Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Napoli

Comunicati Stampa

 

 Comune di Nola - Il Prefetto di Napoli nomina il Commissario prefettizio ed il Commissario ad acta

Il Prefetto di Napoli, Carmela Pagano, a seguito della mancata approvazione del bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2018 del Comune di Nola, ha sospeso il consiglio comunale e nominato Commissario prefettizio il viceprefetto dr.ssa Anna Manganelli, in servizio presso il Ministero dell’Interno, incaricandolo della provvisoria amministrazione dell’Ente ed avviando, nel contempo, le procedure di scioglimento dell’organo consiliare.

Con previo decreto di pari data è stato, altresì, nominato Commissario ad acta per l’approvazione del bilancio di previsione 2018 del citato Comune di Nola la dr.ssa Luigia Ascione, funzionario economico finanziario, in servizio presso questa Prefettura.

  Napoli 10 maggio 2018

Pubblicato il :

 Comune di Bacoli - Il Prefetto di Napoli nomina il Commissario ad acta per il bilancio e il Commissario prefettizio per la provvisoria gestione dell’Ente.

Il Prefetto di Napoli, Carmela Pagano, ha nominato il viceprefetto Francesco Tarricone, in servizio presso il Ministero dell’Interno, Commissario prefettizio del Comune di Bacoli, incaricandolo della provvisoria amministrazione dell’Ente e avviando, nel contempo, le procedure di scioglimento dell’organo consiliare.

Con decreto in pari data era stato, altresì, nominato il dr. Gianfranco D’Angelo, funzionario economico finanziario in servizio presso la Prefettura di Napoli, Commissario ad acta per l’approvazione del bilancio di previsione 2018-2020.

Pubblicato il :

 Accordo per l'esercizio congiunto delle attività della Polizia Metropolitana e della Polizia Provinciale di Caserta per il contrasto al fenomeno degli abbandoni e degli incendi dolosi di rifiuti.

ggi giovedì 3 maggio 2018, alle ore 13.00, presso la Prefettura di Napoli, è stato sottoscritto l' Accordo per l'esercizio congiunto delle attività della Polizia Metropolitana e della Polizia Provinciale di Caserta per il contrasto al fenomeno degli abbandoni e degli incendi dolosi di rifiuti .

Firmatari del documento il Sindaco della città Metropolitana, Luigi de Magistris, e il Presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca, unitamente al Prefetto di Napoli, Carmela Pagano, al Prefetto di Caserta, Raffaele Ruberto, e all'Incaricato per il contrasto al fenomeno dei roghi di rifiuti, Viceprefetto Gerlando Iorio.

L'Accordo rientra nelle iniziative per implementare l'esercizio congiunto delle operazioni di contrasto in un settore strategico per la salvaguardia dell'ambiente e della salute dei cittadini.

Lo strumento di cooperazione appena varato consentirà di intensificare, soprattutto lungo la delicata linea di confine tra le due province, l'efficacia delle azioni finora programmate per il contrasto al fenomeno dei roghi tossici, che, grazie soprattuto al crescente coinvolgimento di aliquote specializzate delle Polizie locali, stanno già producendo risultati di significativo rilievo.

 
Accordo 3 Maggio 2018
Pubblicato il 03/05/2018
Ultima modifica il 04/05/2018 alle 09:05:23

 
Torna su