAZIONE CHE AUMENTA IL LIVELLO DI CONOSCENZA E CONSAPEVOLEZZA DA PARTE DELLE FORZE DELL’ORDINE E FAVORIRE DI CONSEGUENZA L’OPERA DI PREVENZIONE E CONTRASTO ALLE VARIE FORME DI ILLEGALITÀ E CHE SI COLLOCA NEL NUOVO ORIENTAMENTO VOLUTO DAL PREFETTO VISCONTI DI RENDERE MASSIMAMENTE FRUIBILE IL PALAZZO DEL GOVERNO PER TUTTE QUELLE INIZIATIVE CHE LE VARIE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA VORRANNO AVVIARE.

 

 

 

 

                                                          

                                                                                   L’ADDETTO STAMPA
Pubblicato il 13/10/2017
Ultima modifica il 13/10/2017 alle 12:45:15

 VARZI – INCONTRO DEL PREFETTO ATTILIO VISCONTI CON I SINDACI DELLA COMUNITA' MONTANA OLTREPO' PAVESE

COMUNICATO ALLA STAMPA DELL’11 OTTOBRE 2017

 

VARZI – INCONTRO DEL PREFETTO ATTILIO VISCONTI
CON I SINDACI DELLA COMUNITÀ MONTANA OLTREPÒ PAVESE.

 

I 19 SINDACI, CHE FANNO PARTE DELLA COMUNITÀ MONTANA HANNO VOLUTO L’INCONTRO PER PORRE ALL’ATTENZIONE DEL PREFETTO VISCONTI LE PRINCIPALI PROBLEMATICHE DEL TERRITORIO.

L’INCONTRO RIENTRA NEL PERCORSO ISTITUZIONALE CHE IL PREFETTO, DALLA DATA DEL SUO INSEDIAMENTO, STA PORTANDO AVANTI SUL PRINCIPIO CHE UNA OTTIMALE CONOSCENZA DEL TERRITORIO COSTITUISCE IL PRESUPPOSTO INDISPENSABILE PER GARANTIRE UNA RISPOSTA ADEGUATA DA PARTE DELLA PREFETTURA.

LA RIUNIONE HA CONSENTITO AI SINDACI DEI COMUNI, CHE COSTITUISCONO UN FONDAMENTALE PRESIDIO ISTITUZIONALE DEL TERRITORIO E DELLA SUA POPOLAZIONE, DI RAPPRESENTARE AL PREFETTO LE PROBLEMATICHE FRA LE QUALI IN PARTICOLARE QUELLE RIGUARDANTI LA VIABILITÀ, IL DISSESTO IDROGEOLOGICO, LE EMERGENZE DI PROTEZIONE CIVILE.

SULLE CRITICITÀ RAPPRESENTATE IL PREFETTO HA ASSICURATO LA PROPRIA DISPONIBILITÀ, SECONDO IL PRINCIPIO DELLA LEALE COLLABORAZIONE, A LAVORARE IN TEAM E FARSI PORTAVOCE DEI PROBLEMI ESPOSTI PRESSO GLI ENTI A VARIO TITOLO INTERESSATI PER ARRIVARE AD UNA GESTIONE VIRTUOSA E PROFICUA CHE POSSA PORTARE AD AFFRONTARE LE VARIE CRITICITÀ SEGNALATE.

 

                                                                                    L’ADDETTO STAMPA
Pubblicato il 12/10/2017
Ultima modifica il 12/10/2017 alle 08:46:32

 PROSEGUONO GLI INCONTRI ISTITUZIONALI DEL PREFETTO VISCONTI CON I SINDACI DELLA PROVINCIA

COMUNICATO ALLA STAMPA DEL 12 OTTOBRE 2017

 

 

PROSEGUONO GLI INCONTRI ISTITUZIONALI DEL PREFETTO VISCONTI

CON I SINDACI DELLA PROVINCIA

 

 

 

IL PREFETTO ATTILIO VISCONTI HA INCONTRATO OGGI, PRESSO IL COMUNE DI FORTUNAGO, I SINDACI DEI COMUNI DI BORGO PRIOLO, BORGORATTO MORMOROLO, FORTUNAGO, ROMAGNESE, RUINO, VALVERDE, ZAVATTARELLO E IL PRESIDENTE DELL'UNIONE DEI COMUNI OLTREPO’ LOMBARDO.

UN INCONTRO VOLUTO NON SOLO PER AFFRONTARE IL PROBLEMA LEGATO ALLA DELICATA SITUAZIONE DELLA VIABILITÀ MA ANCHE "QUALE RICONOSCIMENTO E LEGITTIMAZIONE DEL RUOLO DEI SINDACI, COME ESPRESSIONE DIRETTA DELLE ASPETTATIVE DELLE RISPETTIVE COMUNITÀ LOCALI".

