Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Padova

Comunicati stampa

 

 Consegna medaglie d'onore presso l'Istituto Scalcerle di Padova

 
Giovedì 12 ottobre, presso l'Auditorium dell'Istituto Scalcerle di Padova, il Prefetto Renato Franceschelli insieme ai sindaci della provincia, in occasione del 74° Anniversario dell'Internamento la cui ricorrenza è stata celebrata l'ultima domenica di settembre, ha consegnato le medaglie d'onore concesse dal Presidente della Repubblica ai cittadini militari e civili deportati ed internati nei lager nazisti e ai loro familiari.
La cerimonia, organizzata in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Territoriale e con la Sezione ANEI di Padova, ha visto gli studenti dell'Istituto Scalcerle partecipare sia come spettatori che come protagonisti.
Infatti la consegna delle medaglie è stata arricchita da interventi significativi e a tratti commoventi di alcuni ragazzi di 5^, improvvisatisi attori, che hanno recitato con entusiasmo, preparazione e patos alcuni brani tratti dai diari degli Internati Militari Italiani.
Tale documentazione è stato il frutto della ricerca effettuata dalla Sezione ANEI di Padova per l'allestimento della recente mostra sugli Internati Militari Italiani (I.M.I.) che si è tenuta a Padova, presso le Scuderie di Palazzo Moroni, sede del Comune.
All'iniziativa, particolarmente sentita, hanno partecipato oltre agli insigniti e ai loro familiari le massime autorità cittadine e alcune associazioni combattentistiche.
Pubblicato il :

 Incontro con l'Ambasciatore della Repubblica di Moldavia Stela Stingaci.

Il Prefetto Renato Franceschelli ha ricevuto stamattina l'Ambasciatore della Repubblica di Moldavia signora Stela Stingaci in visita di cortesia, considerata la numerosa presenza della comunità moldava in provincia di Padova.

Nel corso del cordiale incontro il Prefetto e l'Ambasciatore si sono confrontati su temi di attualità e sull'importanza di rafforzare gli scambi culturali ed economici tra i due Paesi.
 


 
Pubblicato il :

 Riunione di insediamento del Comitato per la prevenzione delle truffe finanziarie

 
Si è svolta in data 3 ottobre 2017 in Prefettura la riunione di insediamento del Comitato di coordinamento per la prevenzione delle truffe, in particolare di natura finanziaria, agli anziani e alle persone dotate di bassa educazione finanziaria, costituito in attuazione del protocollo d'intesa sottoscritto da Ministero dell'Interno e Abi.
Alla riunione del Comitato - presieduto e coordinato dal Viceprefetto dott. Luigi Vitetti - hanno partecipato il Segretario della Commissione Regionale Abi Veneto, Graziano Fini, e i rappresentanti delle Forze dell'Ordine.
Come previsto dal protocollo nazionale, le attività del Comitato riguarderanno in particolare: precauzioni specifiche da adottare quando si preleva contante o si fanno operazioni allo sportello; suggerimenti e piccoli accorgimenti per usare in tutta sicurezza internet, mobile banking e sportelli automatici; numeri utili e comportamenti da adottare in caso di frode, furto o smarrimento delle carte di pagamento, ecc.; possibili eventi e incontri di formazione da organizzare sui temi della sicurezza antifrode e dell'educazione finanziaria.
Grazie all'attento monitoraggio e al contributo delle Forze dell'Ordine e delle banche che operano nella provincia il Comitato avrà a disposizione una mappa sempre aggiornata di tutti gli eventuali nuovi fattori di rischio che possano tradursi in eventi criminosi e di tutte le buone pratiche da mettere a sistema nel territorio di Padova.
Pubblicato il :

 Siglato il Protocollo d'intesa con la Federazione Provinciale Tabaccai

 
Il Prefetto Renato Franceschelli e il Presidente del Sindacato Provinciale Tabaccai di Padova Italo De Rossi hanno firmato in Prefettura il Protocollo d'Intesa per la prevenzione della criminalità nelle rivendite di generi di monopolio della provincia, allo scopo di avviare una collaborazione che consenta di migliorare l'attività di prevenzione e contrasto dei fenomeni legati alla criminalità diffusa a danno dei rivenditori di generi di monopolio.

Con il protocollo si intende , in particolare, promuovere presso le rivendite di generi di monopolio l'installazione di sistemi di videosorveglianza e di sicurezza che interagiscano direttamente con le centrali operative delle Forze di Polizia nonché incentivare l'utilizzo di strumenti di pagamento elettronici e di sistemi di sicurezza passiva.
Pubblicato il 02/10/2017
Ultima modifica il 02/10/2017 alle 11:46:07

 
Torna su