Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Monza e della Brianza

Comunicati stampa

 

 CENTENARIO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

 
Il programma delle attività promosse dal Tavolo Prefettizio istituito per il coordinamento delle iniziative commemorative del Centenario della Prima Guerra Mondiale prosegue a settembre con due eventi che offrono un contributo particolare all’approfondimento storico di quel periodo, l’uno attraverso l’arte scenica, l’altro, coinvolgendo la popolazione in una competizione ludico sportiva di orienteering.

Il primo evento si svolgerà sabato 27 settembre  2014 alle ore 21.00 nel Teatrino di Corte di Villa Reale a Monza ed è organizzato dall’Associazione Mnemosyne e dall’Associazione Mazziniana Italiana onlus sezione di Monza e Brianza che presentano un’ azione scenica e musicale dal titolo “SULL’ORLO DEL BARATRO – da Sarajevo alla prima battaglia dell’Isonzo” .

L’evento si inserisce nell’ambito  della manifestazione Ville Aperte ed integra il ricco programma di visite guidate promosse per valorizzare lo straordinario patrimonio architettonico delle ville di questo territorio che si svolgerà dal 20 al 28 settembre 2014.

Letture teatrali, canti, musiche ed immagini proposte dal Soprano Elena d’Angelo, dagli attori  Margo’ Volo,  Laura Negretti ed Alessandro Baito e dallo storico  Ettore Radice  racconteranno il periodo che va dall’attentato di Sarajevo, 28 giugno1914, all’entrata in guerra dell’Italia, 24 maggio1915 ed un’esposizione di 10 pannelli esplicativi illustrerà le date, gli episodi ed i personaggi più significativi della Grande Guerra.

L’altra manifestazione, dal titolo “Non Dimenticateci..” , organizzata dall’UNUCI, Unione Nazionale Ufficiali in Congedo in collaborazione con la ASD Polisportiva Punto Nord, si terrà a Monza domenica, 28 settembre 2014 .

Il ricco programma dell’iniziativa prende avvio, in Piazza Trento e Trieste, con la cerimonia dell’alzabandiera, che si svolgerà alla presenza del Prefetto, Giovanna Vilasi e del Sindaco di Monza, Roberto Scanagatti e vedrà la  partecipazione della Fanfara dei Bersaglieri.

Durante la cerimonia,  un discendente del Ten. Col. Italo Cavassi, decorato sul fronte dell’Isonzo, nella Prima Guerra Mondiale, consegnerà il Tricolore agli studenti del Liceo Zucchi, a simboleggiare il passaggio generazionale dei valori racchiusi nella bandiera nazionale.

Seguirà il XV Trofeo Ten. M.O.V.M. Raffaele Merelli, gara non competitiva di orienteering  aperta alla partecipazione della popolazione ed in particolare di famiglie e scolaresche che si cimenteranno in percorsi di orientamento cittadino il cui tracciato toccherà vie, piazze e lapidi che ricordano personaggi, luoghi, eventi legati alla Prima Guerra Mondiale e dove potranno rispondere a quesiti legati a quei luoghi.

In Piazza Trento e Trieste sarà possibile anche visitare gli stand allestiti per l’occasione dove saranno esposti materiali e documenti risalenti alla Prima Guerra Mondiale e sarà possibile effettuare prove interattive di primo soccorso, di comunicazioni  telefoniche del tempo di guerra, di Osservazione d’Artiglieria e molto altro ancora. 

Concluderanno la manifestazione le premiazioni e la cerimonia dell’ammainabandiera.
 
 
Pubblicato il 19/09/2014 ultima modifica il 19/09/2014 alle 15:35:46

 
Torna su