UNA RICHIESTA CHE IL PREFETTO ATTILIO VISCONTI HA SUBITO ACCOLTO QUALE RAPPRESENTANTE DEL GOVERNO SUL TERRITORIO COME ATTO DOVEROSO DI ASCOLTO DELLE ISTANZE DEI SINDACI, QUALI TERMINALI DELLE RICHIESTE DEI PROPRI CITTADINI.

LA VIABILITÀ COSTITUISCE UN FATTORE FONDAMENTALE NON SOLO PER I RESIDENTI, PER GLI STUDENTI CHE DEVONO RAGGIUNGERE GLI ISTITUTI SCOLASTICI, MA ANCHE PER LE ATTIVITÀ ECONOMICHE PRESENTI SUL TERRITORIO.

LA VALIDITÀ DEL SISTEMA VIARIO È FONDAMENTALE PER FAVORIRE ANCHE LO SVILUPPO TURISTICO DI UN’AREA, PER GARANTIRE INTERVENTI ADEGUATI SIA PER PROFILI DI SICUREZZA CHE DI PROTEZIONE CIVILE.

AL TERMINE DELLA VISITA IL PREFETTO HA PROPOSTO LA CREAZIONE DI UN TAVOLO DI LAVORO IN PREFETTURA CON LA PRESENZA DI ALCUNI SINDACI PER VALUTARE CONGIUNTAMENTE AL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA TUTTI I POSSIBILI PERCORSI SIA DI NATURA ECONOMICA CHE ISTITUZIONALI ATTUABILI PER LA STRADA PROVINCIALE VAL COPPA CIÓ ANCHE ALLA LUCE DELL’ATTIVITÀ DI PREVENZIONE CONTRO IL RISCHIO IDROGEOLOGICO CHE INTERESSA L’AREA.

 

 

 

 

                                                                                  L’ADDETTO STAMPA
Pubblicato il 12/10/2017
Ultima modifica il 12/10/2017 alle 13:36:44

 Pulizia e manutenzione del Torrente Staffora nel Comune di Godiasco Salice Terme

10 ottobre 2017

COMUNICATO STAMPA

 

 

 

PULIZIA E MANUTENZIONE DEL TORRENTE STAFFORA

NEL COMUNE DI GODIASCO SALICE TERME

 

 

 

 

In data odierna, si è tenuto un incontro, presieduto dal Vice Prefetto Aggiunto, dott.ssa Morrone, alla presenza di rappresentanti dei Carabinieri, Comitato Locale della Croce Rossa, dell’Ufficio territoriale regionale di Regione Lombardia e Vigili del Fuoco teso ad avviare un confronto sulla possibilità dell’utilizzo del volontariato per la pulizia e manutenzione del Torrente Staffora.

Per rispondere alle sollecitazioni dei Sindaci e della popolazione ed in vista dell’approssimarsi della stagione invernale, verranno predisposti interventi di manutenzione di concerto con il Comune, Croce Rossa, volontariato anche con il coinvolgimento dei richiedenti asilo presenti sul territorio, per la risoluzione della problematica.

Si tratta di un progetto pilota, utilizzabile anche in altri tratti dello Staffora, teso a mettere a fattor comune le risorse dei diversi enti coinvolti mediante un’azione sinergica e di maggior efficacia.

 

 

L’Addetto Stampa

Pubblicato il :

 IL PREFETTO ATTILIO VISCONTI IN VISITA ALLA CGIL DI PAVIA

COMUNICATO ALLA STAMPA DELL’11 OTTOBRE 2017

 

il prefetto attilio visconti in visita alla cgil di pavia

 

 

I DELICATI TEMI DEL LAVORO, DELLE CRISI AZIENDALI, DELL'AMBIENTE NONCHE’ DELLA SICUREZZA DEI CITTADINI SONO STATI OGGETTO DELL'INCONTRO CHE OGGI IL PREFETTO VISCONTI HA AVUTO CON IL SEGRETARIO GENERALE DELLA CGIL E IL SUO DIRETTIVO.

IN UNA COMUNITÀ COME QUELLA PAVESE È IMPORTANTE PUNTARE SULLA COESIONE SOCIALE CHE TIENE UNITA LA CITTÀ, NON DIMENTICANDO QUEI VALORI ANTICHI E FONDANTI, CHE CARATTERIZZANO LA REALTÀ DELLA PROVINCIA.

LA SINERGIA TRA LE ISTITUZIONI E LA COLLABORAZIONE TRA LE VARIE FORZE VITALI DELLA CITTÀ È FONDAMENTALE PER CUI AUSPICO UNA PROFICUA COOPERAZIONE CON LE ISTITUZIONI STATALI, LOCALI E COMUNALI E CON LE PARTI SOCIALI.

