]]>

Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Milano


Accordo Integrazione


Si informa che sono stati calendarizzati i primi corsi di educazione civica per i cittadini stranieri a cui non è stato possibile in sede di sottoscrizione dell'Accordo, fissare alcuna data.
Per conoscere la data in cui seguire il corso, è possibile accedere al sito del Ministero dell'Interno con le credenziali che sono state fornite dallo Sportello Unico Immigrazione o dalla Questura oppure consultando il seguente collegamento http://www.prefettura.milano.it/ac/home.htm .
 
Il giorno del corso deve essere esibito il passaporto e la copia dell'Accordo Integrazione sottoscritto.
ATTENZIONE:
Come previsto dall'art. 2 del D.P.R. 179/2011 l'assenza al corso determinerà la decurtazione di 15 punti necessari alla conferma del permesso di soggiorno, non è pertanto contemplata la possibilità di riconvocazione.
È possibile tuttavia comunicare prima della data del corso l'eventuale impossibilità a parteciparvi solo ed esclusivamente per motivazioni giustificabili con idonea certificazione (es. per visita medica deve essere esibito certificato medico rilasciato da una struttura sanitaria pubblica o da un medico convenzionato con il Servizio sanitario nazionale, per motivi di lavoro deve essere giustificata dal datore di lavoro).
Le comunicazioni devono essere inviate all'indirizzo di posta elettronica accordo.integrazione.pref_milano(at)interno.it indicando sempre:
1)      Identificativo dell'Accordo
2)      Codice fiscale
3)      Dati anagrafici
 
 
VERIFICA ADEMPIMENTO ACCORDO INTEGRAZIONE
In sede di verifica dovranno essere prodotti i documenti necessari a comprovare il raggiungimento degli obiettivi descritti nell'allegato B.

Si precisa che gli obiettivi primari sono:

  1. Attestato comprovante la conoscenza della lingua italiana livello A2 - saranno accettate solo ed esclusivamente attestati rilasciati o riconosciuti dai Centri Provinciali Istruzione per Adulti o certificati rilasciati dall'Università per stranieri di Perugia, Università per stranieri di Siena, Società Dante Alighieri, Università degli Studi Roma Tre
  2. Conoscenza della cultura civica nel caso in cui non è stato frequentato il corso messo a disposizione dallo Sportello Unico Immigrazione entro i primi tre mesi dal primo ingresso in Italia, o si è inteso approfondire l'argomento acquisendo conoscenze in materia a livello superiore al sufficiente. Gli attestati
  3. Scelta del medico di base
  4. Abitazione essere intestatari di contratto di locazione o atto di compravendita di immobile.
  5. Adempimento obbligo scolastico dei figli minori
Nel caso in cui i punti 1 e 2 non saranno soddisfatti, sarà proposta la verifica con un test che riguarderà sia la conoscenza della lingua italiana che di cultura civica.

La valutazione dell'adempimento dell'Accordo riguarderà anche la buona condotta per i quali verranno considerati i crediti come nell'allegato C.

Lo Sportello verificati i documenti, procede all'assegnazione / decurtazione dei crediti ed all'emissione del relativo provvedimento:

  • decreto di estinzione dell'Accordo per adempimento - crediti pari o superiori a 30;
  • dichiarazione di proroga dell'Accordo per un anno - crediti superiori a zero ma inferiori a 30;
  • decreto di risoluzione dell'Accordo per inadempimento - crediti pari od inferiori a zero.
 

Ultima modifica il 16/03/2015 alle 19:00:05

Torna su