Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Padova

NOTIZIE

 

 Esercitazione di Protezione Civile - Galileo 2014

  Esercitazione di Protezione Civile - Galileo 2014
Questa mattina si è svolta con successo a Padova l’ esercitazione provinciale di Protezione Civile denominata “Galileo 2014” . L’evento è stato organizzato dal Comando Forze di Difesa Interregionale Nord , dalla Prefettura di Padova d’intesa con il Comune di Padova , con la Provincia, con la Regione del Veneto e con il coinvolgimento del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco e del Suem 118.

L’esercitazione, della durata di 4 ore, ha avuto inizio alle ore 9 presso l’Aeroporto Allegri dove il Prefetto di Padova, Patrizia Impresa e il Generale del Comando Forze di Difesa Interregionale Nord, Bruno Stano hanno accolto il Capo del Dipartimento della Protezione Civile , Prefetto Franco Gabrielli che insieme alle autorità cittadine ha preso parte all’esercitazione. Tra le autorità invitate all’evento erano presenti il Consigliere di Stato del Canton Ticino, On. Norman Gobbi e il Comandante della Regione Territoriale 3, Generale Marco Cantieni.

Dopo aver assistito alla presentazione del progetto “Galileo 2014”, le autorità hanno raggiunto i quartieri della città coinvolti nell’esercitazione. In particolare i quartieri di Voltabarozzo, Terranegra e l’Aeroporto militare Allegri di Padova.

Le operazioni previste e messe in atto nell’esercitazione ”Galileo 2014” sono: bonifica di un grosso ordigno bellico; rottura accidentale di un tratto arginale con conseguente allagamento grave di una zona abitata del Comune di Padova; presenza di feriti da soccorrere e popolazione da evacuare. Di conseguenza è stato attivato il sistema di soccorso e di assistenza alla popolazione, la gestione ed il superamento della situazione di emergenza idraulica ed il successivo completamento dell’intervento di disinnesco dell’ordigno.

L’esercitazione ha sperimentato i modelli organizzativi e di intervento del sistema locale di protezione civile in uno scenario emergenziale complesso che ha coinvolto nella fase operativa un’interfaccia civile-militare.

E’ stata, inoltre, allestita presso la Prefettura la Sala Operativa Provinciale di Protezione Civile per il monitoraggio delle singole operazioni.

Per la realizzazione delle operazioni sono state impegnate 672 persone tra cui 256 dell’ Esercito Italiano e 260 delle Organizzazioni di Volontariato.


Hanno partecipato all’evento i seguenti enti:
Regione del Veneto – Protezione Civile; Comando Forze di Difesa Interregionale Nord
Esercito Italiano (1° RETRA, RGT. LAG., 7° TRASMISSIONI, 8° GENIO, 2° GENIO PONTIERI, 4° ALTAIR); Aeronautica Militare Italiana (Comando 2° Reparto Manutenzione Missili - Aeroporto G. Allegri); Provincia di Padova – Protezione Civile; Comune di Padova – Protezione Civile; Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco; Questura; Comando Provinciale Carabinieri; Comando Provinciale Guardia di Finanza; II° Reparto Mobile della Polizia di Stato; Comando Polizia Locale di Padova; Suem 118; Genio Civile di Padova (ora “Dipartimento Difesa del Suolo – Sezione bacino idrografico Brenta Bacchiglione – Sezione di Padova”); ARPAV- Dipartimento di Padova; Organizzazioni di volontariato di protezione civile nazionali, regionali e locali : Agesci; Psicologi per i popoli; ARI; ANA; Croce Verde Padova; Gruppo comunale di Padova (varie specialità); Gruppo provinciale di Padova; Gruppi attivati dagli altri 12 Distretti di Protezione Civile (varie specialità); Gruppo comunale di Venezia (nucleo tutela beni culturali); Gruppo comunale di Treviso (nucleo tutela beni culturali); Croce Rossa Italiana; Ospedale Civile S. Antonio di Padova; Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici di Venezia; Ufficio Diocesano di Arte Sacra.

 
Il Prefetto di Padova, Patrizia Impresa e il Prefetto Franco Gabrielli Il Prefetto di Padova, il Prefetto Franco Gabrielli  
  Esercitazione di Protezoine Civile Galileo 2014   Esercitazione di Protezoine Civile Galileo 2014
  Esercitazione di Protezoine Civile Galileo 2014   Esercitazione di Protezoine Civile Galileo 2014
Esercitazione diProtezoine Civile Galileo 2014 Esercitazione di Protezoine Civile Galileo 2014  
  Sala Protezione Civile Prefettura di Padova   Sala Protezione Civile della Prefettura di Padova
Rassegna Stampa Web
Pubblicato il 20/06/2014
Ultima modifica il 17/07/2014 alle 16:19:09

 Emergenza sanitaria: corso di aggiornamento

Emergenza Sanitaria Corso di Aggiornamento

 

Questa mattina il Prefetto di Padova Patrizia Impresa ha portato il proprio saluto al corso di aggiornamento “ L’Emergenza sanitaria: sinergie organizzative ed il concetto di “Dual Use” organizzato dal Comando Logistico dell’Esercito, Dipartimento Militare di Medicina Legale di Padova.  

