Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Napoli

Contenuti

L’art. 1 del D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 consacra una nuova nozione di trasparenza amministrativa intesa come accessibilità totale dei dati e dei documenti detenuti dalla Pubblica Amministrazione, tramite la via elettiva costituita dal web e dai siti delle p.a. e dal nuovo istituto dell'accesso civico (cd. total disclosure).
Il principio generale di trasparenza è finalizzato a favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche anche a fini di prevenzione della corruzione; mira ad attuare il principio democratico, operando come condizione di garanzia delle libertà individuali e collettive, nonché dei diritti civili, politici e sociali; integra, altresì, il diritto ad una buona amministrazione, concorrendo alla realizzazione di una amministrazione aperta, al servizio del cittadino.
Con il decreto n. 33, modificato dal D.Lgs. n. 97/2016, il legislatore ha curato di riordinare gli obblighi normativi di pubblicazione, nei siti istituzionali delle p. a., di documenti, informazioni e dati concernenti l'organizzazione e l'attività delle p.a., accessibili direttamente ed immediatamente, senza autenticazione ed identificazione (cfr. l’art. 2). Tutti i documenti, le informazioni e i dati in questione sono pubblici e chiunque ha diritto di conoscerli, di fruirne gratuitamente, e di utilizzarli e riutilizzarli (art. 3).
Il D.Lgs. n. 33/2013 formalizza, così, una nozione «dinamica» di trasparenza amministrativa, che presuppone un comportamento attivo delle p.a., volto a mettere a disposizione dei cittadini le informazioni fondamentali in materia di organizzazione, attività, valutazione della performance e del personale. Ciò attraverso strumenti e modalità di consultazione il più possibile accessibili da parte degli utenti. In tale ottica, la trasparenza si differenzia nettamente dal tradizionele diritto di accesso normato dalla L. 241/1990, con un’amministrazione che propone e non subisce l’acquisizione delle informazioni in suo possesso.

Nelle sezioni che seguono sono pubblicati i dati, le informazioni e i documenti che riguardano la Prefettura –UTG di Napoli, tenuto conto delle disposizioni normative e del vigente Programma triennale per la trasparenza e l'integrità del Ministero dell’interno.
Sono stati adottati criteri che escludono la pubblicazione di dati attinenti ad aree che presentano connotati di riservatezza in ragione della peculiarità delle funzioni svolte. Stesso criterio è stato adottato per garantire esigenze di tutela della privacy.
Il referente per la trasparenza e la prevenzione della corruzione della Prefettura – UTG di Napoli è il Viceprefetto aggiunto dr. Ciro Silvestro (decreto prefettizio n.9598 del 6 febbraio 2014) - mail ciro.silvestro(at)interno.it


Legislazione
» Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33
Ultima modifica il 19/10/2016 alle 14:58:43


 
Torna su