QUANDO C’È COLLABORAZIONE SI OTTENGONO RISULTATI SIGNIFICATIVI, PER QUESTO CONFERMO LA MIA DISPONIBILITÀ AL SINDACATO CGIL A LAVORARE INSIEME PER SUPERARE LE VARIE CRITICITÀ NELL'INTERESSE DELLA COMUNITÀ E DEI SUOI CITTADINI.

 

 

 

L’ADDETTO STAMPA
Pubblicato il 11/10/2017
Ultima modifica il 11/10/2017 alle 12:50:38

 IL PREFETTO ATTILIO VISCONTI IN VISITA ALLA QUESTURA DI PAVIA

COMUNICATO ALLA STAMPA DEL 10 OTTOBRE 2017

 

IL PREFETTO ATTILIO VISCONTI IN VISITA ALLA QUESTURA DI PAVIA

 

 

 

IL PREFETTO, E’ STATO RICEVUTO DAL QUESTORE D.SSA IVANA PETRICCA E SI E’ INTRATTENUTO PER UNO SCAMBIO DI SALUTI E CONFRONTO CON I DIRIGENTI DELLA QUESTURA.

NEL CORSO DELLA VISITA, SI E’ REGISTRATA PIENA SINTONIA SULLE STRATEGIE DA ADOTTARE PER TUTELARE L’ORDINE E LA SICUREZZA PUBBLICA, E I VALORI DELLA LEGALITA’ E METTERE A FATTOR COMUNE OGNI INIZIATIVA PER RENDERE QUANTO PIU’ EFFICACE ED INCISIVO POSSIBILE IL SERVIZIO A BENEFICIO DEI CITTADINI DI PAVIA E DELLA PROVINCIA.

E’ EMERSA, ALTRESI’, UNA TOTALE SINTONIA SUL FATTO CHE LA COOPERAZIONE TRA LE FORZE DI POLIZIA COSTITUISCE LA SOLUZIONE PER AFFRONTARE LE VARIE CRITICITA’ DEL TERRITORIO E DEFINIRE LE SOLUZIONI PIU’ APPROPRIATE PER RISOLVERLE.

 

 

 

                                                                                  L’ADDETTO STAMPA
Pubblicato il 10/10/2017
Ultima modifica il 10/10/2017 alle 14:02:29

 ISTITUZIONI, RAPPRESENTANTI DELLE ASSOCIAZIONI E DELLE PARTI SOCIALI

COMUNICATO ALLA STAMPA DEL 4 OTTOBRE 2017

 

Istituzioni, Rappresentanti delle Associazioni e delle parti sociali

riunite in Prefettura.

 
SI E’ TENUTA OGGI IN PREFETTURA UNA RIUNIONE ALLA QUALE HANNO PARTECIPATO IL SINDACO DI PAVIA, IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI PAVIA, I SEGRETARI GENERALI DELLE ORGANIZZAZIONI SINDACALI CGIL, CISL E UIL, I RAPPRESENTANTI DELL’ANPI PROVINCIALE, IL PRESIDENTE DELL’ARCI PROVINCIALE, IL SEGRETARIO DEL COORDINAMENTO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO - U.D.U. PAVIA.

AL TERMINE DELLA RIUNIONE TUTTI I RAPPRESENTANTI HANNO CONDIVISO UNA POSIZIONE COESA ED UNITARIA IN RIFERIMENTO ALLA NECESSITA’ CHE LA MANIFESTAZIONE DEL 5 NOVEMBRE 2017 SI SVOLGA ALL’INSEGNA DELL’ASSOLUTO RISPETTO DELLE LEGGI DELLA REPUBBLICA E DEI VALORI COSTITUZIONALI E IN TOTALE GARANZIA DELL’ORDINE E DELLA SICUREZZA PUBBLICA PER EVITARE IL RIPETERSI DEGLI SPIACEVOLI ACCADIMENTI DELL’ANNO SCORSO.

A TAL FINE IL TAVOLO HA CONDIVISO L’OPPORTUNITA’ CHE LA MANIFESTAZIONE SI TENGA IN FORMA STATICA, IN LUOGO BEN DEFINITO E CIRCOSCRITTO E CHE NON SARA’ TOLLERATO IL RICORSO A SIMBOLOGIE CONTRARIE AI PRINCIPI COSTITUZIONALI E ALLE NORME DI LEGGE.

SEMPRE AL FINE DI GARANTIRE LA SICUREZZA DELLA CITTA’ NON SARANNO CONDIVISE MANIFESTAZIONI NON AUTORIZZATE DA PARTE DELLE FORZE DELL’ORDINE; TUTTO QUESTO SECONDO UN PERCORSO CHE RIBADISCE CON FORZA I VALORI DEMOCRATICI CHE DA SEMPRE HANNO CONTRADDISTINTO LA NOSTRA CITTA’.

 

 

L’ADDETTO STAMPA
Pubblicato il :

 
Torna su