Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Padova

Legalizzazione documenti

La "Legalizzazione" consiste nell'attestazione della qualità legale del Pubblico Ufficiale che ha apposto la propria firma su un documento (atti, copie, ed estratti) e della autenticità della firma stessa.
La Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo provvede per delega del Ministero degli Affari Esteri alla legalizzazione di documenti.
La Prefettura -U.T.G legalizza :
  • atti e documenti formati in Italia affinchè abbiano valore all'estero
  • atti e documenti formati da una rappresentanza diplomatica o consolare in Italia affinchè abbiano valore in Italia.
A tale fine si invitano gli interessati ad assicurarsi sempre  che il firmatario del documento da legalizzare, sia esso il funzionario italiano che il funzionario consolare straniero, abbia la propria firma depositata presso l'Ufficio legalizzazioni della Prefettura di Padova.
 
Chi può fare richiesta:


Chiunque debba provare l'autenticità della firma su:
  • atti e documenti formati in Italia e da valere all'estero,di competenza della Prefettura, ad eccezione degli atti rilasciati dall'Autorità Giudiziaria e dai Notai;
  • atti e documenti formati in Italia e da valere in Italia, rilasciati da una rappresentanza diplomatica o consolare estera in Italia - marca da bollo 16.00€ - (di competenza della Prefettura) ad eccezione dei paesi che hanno sottoscritto la Convenzione di Londra del 7 giugno 1968;
  • in caso di atti e documenti formati all'estero e da valere in Italia (di competenza delle rappresentanze diplomatiche o consolari italiane all'estero) la legalizzazione deve essere effettuata dalla rappresentanza diplomatica o consolare italiana presente nel paese che ha emesso il documento, ad esclusione di particolari convenzioni internazionali.

Cosa fare:

I documenti da legalizzare devono essere consegnati presso l'ufficio legalizzazione della Prefettura di Padova in Piazza Zanellato 19,  completi del nome e cognome di colui la cui firma deve essere legalizzata.
Qualora si desiderasse inviare tramite Poste Italiane i documenti da legalizzare si raccomanda di specificare chiaramente nella lettera di accompagnamento il mittente ed il Paese di destinazione degli stessi. L'indirizzo da indicare dovrà esclusivamente essere:   Prefettura di Padova - Ufficio legalizzazioni  Piazza Antenore, 3  35121-Padova
Qualora infine si preferisse inviare tramite altro Corriere si raccomanda di indirizzare direttamente all'Ufficio presso la sede distaccata di Piazza Zanellato, 19  Padova nell'orario di apertura al pubblico dalle ore 9.30 alle ore 11.30. In tal caso si raccomanda di allegare un indirizzo mail tramite il quale prendere accordi con l'Ufficio riguardo al ritiro del plico inviato.
 
Tempi:

La normativa prevede il rilascio del documento legalizzato entro cinque giorni dalla richiesta.
 
 
Dirigente : Dott. Antonello Roccoberton
Addetti : Dott. Eugenio Mazzotta
Telefono : 049 8249227
 
Indirizzo ufficio : Piazza Zanellato 19 - Zona Stanga
 
Indirizzo Posta Elettronica : immigrazione.pref_padova(at)interno.it
 
Indirizzo Posta Elettronica Certificata (P.E.C.): immigrazione.prefpd(at)pec.interno.it


Orario di apertura al pubblico : dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 11.30.

 
Riferimenti Normativi
L.15 del 4.01.1968
L.390 del 11.05.1971
D.P.R. n. 445 del 28.12.2000
D.P.R. n.396 del 03.11.2000

Data pubblicazione il 26/09/2006
Ultima modifica il 07/05/2018 alle 11:14

 
Torna su