Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Palermo

Comunicati Stampa

 

 COMUNICATO STAMPA

                              
                                          21 Novembre 2018
 
 
Si informa che il Prefetto di Palermo ha disposto, ai sensi dell'art. 143 del D.Lvo
n. 267/2000, come modificato dall'art. 2 comma 30 Legge n. 94/2009, l'accesso
 ispettivo presso il Comune di San Cipirello per verificare l'eventuale sussistenza
di elementi concreti, univoci e rilevanti su collegamenti diretti o indiretti con la 
criminalità organizzata di tipo mafioso.
 
La Commissione si è insediata in data di ieri.
 
                                                                                  L'Addetto Stampa
                                                                                    
                                                                                       (Mongiovì)
 
Pubblicato il :

 EMERGENZA MALTEMPO - COSTITUITO IN PREFETTURA IL CENTRO COORDINAMENTO SOCCORSI

EMERGENZA MALTEMPO - COSTITUITO IN PREFETTURA IL CENTRO COORDINAMENTO SOCCORSI IN CONTATTO CON CENTRI OPERATIVI COMUNALI ATTIVATI PRESSO I COMUNI E CON TUTTE LE AREE DEL TERRITORIO PROVINCIALE INTERESSATE DALLE CONDIZIONI METEO AVVERSE

 

In relazione alle condizioni meteorologiche avverse, dalla mattinata odierna è stato costituito in Prefettura il Centro Coordinamento Soccorsi in continuo contatto con i Comuni del territorio provinciale via via interessati dalle maggiori criticità.

Allo stato risultano costituiti i Centri Operativi Comunali di Altofonte, Campofiorito, Corleone e Palazzo Adriano; sono in corso di costituzione quelli di Bisacquino, Camporeale, Contessa Entellina, Ficarazzi, Lercara Friddi, Petralia Soprana e Polizzi Generosa.

Con particolare riguardo alla viabilità, non risultano problemi relativi alla rete autostradale della provincia.

Più difficile la circolazione sulla strade statali e provinciali dove sono tuttora in corso diversi interventi di rimozione di detriti e fanghiglia.

Risultano in atto chiuse:

  • la SS 121 dal km 213+900 tra gli svincoli Vicari nord e Manganaro, in corrispondenza del ponte San Leonardo, a causa dell'esondazione dell'omonimo fiume;
  • la SS 118 al KM 44+600 per dissesto del corpo stradale;
  • la SS 188 al km 124 per smottamento del terreno lato monte;
  • il ponte San Giuseppe sulla SP 84 dal km 1+400 al km 1+560, già interessato da una limitata circolazione.
Si allegano al riguardo le ordinanze dell'ANAS e della Città Metropolitana concernenti la chiusura della SS 121 e del Ponte San Leonardo ed i relativi percorsi alternativi.

In particolare, la chiusura delle SS 188 ha determinato per quasi l'intera giornata l'impossibilità di raggiungere l'Ospedale di Corleone dal Comune di Palazzo Adriano cui è stata, dunque, fornita l'indicazione del Presidio Territoriale di Emergenza di Lercara Friddi, dove è anche presente una pista di elisoccorso h24 ed un'ambulanza con medico. Nella serata è stato aperto un varco per consentire il passaggio dei mezzi di soccorso.

Alle ore 16 odierne la Protezione Civile Regionale ha diramato un avviso di rischio meteo - idrogeologico e idraulico che ha elevato il livello di allerta da arancione a rosso per grande parte della provincia e sono, dunque, stati tempestivamente avviati mirati contatti con i Sindaci di tutti i Comuni interessati.

In corso altresì il monitoraggio delle dighe, attraverso i tecnici responsabili dei singoli invasi.
 
Il Prefetto
(De Miro)

 

                                                                                        
Pubblicato il 02/11/2018
Ultima modifica il 02/11/2018 alle 20:30:22

 
Torna su