Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Napoli

NOTIZIE

 

 BANDO DI CONCORSO SERVIZIO CIVILE NAZIONALE PER 613 VOLONTARI

CALENDARIO DEI COLLOQUI PER IL PROGETTO:

 "CITTADINI STRANIERI: UN APPROCCIO DIRETTO ED EFFICACE FINALIZZATO ALL'INTEGRAZIONE"
Pubblicato il 19/02/2019
Ultima modifica il 19/02/2019 alle 13:58:08

 Ammissione all'esame teorico-pratico per l'abilitazione all'esercizio della professione di manutentore di ascensori e montacarichi e apparecchio di sollevamento

                                                          AVVISO 
 
Con decreto prefettizio n.248161 del 25 settembre u.s., è stata costituita la Commissione di esame per il rilascio del certificato di abilitazione alle operazioni di manutenzione ordinaria degli ascensori,  montacarichi e apparecchi di sollevamento, la cui velocità di spostamento non supera 0,15 m/s, previsto dall'art. 15, comma 1, del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 aprile 1999 n.162.
 
Ai fini dell'ammissione alla prova teorico-pratica per il conseguimento di tale abilitazione, rilasciata dal Prefetto con validità sull'intero territorio nazionale, l'aspirante, ove residente nella provincia di Napoli o nelle altre province della regione Campania, le cui Prefetture non abbiano ancora costituito la predetta Commissione, potrà rivolgere a questa Prefettura - Area I- quater OSP domanda in carta legale, da consegnare all'ufficio accettazione situato in piazza Carolina n.26 o da trasmettere all'indirizzo di posta elettronica certificata polamministrativa.prefna(at)pec.interno.it (in tale ultimo caso, l'originale dell'istanza in bollo e delle foto a corredo della stessa dovranno essere fatte tenere al momento della prova prevista).
 
Nella domanda il candidato, oltre al recapito postale (indirizzo della residenza o dell'eventuale domicilio) e telefonico, dovrà indicare un indirizzo di posta elettronica (ordinaria o certificata) presso il quale intende ricevere le comunicazioni e rilasciare le seguenti dichiarazioni:
 
  1. a) dichiarazione sostitutiva di certificazione, ai sensi dell'art. 46 del D.P.R. n.445 del 18 dicembre 2000, dalla quale risulti:
  • - la cittadinanza italiana o comunitaria ovvero la cittadinanza di un paese terzo, con il requisito, in tale ultimo caso, di essere titolare del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo ovvero dello status di rifugiato ovvero di protezione sussidiaria (i cittadini comunitari e extracomunitari devono dichiarare la conoscenza della lingua italiana);
  • - il compimento della maggiore età alla data della presentazione della domanda;
  • - la residenza;
  1. b) eventuale dichiarazione di una ditta specializzata o autocertificazione, in caso di lavoratore autonomo, attestante la formazione pratica alle mansioni di manutentore di ascensori e montacarichi;
  1. c) fotocopia di un documento di identità in corso di validità;
  1. d) due fotografie formato tessera;
  1. e) dichiarazione di atto di notorietà, ai sensi dell'art. 47 del D.P.R. n.445 del 28 dicembre 2000, dalla quale risulti che l'interessato non ha in corso procedimenti penali nei quali sia stata già pronunziata una sentenza di condanna che comporti l'interdizione dalla professione e da un'arte.
           
 
La domanda, pena la nullità della stessa, dovrà essere sottoscritta dal candidato.
 
 
 
I candidati ammessi dovranno sostenere:
 
  1. a) una prova teorica, che verte sull'accertamento della conoscenza generale delle leggi e delle norme tecniche, dei principali tipi di ascensori, del loro complesso elettrico e meccanico e delle relative parti, dei pericoli derivanti da cause elettriche o meccaniche nell'esercizio delle proprie mansioni;
  2. b) una prova pratica, tesa a verificare l'accertamento della conoscenza della manutenzione dei singoli organi, della verifica delle funi, della prova dei dispositivi di chiusura, di controllo, di fine corsa, di quelli paracadute, dello stato di isolamento dell'impianto elettrico. L'aspirante dovrà inoltre dimostrare di saper operare la manovra di soccorso in caso di arresto nella cabina fra piani o in caso di incidente e di saper intervenire in caso di manomissione dell'impianto.
La sede e la data della sessione di esame per il conseguimento dell'abilitazione alla manutenzione ordinaria di ascensori e montacarichi saranno comunicate da questa Prefettura all'indirizzo di posta elettronica indicato nella domanda, che andrà formulata utilizzando l'apposito modello.  
 
Pubblicato il 01/02/2019
Ultima modifica il 01/02/2019 alle 15:40:36

 
Torna su