Il corso della durata di due giorni ha come obiettivo di aggiornare e integrare le capacità tecnico-professionali di medici, infermieri, farmacisti e psicologi onde poter affrontare in maniera adeguata ed efficiente l’emergenza, sia nell’ambito di operazioni militari fuori area che sul territorio  nazionale, o nel caso di eventi catastrofici.
Pubblicato il 19/06/2014
Ultima modifica il 09/07/2014 alle 10:33:50

 Esercitazione di Protezione Civile "Galileo 2014"

La Prefettura di Padova unitamente al Comando Forze di Difesa Interregionale Nord ha programmato per il prossimo 20 giugno 2014 un’esercitazione di protezione civile denominata “Galileo 2014”.
Esercitazione Protezione Civile
 
L’esercitazione avrà livello provinciale e si svilupperà, nell’arco della mattinata, in parte “per posti di comando”, per testare le procedure di attivazione e la funzionalità dei centri di coordinamento del sistema provinciale di protezione civile, e in parte “per azioni”, con l’impiego di operatori delle strutture del soccorso pubblico d’urgenza, di volontari di protezione civile e di personale e mezzi militari in concorso, con il coinvolgimento di un limitato numero di residenti della zona.

Lo scenario dell’evento simulato prevede un intervento programmato di bonifica di un grosso ordigno bellico rinvenuto in un cantiere di lavori di manutenzione degli argini del fiume Bacchiglione, la rottura accidentale di un tratto arginale con conseguente grave allagamento di una zona abitata del Comune di Padova, presenza di feriti da soccorrere e di popolazione da evacuare.

All’iniziativa prenderanno parte, in un sistema coordinato di attività: la Regione del Veneto , la Provincia , il Comune di Padova , il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco , vari reparti militari dell’Esercito (1° RETRA, RGT. LAG., 7° TRASMISSIONI, 8° GENIO) e strutture del l’Aeronautica Militare (Aeroporto G. Allegri), attivati dal Comando Forze di Difesa Interregionale Nord , il Suem 118 , numerosi gruppi e Organizzazioni di volontariato di protezione civile nazionali , regionali e locali (tra cui l’ANA e la CRI), la Questura , il Comando Provinciale Carabinieri , il Comando Provinciale Guardia di Finanza , il II° Reparto Mobile della Polizia di Stato , il Comando della Polizia Locale di Padova , il Genio Civile di Padova , l’ ARPAV- Dipartimento di Padova, l’ Ospedale Civile S. Antonio di Padova , la Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici di Venezia , l’ Ufficio Diocesano di Arte Sacra ed i gestori dei servizi pubblici di fornitura e di trasporto.

L’evento è stato presentato oggi 17 giugno 2014 dal Prefetto di Padova Patrizia Impresa e dal Comandante delle Forze di Difesa Interregionale Nord, Generale del Corpo d’Armata Bruno Stano nel corso di una conferenza stampa tenuta presso la Prefettura.
Pubblicato il :

 Esercitazione di Protezione Civile "Galileo 2014"

  INVITO A CONFERENZA STAMPA  

Martedì 17 giugno alle ore 12.00 , presso la Prefettura di Padova , il Prefetto Dott.ssa Patrizia Impresa e il Comandante delle Forze di Difesa Interregionale Nord Gen. C.A. Bruno Stano , illustreranno agli organi di informazione l’esercitazione di protezione civile “ Galileo 2014 ”, in programma a Padova il prossimo 20 giugno.

Si tratta della prima grande esercitazione che si svolge in questo Capoluogo che vede l’attivazione in forma congiunta del sistema di protezione civile territoriale e degli assetti militari dell’Esercito Italiano su un articolato scenario operativo.

Dal brillamento di ordigni bellici all’allagamento di vaste zone abitate, squadre di volontari e assetti specializzati civili e militari si metteranno alla prova per affrontare la situazione di emergenza con una molteplicità di operazioni coordinate a favore della popolazione colpita.

Più di una ventina gli Enti, le Organizzazioni e le Strutture che partecipano all’evento addestrativo, con azioni che si svilupperanno tra l’Aeroporto militare “G. Allegri” ed i quartieri di Voltabarozzo (chiuse) e Terranegra, per il quale saranno in campo oltre 800 unità, sotto la direzione dai centri di coordinamento appositamente allestiti per la gestione dell’emergenza.  

 

Le richieste di accredito per l’evento “Galileo 2014” dovranno essere inoltrate, tassativamente entro le ore 18.00 di mercoledì 18 giugno p.v., inviando il modulo allegato direttamente al seguente indirizzo di posta elettronica:

Pubblicato il 11/06/2014
Ultima modifica il 02/07/2014 alle 13:22:18

 
Torna su