Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Oristano

Area 2-Elettorale ed EE.LL:

 

 Cognomizzazione predicati nobiliari

Chiarimenti in merito alle istanze di modifica del cognome con l’aggiunta di predicati nobiliari.


Il Ministero dell’Interno ha precisato, in sintonia con il contenuto della XIV disposizione della Costituzione e della sentenza n.101/1967 della Corte Costituzionale, che le istanze tese a modificare il cognome con l’inserimento di titolo nobiliare che non sia già stato oggetto di riconoscimento ai sensi del vecchio ordinamento, non potranno essere accolte dall’autorità amministrativa (Prefettura - Ministero dell’Interno).

Trattandosi, infatti, del riconoscimento di un diritto soggettivo, tali richieste dovranno essere rivolte all’autorità giudiziaria ordinaria l’unica competente a verificare la titolarità di un simile diritto.
Pubblicato il 22/09/2008
Ultima modifica il 22/09/2008 alle 10:39:29

 
Torna su