Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Modena

Essere vittima di un reato: che cosa si può fare

Vittime di reato: un aiuto in più dalla polizia


Con queste parole una brochure delle forze di polizia, elaborata in collaborazione con l'università "La Sapienza" di Roma, vuole fornire un aiuto pratico a tutela delle vittime. Un gruppo di lavoro interforze è stato istituito presso la Direzione centrale della polizia criminale per elaborare proposte d'intervento in tema di assistenza alle vittime di un reato secondo quanto stabilito dal Consiglio d'Europa nel 2001.

Nella brochure sono contenuti in sintesi i diritti riconosciuti dalla legge, comprese le più recenti disposizioni relative agli atti persecutori e allo stalking. La parte offesa, in genere, può presentare querela entro 3 mesi dal momento in cui ha subito un reato; per lo stalking le legge prevede invece 6 mesi di tempo.


Data pubblicazione il 02/02/2010
Ultima modifica il 02/02/2010 alle 09:03

 
Torna su