Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Modena

NOTIZIE

 

 IN PREFETTURA FOCUS SULLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI CULTO

Il 9 agosto il Prefetto di Modena Maria Patrizia Paba ha presieduto una riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica cui hanno preso parte il Procuratore della Repubblica di Modena, i Vicari generali delle Diocesi di Modena e Bologna, un rappresentante del Nucleo Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, oltre al Sindaco e Presidente della Provincia di Modena e ai Vertici provinciali delle Forze di polizia e dei Vigili del Fuoco.

Con il contributo dell'Autorità giudiziaria, delle Autorità ecclesiastiche e dei Vertici delle Forze di polizia si è ricostruito il quadro generale della situazione di sicurezza che riguarda i luoghi di culto attraverso l'esame dei dati numerici e delle diverse vicende occorse, 8 nel 2018, nell'ambito delle 459 Chiese della provincia.

Sulla base di tali riscontri, concordemente si è ritenuto che la situazione non possa qualificarsi come emergenza.

Nondimeno, si è confermata la particolare attenzione che ogni singolo episodio merita, sia sotto il profilo delle indagini, attivamente perseguite dalla Polizia giudiziaria coordinata dalla Procura della Repubblica, sia sul piano delle misure di sicurezza.

Sotto questo ultimo aspetto, in particolare, il Prefetto ha disposto il rafforzamento della vigilanza, che si avvarrà anche della collaborazione con le Autorità ecclesiastiche della provincia in un costante raccordo che consentirà di indirizzare al meglio le attività di monitoraggio.

Per potenziare la sicurezza è di fondamentale importanza l'opera di sensibilizzazione che la Diocesi di Modena svolgerà per assicurare la tempestività delle denunce di eventuali furti o danneggiamenti e l'adozione generale di alcune regole pratiche precauzionali che consentano di contemperare la libertà di culto dei fedeli con la tutela della sicurezza.

Prosegue, inoltre, fino al completamento, il ben avviato progetto della Diocesi di Modena per la catalogazione dei beni artistici e culturali presenti nelle Chiese della provincia, secondo modelli convergenti con i moduli operativi del Nucleo Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale. Prosegue, inoltre, la pianificazione della progressiva installazione di apparati tecnologici antintrusione.

Il Prefetto ha infine confermato alle Autorità ecclesiastiche la piena disponibilità, già positivamente sperimentata in diverse importanti manifestazioni religiose che hanno interessato la provincia, a proseguire in futuro nella collaborazione per definire i profili di sicurezza.

Pubblicato il :

 IL PREFETTO, CON IL COMITATO PROVINCIALE PER L'ORDINE E LA SICUREZZA PUBBLICA VISITA LE SALE OPERATIVE DELLE FORZE DI POLIZIA, DEL COMANDO PROVINCIALE DEI VIGILI DEL FUOCO E DELLA POLIZIA MUNICIPALE D

Nella mattinata del 9 agosto, il Prefetto di Modena Maria Patrizia Paba con il Questore, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, il Sindaco di Modena accompagnato dalla Comandante della Polizia Municipale, ed i Vertici provinciali della Guardia di Finanza e dei Vigili del Fuoco si è recato in visita presso le Centrali Operative.

L' incontro con gli operatori delle centrali di emergenza rappresenta un grato riconoscimento dell'impegno profuso da tutti appartenenti alle Forze e Corpi preposti alla tutela della security e della safety della cittadinanza, dando atto, nello stesso tempo, dell'azione di presidio e prevenzione che gli stessi svolgono nel corso dell'estate 2018.

 



Pubblicato il :

 APPROVATO IL PIANO OPERATIVO DI ASSISTENZA ALLE PERSONE IN AUTOSTRADA A/1 E A/22 DURANTE L'ESODO ESTIVO

In Prefettura si è riunito il Comitato Operativo per la Viabilità, presieduto dal Capo di Gabinetto Viceprefetto Patrizia Claudia De Angelis e con la partecipazione del Comandante della Polizia Stradale e dei rappresentanti della Questura, dell'Arma dei Carabinieri, dei Vigili del Fuoco e della Provincia di Modena.

Scopo della riunione valutare la pianificazione d'emergenza in occasione dell'esodo estivo.

A seguito dell'esame nel Comitato il Prefetto di Modena Maria Patrizia Paba ha adottato il Piano di "Emergenza per gli interventi di assistenza alle persone sulle autostrade A/1 e A/22", la cui finalità è di assicurare interventi assistenziali agli utenti delle autostrade nei tratti di competenza della provincia di Modena, in presenza di situazioni di emergenza, connesse ad eventuali blocchi del traffico con temperature elevate.

Pubblicato il :

 IL PREFETTO INCONTRA I RESPONSABILI DELL' AVIS - CAMPAGNA PER LA RACCOLTA DI SANGUE

Il Prefetto di Modena Maria Patrizia Paba ha incontrato il Presidente ed il Direttore generale dell'A.V.I.S. provinciale per avviare un percorso condiviso di iniziative volte a promuovere la cultura del dono e della solidarietà, favorendo la donazione del sangue e al contempo, la diffusione di stili di vita corretti.

E' stata concordata la necessità di definire specifiche progettualità congiunte per la sensibilizzazione della popolazione.
Pubblicato il :

 POTENZIAMENTO DEI PRESIDI DI SICUREZZA NELLA STAGIONE ESTIVA CONTRO L'ILLEGALITÀ E LA CRIMINALITÀ DIFFUSA

Il Prefetto di Modena Maria Patrizia Paba ha presieduto una riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica nel quale sono stati esaminati i temi della sicurezza alla luce delle maggiori risorse delle Forze di polizia disponibili per la stagione estiva.

Quest'estate, infatti, nella provincia si potrà contare su un contingente di dieci unità di rinforzo delle Forze dell'Ordine.

Inoltre, da domani saranno operative due pattuglie aggiuntive di militari del contingente "Strade Sicure". Una pattuglia presidierà la Stazione ferroviaria principale, mentre la seconda pattuglia presidierà in forma dinamica la zona dell'Area Nord e i principali parchi cittadini.

I militari che costituiscono le due pattuglie sono stati assegnati dal Ministero dell'Interno anticipatamente rispetto all'apertura del CPR, al quale saranno destinati non appena sarà operativa la struttura, al termine delle opere di ristrutturazione.

Pubblicato il :

 
Torna su