Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Pavia

Comunicati Stampa

 

 Comunicato stampa del 27/11/2018 - Mattinate FAI d'Inverno - Apertura Straordinaria Palazzo Malaspina

COMUNICATO STAMPA DEL 27 NOVEMBRE 2018

                             PALAZZO MALASPINA APERTURA STRAORDINARIA

A CURA DELLA DELEGAZIONE FAI DI PAVIA

MATTINATE FAI D’INVERNO”                                       

Il “Palazzo Malaspina”, sede della Prefettura di Pavia, sarà tra i meravigliosi tesori, poco conosciuti e spesso chiusi al pubblico, che saranno visitabili dagli allievi delle scuole, da lunedì 26 novembre a sabato 1 dicembre 2018.

Il Prefetto Attilio Visconti, da sempre vicino agli studenti ed al mondo della scuola, ha, infatti, accolto con entusiasmo la proposta della delegazione FAI di Pavia di aprire “Palazzo Malaspina” alle visite previste dalle “Mattinate FAI d’Inverno”.

Si tratta di un grande evento nazionale pensato dal FAI per il mondo della scuola, gli studenti, infatti, sono invitati a conoscere il patrimonio storico e artistico del loro territorio accompagnati da giovani studenti, “Apprendisti Ciceroni”, appositamente preparati dai volontari FAI.

Gli “Apprendisti Ciceroni” racconteranno alle classi in visita il valore di questi beni e le storie che custodiscono.

Il Palazzo Malaspina sarà aperto dalle ore 9:00 alle ore 13:00 nei giorni di martedì 27, GIOVEDI’ 29 e venerdì 30 novembre.

Gli Apprendisti Ciceroni impegnati a Pavia sono studenti del liceo scientifico “N. Copernico”, del Liceo “A. Cairoli”, coinvolti nel percorso nazionale di Alternanza Scuola-Lavoro promosso dalla Delegazione FAI di Pavia. Il Prefetto Visconti, ha assicurato la piena disponibilità ad accogliere iniziative come questa che consentono di valorizzare lo splendido patrimonio artistico e culturale della nostra provincia sottolineando quanto sia importante condividere i valori civili e culturali che ben riesce ad esprimere questo territorio. Anche per tale motivo, proprio nell’ottica di una collaborazione tra Istituzioni, di concerto con l’Ufficio Scolastico Territoriale, sono numerose le iniziative che la Prefettura ha già promosso nel corso dell’anno, come convegni e incontri di carattere didattico culturali, che hanno coinvolto Autorità, studenti e cittadini della provincia, ed ha permesso la fruizione del Palazzo Malaspina alla cittadinanza come in occasione del progetto “Cittadini a Palazzo” avviato, nei mesi di maggio e giugno scorso, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale ed il Touring Club di Pavia.

Ciò anche al fine di diffondere tra la cittadinanza una sempre più approfondita conoscenza dell’Istituzione “Prefettura”, con positive ricadute non solo a livello di immagine, ma anche sostanziale tenuto conto che nel corso delle visite vengono anche spiegate le competenze del Prefetto e del suo Ufficio.

                                                                                          

Pubblicato il :

 Comunicato stampa del 15/11/2018 - Finanziamenti per sistemi di videosorveglianza

Prefettura di Pavia

COMUNICATO STAMPA DEL 15 NOVEMBRE 2018

 DAL MINISTERO DELL'INTERNO ARRIVANO CONTRIBUTI PER LA VIDEOSORVEGLIANZA PER PAVIA ED ALTRI 11 COMUNI DELLA PROVINCIA

 E’ stata pubblicata nel sito della Polizia di Stato la graduatoria finale delle istanze di finanziamento avanzate dai Comuni per l’assegnazione di contributi finalizzati alla realizzazione dei sistemi di videosorveglianza.

La cifra complessiva stanziata ammonta a 37 milioni di euro in tre anni, di tale cifra 591 mila euro arrivano a 12 comuni pavesi.

