Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Napoli

Statistiche

Il D.Lvo 6 settembre 1989 n.322, recante "Norme sul Sistema Statistico Nazionale", ha demandato agli Uffici di Statistica costituiti presso le Prefetture " il coordinamento, l'interconnessione a a livello provinciale di tutte le fonti pubbliche preposte alla raccolta ed alla elaborazione di dati statistici . Nel contesto statistico nazionale un ruolo strategico è svolto dal nucleo di raccordo a livello provinciale rappresentato dal " Gruppo di Lavoro Permanente "costituito presso la Prefettura-U.T.G. composto dal responsabile dell'Ufficio di statistica della prefettura da rappresentanti dell'Istat, degli uffici di statistica della provincia, della camera di commercio, del comune capoluogo. Attraverso l'azione di coordinamento l'ufficio di statistica della Prefettura dovrà principalmente assicurare un azione di armonizzazione, di stimolo e vigilanza per il corretto espletamento dei compiti demandati alle fonti informative pubbliche locali nell'ambito del SISTAN. Il gruppo di Lavoro Permanente costituisce un supporto tecnico per l'esercizio delle funzioni proprie degli uffici di statistica e favorisce l'azione di armonizzazione di stimolo e di vigilanza che gli uffici di statistica delle Prefetture sono chiamati a svolgere in ambito provinciale per l'espletamento dei compi attribuiti. ll Gruppo si riunisce periodicamente anche in occasione dei censimenti e affronta anche eventuali problemi riscontrati nel corso delle rilevazioni statistiche. Si riunisce,altresì, per esaminare i programmi che di volta in volta vengono proposti in ambito provinciale dall'ISTAT o da altre fonti pubbliche.
Una parte corposa della statistica ufficiale italiana è incorporata nel Programma statistico Nazionale (PSN), la cui predisposizione è regolata dall'art.13 D. Lgs. n.322/89.Il Programma stabilisce le rilevazioni statistiche di interesse pubblico affidate al Sistema statistico nazionale ed i relativi obiettivi, ha durata triennale e viene tenuto aggiornato. La sua predisposizione è affidata all'istituto nazionale di statistica che ne cura l'aggiornamento.
Nell'ambito del programma statistico nazionale, l'Ufficio di Statistica effettua le seguenti rilevazioni:
- Statistica relativa al settore locazioni abitative. E' una statistica finalizzata all'analisi dell'andamento delle procedure di rilascio di immobili destinati ad uso abitativo, sulla base dei dati forniti dai Tribunali della provincia e dalla Corte d'Appello. Vengono presi in esame:
o provvedimenti esecutivi di rilascio;
o le richieste di esecuzione dei provvedimenti esecutivi presentate all'Ufficiale Giudiziario;
o i provvedimenti di rilascio eseguiti con l'intervento dell'Ufficiale Giudiziario.
- Statistica demografica . Prevede la raccolta e il controllo dei modelli demografici relativi al movimento e calcolo della popolazione dei Comuni della provincia di Napoli nonché l'invio degli stessi all'Ufficio Regionale ISTAT.
- Rilevazione sulle risorse e sulle attività degli uffici di statistica . E' una rilevazione annuale sugli elementi identificativi, risorse e attività dell'ufficio di statistica(EUP)
- Rilevazione relativa alle strutture di accoglienza per anziani . Con cadenza biennale vengono inviati al Ministero dell'Interno i dati e le informazioni sulle strutture di accoglienza per anziani forniti dai Comuni della Provincia.
- Vengono effettuate, inoltre, rilevazioni ad uso interno su iniziativa del Ministero dell'Interno o della stessa Prefettura per studiare particolari fenomeni:
Commercio abusivo e violazioni alla normativa sulla proprietà intellettuale e industriale . Con cadenza mensile vengono raccolti dalla Prefettura, per il successivo inoltro al Ministero dell'Interno, i dati statistici concernenti i risultati conseguiti dalle Forze dell'Ordine e dalle locali Polizie Municipali nell'azione di contrasto al fenomeno dell'abusivismo commerciale.
- Relazione annuale sulla situazione della provincia . Il Ministero dell'Interno chiede annualmente alle prefetture una relazione generale sula situazione della provincia, con particolare riguardo ai fenomeni di maggior rilievo sul piano politico-istituzionale,sociale,economico-occupazionale, nonchè sull'andamento delle pubbliche amministrazioni e dell'ordine e della sicurezza pubblica utili a delineare il quadro conoscitivo della situazione generale del territorio.
Ultima modifica il 25/02/2016 alle 08:05:17


 
Torna su