Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Napoli

Comunicati Stampa

 

 72° Anniversario della Fondazione della Repubblica ... 2 giugno 2018

Sabato 2 giugno p.v. si terranno anche a Napoli  le manifestazioni celebrative del  72° Anniversario della Fondazione della Repubblica, che si articoleranno secondo il seguente programma:
 
 
 
ore 10.15 ,  al  Mausoleo di Posillipo saranno deposte le corone di fiori  in onore dei caduti. Contestualmente,  in piazza del Plebiscito, in attesa della cerimonia dell'Alzabandiera,  gli studenti metropolitani dell'Istituto comprensivo Don Milani - Aliperti del comune di Marigliano, del Coro del 48° Circolo didattico,  dell'Orchestra dell'Istituto R. Bonghi di Napoli e i giovani del Coro delle voci bianche del Teatro S. Carlo eseguiranno brani musicali per la cittadinanza.
 
 
 
ore 11.00 ,  in  Piazza del Plebiscito, avrà luogo la cerimonia dell'Alzabandiera, con schieramento del reparto interforze,  nel corso della quale il Prefetto darà lettura del messaggio del Presidente della Repubblica.
 
 
 
A seguire, saranno consegnate le Onorificenze dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana  concesse dal Capo dello Stato a cinquantadue  cittadini dell'area metropolitana di Napoli. Nell'ambito della manifestazione, saranno consegnate, altresì,  la medaglia d'onore conferita alla memoria del sig. Carlo Soprano,  deportato ed internato nei lager nazisti, la medaglia d'oro "Vittima del terrorismo" al Caporal maggiore scelto dell'esercito italiano Giuseppe Russo,  la medaglia di bronzo al valor civile al sig. Patrizio Marrazzo e la medaglia d'oro al merito civile alla memoria della sig.ra Teresa Buonocore.
 
 
 
La cerimonia si concluderà con la discesa acrobatica dei Vigili del fuoco sulla facciata del Palazzo del Governo con dispiegamento della bandiera italiana, accompagnati dalle note dell'inno alla gioia  e dell'inno di Mameli, eseguiti dalla fanfara del X Reggimento Carabinieri Campania  e da giovani orchestrali e coristi.
 
 
 
Napoli 31 maggio 2018
 
 
 
 
 
  ELENCO INSIGNITI DELLE ONORIFICENZE AL MERITO DELLA REPUBBLICA ITALIANA   
 
COMUNE DI ACERRA
 
CAVALIERE   GIOVANNI DI FIORE
 
  CAVALIERE    MATTEO GUARNIERI  
 
COMUNE DI CASALNUOVO DI NAPOLI
 
CAVALIERE    PATRIZIO CHIANESE
 
 CAVALIERE    ANTONIO VELOTTI
 
COMUNE DI CASAVATORE
 
  CAVALIERE    ROSARIO TARDOCCHI
 
COMUNE DI CASORIA
 
CAVALIERE     GENNARO ELEGIBILE 
 
COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA
 
CAVALIERE    DOMENICO ESPOSITO
 
CAVALIERE    AGOSTINO POCOBELLO
 
  CAVALIERE    FRANCESCO TITO
 
COMUNE DI CICCIANO
 
 CAVALIERE   DON GIUSEPPE DE LUCA 
 
COMUNE DI FRATTAMINORE
 
CAVALIERE     RAFFAELE FATTOPACE
 
COMUNE DI GRAGNANO
 
CAVALIERE    GENNARO CARICCHIA
 
UFFICIALE   ANTONIO CANNAVACCIUOLO
 
 
 
 
 
COMUNE DI MARIGLIANO
 
  CAVALIERE    RAFFAELE ESPOSITO PAPA
 
COMUNE DI MELITO DI NAPOLI
 
CAVALIERE   FRANCESCO AMADORO 
 
 CAVALIERE    MAURIZIO MASCIANDARO
 
COMUNE DI MUGNANO DI NAPOLI
 
CAVALIERE    MARIO SOTTILE
 
COMUNE DI NOLA
 
UFFICIALE    ANTONIO GRILLETTO 
 
COMUNE DI PALMA CAMPANIA
 
UFFICIALE  VINCENZO CARBONE 
 
COMUNE DI PIANO DI SORRENTO
 
  CAVALIERE     TOMMASO POTENZA
 
COMUNE DI POMPEI
 
CAVALIERE    LUIGI CASO
 
COMUNE DI PORTICI
 
CAVALIERE    ALFONSO RAFFONE
 
COMUNE DI POZZUOLI
 
CAVALIERE   MICHELE CARLINO 
 
CAVALIERE   ANTONIETTA PELUSO 
 
COMUNE DI QUARTO
 
 CAVALIERE   TIBERIO SETTE
 
 
 
