Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Padova

Comunicati stampa

 

 Sicurezza stradale: la Prefettura partecipa a un incontro rivolto ai giovani a Expo Scuola

In occasione della "Giornata Mondiale del Ricordo delle vittime della strada", la Prefettura di Padova ha partecipato ieri, 14 novembre, ad un seminario, organizzato nel contesto di Expo Scuola , dal titolo "Riflessioni sugli stili di guida sicuri e corretti per ridurre il fenomeno degli incidenti stradali". L'incontro è stato finalizzato a sensibilizzare i più giovani ad uno stile di guida corretto e rispettoso delle norme stradali.

Hanno preso parte al convegno quali relatori il Dott. Martorano Gianfranco, Dirigente della Sezione di Polizia Stradale di Padova, e il Viceprefetto Aggiunto della Prefettura di Padova Dott. Mattia Carniello, oltre al Presidente dell'Associazione Vittime della strada Paolo Battistini.

Nel corso dell'iniziativa sono stati proiettati alcuni video esplicativi dei rischi connessi all'abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti durante la guida, nonché relativi all'eccesso di velocità e al non corretto utilizzo del telefono cellulare.

La Prefettura ha anche illustrato i dati relativi alle sospensioni e alle revoche delle patenti nella Provincia di Padova, al fine di far comprendere ai giovani partecipanti le conseguenze giuridiche derivanti da comportamenti non corretti alla guida.

 

Pubblicato il
:

 Cerimonie celebrative del Giorno dell'Unità Nazionale e della Giornata delle Forze Armate

 
Lunedì 4 novembre 2019, in occasione del Giorno dell'Unità Nazionale e della Giornata delle Forze Armate avranno luogo a Padova le cerimonie celebrative alla presenza del Prefetto Renato Franceschelli e delle massime Autorità civili, militari, religiose e delle Associazioni combattentistiche e d'Arma.
Le cerimonie si svolgeranno con il seguente programma:
- Alle ore 9.00 presso "Villa Giusti" (luogo in cui il 3 novembre 1918 fu firmato l'armistizio tra l'Italia e l'Austria che pose fine alla prima guerra mondiale), avranno luogo l'Alzabandiera, l'Onore ai Caduti e il saluto delle Autorità.
 
- Alle ore 10.00 in via VIII Febbraio, di fronte al Municipio, si terrà la Cerimonia Militare Interforze che prevede la Rassegna dei Reparti schierati, l'Alzabandiera, l'Onore ai Caduti con la deposizione di corone d'alloro e gli interventi delle Autorità.
A seguire il Prefetto consegnerà una Medaglia d'Argento al Valor Civile al signor Alberto Gioacchini e quattro attestati di Pubblica Benemerenza al Valor Civile ai signori Andrea Azzalini, Emanuele Coletto, Gianni Frigo e Paolo Orbolato, per la coraggiosa azione compiuta l'11 febbraio 2013 allorquando, intervenivano in soccorso dell'allora Direttore della Banca di Credito Cooperativo di Campodarsego ferito gravemente da un uomo con alcuni colpi di pistola.
 
- Alle ore 12.00, in Prato della Valle, 64, nel Piazzale della Caserma Oreste Salomone il Comandante delle Forze Operative Nord inaugura la "Cittadella Militare Interforze".
 
- Alle ore 16.30 in via VIII Febbraio, di fronte al Municipio avrà luogo l'ammainabandiera.
 
- Alle ore 18.00 presso la Sala dei Giganti di Palazzo Liviano in Piazza Capitaniato, il Prefetto, insieme ai Sindaci della provincia, consegnerà le onorificenze dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana conferite dal Capo dello Stato con decreto del 2 giugno 2019.
Nel corso della cerimonia il Quintetto a fiati "Antenore" del Conservatorio Pollini di Padova, eseguirà alcuni brani del flautista e compositore francese Claude Paul Taffanel (1844 - 1908).
 
Si allegano l'elenco degli insigniti e la locandina dell'evento del 4 novembre 2019, al cui interno sono segnalate le ulteriori iniziative celebrative della ricorrenza.
Pubblicato il 02/11/2019
Ultima modifica il 31/10/2019 alle 16:46:14

 
Torna su