Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Monza e della Brianza

Altri contenuti - Corruzione

Il responsabile della prevenzione della corruzione Amministrativa del Ministero dell’Interno, prefetto Rosaria Cicala, cui è attribuito anche l’incarico di responsabile della trasparenza, svolge i compiti previsti dalla legge 6 novembre 2012, n. 190 (art.1, commi 8 e 10), specificati dalla circolare n. 1 del dipartimento della Funzione pubblica. Svolge, inoltre, compiti di vigilanza sul rispetto delle norme in materia d’inconferibilità e incompatibilità (art. 15, d.lgs. n.39/2013); cura la diffusione e la conoscenza dei codici di comportamento nell’amministrazione, con conseguente monitoraggio sulla loro attuazione (art. 15, d.P.R.. n. 62/2013); elabora la relazione annuale sull’attività svolta, assicurandone la pubblicazione (art.1, comma 14, legge n. 190/2012).

Il 31 gennaio 2014 , con decreto del ministro dell’Interno, è stato adottato il Piano triennale per la prevenzione della corruzione per il ministero dell’Interno (triennio 2014 – 2016), ai sensi dell’art. 1, comma 8, della legge 6 novembre 2012, n. 190.

Il Responsabile per la prevenzione della corruzione amministrativa della Prefettura di Monza e della Brianza è il viceprefetto Vicario.

Dichiarazioni previste dall’art. 20 d. lgs. 39/2013 – Non sussistono cause di incompatibilità e inconferibilità.
Ultima modifica il 28/07/2017 alle 12:57:16


 
Torna su