 
 
COMUNE DI S.GIORGIO A CREMANO
 
 CAVALIERE     LUIGI GALLO
 
CAVALIERE     VINCENZO ANDOLFO
 
COMUNE DI S.ANTIMO
 
  CAVALIERE  SERGIO DELL'AVERSANA ORABONA 
 
COMUNE DI S.ANTONIO ABATE
 
CAVALIERE    LAURA NOCERA 
 
 
 
COMUNE DI S.MARIA LA CARITA'
 
 CAVALIERE DOMENICO POCOBELLO
 
COMUNE DI TORRE ANNUNZIATA
 
CAVALIERE NICOLA CONFORTI
 
COMUNE DI TORRE DEL GRECO
 
 CAVALIERE   ANDREA COLANTUONO  
 
 CAVALIERE     FRANCESCO DI MAIO
 
CAVALIERE  ANTONIO SCOGNAMIGLIO
 
UFFICIALE  ANTONIO FACCIUTO
 
COMUNE DI VILLARICCA
 
CAVALIERE GIUSEPPE RONCA
 
COMUNE DI NAPOLI
 
 CAVALIERE ROSARIA AGRILLO  
 
 CAVALIERE ANTONIO FESTA 
 
 CAVALIERE  GIUSEPPE FRASCA
 
 CAVALIERE SALVATORE GALLO   
 
CAVALIERE   ALBERTO LONGOBARDI
 
CAVALIERE  PIETRO MASINO 
 
CAVALIERE   CIRO POCCI
 
CAVALIERE  RODOLFO CARLO RAIOLA
 
CAVALIERE  SALVATORE SALVO
 
CAVALIERE  VALENTINO SCOTILLO  
 
CAVALIERE  GENNARO TATILLO
 
 CAVALIERE  AGOSTINO TORTORA   
 
UFFICIALE   ANNA AITA 
 
  UFFICIALE CLAUDIO CASTALDI 
 
UFFICIALE NEVIO ELIGIO RODIGHIERO
 
UFFICIALE   CIRO LA VOLLA
 
 
 
Medaglia d'onore conferita ai cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l'economia di guerra ed ai familiari dei deceduti
 
consegna della medaglia d'onore conferita alla memoria del sig. Carlo Soprano, guardia della pubblica sicurezza arrestato nel 1943 in Dalmazia e deportato nel campo  di concentramento in Slesia sino al 1945.
 
 
 
Medaglia d'oro "Vittima del terrorismo"
 
 
 
consegna della medaglia al Caporal maggiore scelto dell'Esercito Italiano, Giuseppe Russo per le idee e per l'impegno morale. Con incarico di fuciliere impegnato nell'operazione isaf , durante un pattugliamento riportava lesioni a seguito di un'esplosione ad opera di ignoti. Evento di chiara evidenza di matrice terroristica.
 
Afghanistan  26 ottobre 2011
 
 
 
 
 
Medaglia di bronzo al Valor Civile
 
 
 
consegna della medaglia di bronzo al valor civile al sig. Patrizio Marrazzo per la seguente motivazione: "con pronta determinazione, avendo notato una donna che, aggrappata al muretto di un balcone al terzo piano di un edificio, minacciava il suicidio, si arrampicava dal balcone sottostante, nel tentativo di prestare soccorso alla malcapitata. nella circostanza, a causa del parziale cedimento della balconata, rovinava al suolo, riportando fratture multiple. chiaro esempio di grande altruismo e di elette virtu' civiche".
 
