Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Pavia

Bandi di gara e concorsi

 

 Manifestazione di interesse per affidamento servizio trasporto cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale

 

 

 

 

AVVISO ESPLORATIVO PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO DI CITTADINI STRANIERI RICHIEDENTI PROTEZIONE INTERNAZIONALE

AI SENSI DELL’ART. 36 DEL D. Lgs. 50/2016 ANNO 2017

 

 

La Prefettura di PAVIA intende procedere ad apposita indagine esplorativa volta all’individuazione, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza, di idonei operatori da invitare alla procedura negoziata senza previa pubblicazione di bando, ai sensi dell'articolo  36 del decreto legislativo del 18 aprile 2016, n.50, per l’ affidamento del servizio di trasporto di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale per il periodo 1° gennaio- 31 dicembre 2017.

 

  1. A) OGGETTO DEL SERVIZIO
Costituisce oggetto del presente appalto l’affidamento del servizio di noleggio con conducente di veicoli, da 2 a 30 posti, secondo necessità, per il trasporto di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale, per le tratte di seguito specificate:

  • - Aeroporto Malpensa –Pavia
  • - Aeroporto Linate – Pavia
  • - Bresso – Pavia
  • - Pavia – altri comuni della provincia.
Il servizio di trasporto è subordinato all’insorgere dell’effettiva necessità, segnalata dal Ministero dell’Interno – Prefettura di Pavia – di trasferire i cittadini stranieri richiedenti asilo e, pertanto, nessun corrispettivo sarà dovuto alla ditta aggiudicataria in caso di non attivazione del servizio.

 

  1. B) VALORE DELL’AFFIDAMENTO
L’importo presunto complessivo dell’affidamento viene stimato in euro 60.000,00.

La presunzione dell’importo in questione deve intendersi meramente indicativa e non vincolante ai fini dell’affidamento ed è così quantificato per la determinazione del CIG e della garanzia provvisoria, ai sensi dell’art. 93 del D. Lgs. 50/2016.

 

  1. C) DURATA DEL SERVIZIO
Dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2017.

 

  1. D) CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE
La gara sarà aggiudicata con il criterio del maggior ribasso, espresso in un’unica percentuale, sull’elenco prezzi indicati nella tabella, redatta in termini di fasce chilometriche per giornata di servizio, che verrà inviata ai concorrenti.

 

 

  1. E) REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Possono partecipare alla presente procedura i soggetti indicati all'articolo 45 del D. Lgs. n. 50/2016.

Sono esclusi dalla partecipazione alla presente procedura i soggetti per i quali ricorrono i motivi di esclusione previsti dall’art. 80 del D. Lgs. 18 aprile 2016, n.50.

 

  1. F) MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE
Le manifestazioni di interesse a partecipare alla procedura in oggetto dovranno essere presentate a mezzo PEC all’indirizzo protocollo.prefpv(at)pec.interno.it entro il termine perentorio delle ore 12.00 del 22 dicembre 2016.

La manifestazione di interesse dovrà essere presentata in conformità all’apposito modello allegato al presente avviso, con acclusa copia fotostatica del documento di identità in corso di validità del sottoscrittore.

Resta stabilito sin da ora che la presentazione della candidatura non genera alcun diritto, automatismo, aspettativa o affidamento sul successivo invito alla presente procedura, né di partecipazione ad altre procedure di affidamento sia di tipo negoziale che pubblico.

 

  1. G) ULTERIORI INFORMAZIONI
Il capitolato tecnico delle modalità di esecuzione del servizio e ogni altro utile documento ai fini della presentazione dell’offerta verranno inviati ai concorrenti con apposita lettera di invito.

Il presente avviso è finalizzato ad una indagine di mercato, non costituisce proposta contrattuale e non vincola in alcun modo la Prefettura di Milano che sarà libera di proseguire anche altre procedure.

L’Amministrazione si riserva di interrompere in qualsiasi momento, per valutazioni di sua esclusiva competenza, il procedimento avviato, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa.

Resta inteso che la suddetta partecipazione non costituisce prova di possesso dei requisiti generali e speciali richiesti per l’affidamento del servizio che invece dovrà essere dichiarato dall’interessato ed accertato dalla Prefettura di Pavia in occasione dell’eventuale espletamento della procedura di affidamento di cui all’art. 36, comma 2, lettera b), del D. Lgs. n. 50/2016.

Si precisa sin d’ora che la verifica sull’insussistenza di cause ostative a contrarre con la Pubblica Amministrazione avverrà utilizzando il servizio AVCPass dell’Autorità Nazionale Anticorruzione: il concorrente, pertanto, dovrà tempestivamente registrarsi e profilarsi al servizio “AVCPass”.

 

  1. H) TRATTAMENTO DATI PERSONALI
I dati raccolti saranno trattati ai sensi dell’art.13 della Legge 196/2003 e s.m.i., esclusivamente nell’ambito della presente procedura.

 

I)PUBBLICITA’

 

Il presente avviso sarà diffuso mediante pubblicazione sul sito istituzionale della Prefettura di Pavia: www.prefettura.it/pavia

 

Pavia, 15 dicembre 2016

 

  1.                                          p. IL PREFETTO
                                             IL VICE PREFETTO VICARIO

                                                                                               f.to (Pomponio)
Pubblicato il 15/12/2016 ultima modifica il 15/12/2016 alle 13:35:35

 
Torna su