Il finanziamento ha interessato complessivamente 428 comuni in tutta Italia collocati utilmente in graduatoria tra cui:

PAVIA - SAN MARTINO SICCOMARIO -  CASTEGGIO - TROMELLO - SAN GIORGIO DI LOMELLINA - CIGOGNOLA - BOSNASCO - SANNAZZARO DE’ BURGONDI - LARDIRAGO - UNIONE DEI COMUNI LOMBARDI PRIMA COLLINA – MEZZANA BIGLI - BARBIANELLO

Al riguardo il Prefetto Antonio Visconti, pur dispiaciuto per quei comuni della provincia che pur avendone fatta richiesta sono rimasti esclusi dalla graduatoria nazionale , si è dichiarato soddisfatto che ben 12 comuni, tra cui Pavia, abbiano ottenuto il finanziamento in quanto l’installazione degli impianti di videosorveglianza nei comuni aggiudicatari determina comunque un significativo innalzamento degli standard di sicurezza nei territori comunali direttamente interessati e, più in generale, a livello provinciale. Il Prefetto Visconti, si è impegnato a sostenere le richieste dei Comuni esclusi nei prossimi bandi sia del Ministero dell’Interno che della Regione Lombardia.

Pubblicato il :

 Comunicato stampa del 15/11/2018 - Ricerce persona scomparsa

Prefettura di Pavia

COMUNICATO STAMPA DEL 14 NOVEMBRE 2018

 Vertice in data odierna in Prefettura, presieduto dal Prefetto Attilio Visconti, per fare il punto sulle ricerche di Sonia Bocca Corsico Piccolino, 44enne di Vigevano scomparsa il 6 novembre scorso, e pianificare le ulteriori azioni da intraprendere ai fini del rintraccio della giovane donna.

Hanno partecipato alla riunione il Sindaco di Vigevano, Andrea Sala, rappresentanti delle Forze dell’Ordine, dei Vigili del Fuoco e dei volontari della Protezione Civile della Provincia di Pavia.

Preso atto degli esiti delle attività investigative e delle attività di ricerca svolte, anche con il supporto delle unità cinofile e di un elicottero, in considerazione del temporaneo miglioramento delle condizioni climatiche, il Prefetto Attilio Visconti ha disposto, per non lasciare nulla di intentato, che le ricerche proseguano anche nei prossimi giorni, concentrandosi soprattutto lungo il corso, compreso nel territorio della provincia di Pavia, del Ticino e del Po.

Il Prefetto ha voluto ringraziare, per lo sforzo profuso, gli uomini impegnati nelle ricerche rese particolarmente difficili nei giorni scorsi dalle condizioni climatiche avverse e dalla concomitante piena del Ticino.

Pubblicato il :

 Comunicato stampa del 14/11/2018 - Incontro sulla Trasparenza

Prefettura di Pavia

COMUNICATO STAMPA DEL 14 NOVEMBRE 2018

 I temi dell’accesso generalizzato, della trasparenza e riservatezza nella disciplina delle informazioni amministrative sono stati al centro dell’incontro tenutosi in data odierna in Prefettura e organizzato grazie alla collaborazione e al consolidato dialogo collaborativo esistente con l’Università degli Studi di Pavia.

Tale iniziativa, che ha registrato un’ampia adesione degli Amministratori e Funzionari degli Enti Locali, è stata fortemente voluta dal Prefetto di Pavia, Attilio Visconti, proprio al fine di supportare la delicata attività svolta in tale ambito dai Comuni.

La difficoltà di far convivere le tre tipologie di accesso previste dalla normativa vigente (documentale, civico e civico generalizzato il c.d. FOIA), il cui confine si rivela spesso labile e di non sempre facile individuazione e la necessità di contemperare la garanzia della trasparenza e della pubblicità dell’azione amministrativa con la salvaguardia dei connessi profili di riservatezza, hanno determinato l’urgenza di un approfondimento sfociata nell’incontro odierno a cui ha partecipato, in qualità di relatore, il Dr. Vittorio Pampanin della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pavia.

 Trasparenza significa: accesso totale a dati, documenti e informazioni, rispetto degli obblighi di pubblicazione, risposta alle domande di conoscenza della società civile - cittadini,  media, imprese, formazioni sociali, strumento di prevenzione della corruzione.

Trasparenza è cultura della legalità e dell'etica, comunicazione ai cittadini delle informazioni, delle attività e delle competenze, per costruire un nuovo rapporto di fiducia con i cittadini con lo scopo di tutelarne i diritti e di promuovere partecipazione e forme diffuse di controllo sulle attività delle Istituzioni e sull'utilizzo delle risorse pubbliche. Un orizzonte di valori che si realizza solo attraverso un cambiamento all'interno delle Amministrazioni. Un processo prima di tutto culturale e poi operativo avviato già da tempo dal Ministero dell'Interno.

 

 

Pubblicato il :

 
Torna su