Portici 10 settembre 2011
 
 
 
Medaglia d'oro al Merito Civile
 
consegna della medaglia d'oro al merito civile alla memoria della sig.ra Teresa Buonocore per la seguente motivazione: "con coraggiosa fermezza, pur consapevole dei rischi cui si esponeva, denunciava, per le violenze perpetrate ai danni della propria figlioletta e di un'altra bambina, un vicino di casa, noto pregiudicato, ritenuto responsabile degli efferati reati, per i quali veniva riconosciuto colpevole e condannato a numerosi anni di detenzione. a distanza di tempo la donna, mentre era alla guida della propria autovettura, veniva mortalmente colpita da diversi colpi di pistola esplosile contro da due motociclisti, successivamente identificati quali sicari dell'uomo precedentemente denunciato e per tale omicidio condannato all'ergastolo. nobile esempio di straordinario amore materno e di eccezionali virtu' civiche, spinte fino all'estremo sacrificio".
 
Napoli 20 settembre 2010
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Pubblicato il :

 Comune di Nola - Il Prefetto di Napoli nomina il Commissario prefettizio ed il Commissario ad acta

Il Prefetto di Napoli, Carmela Pagano, a seguito della mancata approvazione del bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2018 del Comune di Nola, ha sospeso il consiglio comunale e nominato Commissario prefettizio il viceprefetto dr.ssa Anna Manganelli, in servizio presso il Ministero dell’Interno, incaricandolo della provvisoria amministrazione dell’Ente ed avviando, nel contempo, le procedure di scioglimento dell’organo consiliare.

Con previo decreto di pari data è stato, altresì, nominato Commissario ad acta per l’approvazione del bilancio di previsione 2018 del citato Comune di Nola la dr.ssa Luigia Ascione, funzionario economico finanziario, in servizio presso questa Prefettura.

  Napoli 10 maggio 2018

Pubblicato il :

 Comune di Bacoli - Il Prefetto di Napoli nomina il Commissario ad acta per il bilancio e il Commissario prefettizio per la provvisoria gestione dell’Ente.

Il Prefetto di Napoli, Carmela Pagano, ha nominato il viceprefetto Francesco Tarricone, in servizio presso il Ministero dell’Interno, Commissario prefettizio del Comune di Bacoli, incaricandolo della provvisoria amministrazione dell’Ente e avviando, nel contempo, le procedure di scioglimento dell’organo consiliare.

Con decreto in pari data era stato, altresì, nominato il dr. Gianfranco D’Angelo, funzionario economico finanziario in servizio presso la Prefettura di Napoli, Commissario ad acta per l’approvazione del bilancio di previsione 2018-2020.

Pubblicato il :

 Accordo per l'esercizio congiunto delle attività della Polizia Metropolitana e della Polizia Provinciale di Caserta per il contrasto al fenomeno degli abbandoni e degli incendi dolosi di rifiuti.

ggi giovedì 3 maggio 2018, alle ore 13.00, presso la Prefettura di Napoli, è stato sottoscritto l' Accordo per l'esercizio congiunto delle attività della Polizia Metropolitana e della Polizia Provinciale di Caserta per il contrasto al fenomeno degli abbandoni e degli incendi dolosi di rifiuti .

Firmatari del documento il Sindaco della città Metropolitana, Luigi de Magistris, e il Presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca, unitamente al Prefetto di Napoli, Carmela Pagano, al Prefetto di Caserta, Raffaele Ruberto, e all'Incaricato per il contrasto al fenomeno dei roghi di rifiuti, Viceprefetto Gerlando Iorio.

L'Accordo rientra nelle iniziative per implementare l'esercizio congiunto delle operazioni di contrasto in un settore strategico per la salvaguardia dell'ambiente e della salute dei cittadini.

Lo strumento di cooperazione appena varato consentirà di intensificare, soprattutto lungo la delicata linea di confine tra le due province, l'efficacia delle azioni finora programmate per il contrasto al fenomeno dei roghi tossici, che, grazie soprattuto al crescente coinvolgimento di aliquote specializzate delle Polizie locali, stanno già producendo risultati di significativo rilievo.

 
Accordo 3 Maggio 2018
Pubblicato il 03/05/2018
Ultima modifica il 04/05/2018 alle 09:05:23

 
Torna su