Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Massa-Carrara

NOTIZIE

 

 Mappatura degli incidenti e strategie di contrasto sotto la lente dell'Osservatorio Provinciale per la sicurezza stradale.

 
Si è riunito in  Prefettura, presieduto dal Prefetto, dr. Enrico Ricci, alla presenza dei rappresentanti delle Forze dell'Ordine, dei Comandi di Polizia Municipale, del 118, dell'ACI, dell'Ufficio Scolastico Provinciale e della SALT,  l' "Osservatorio per il monitoraggio degli incidenti stradali", previsto nell'ambito della Conferenza provinciale permanente dalla Direttiva del Ministro dell'Interno del 21 luglio 2017.
Nel corso della riunione sono stati analizzati i dati dell'anno 2017, aggregati e raffrontati con quelli degli anni precedenti, concernenti il fenomeno in argomento.
Al riguardo, pur registrandosi una leggera riduzione del numero di incidenti stradali nell'anno di riferimento (1399) rispetto al 2016 (1445) ed un decremento delle persone interessate (3512 nel 2017 contro le 3680 nel 2016), si evidenzia, per converso, un allarmante incremento del numero di decessi.
Il numero di vittime di incidenti è, purtroppo, aumentato sensibilmente: i deceduti sono stati 7 nel 2015, 9 nel 2016 e 16 nel 2017.
E' emersa, ancora, una concentrazione degli incidenti  nelle ore diurne, primo pomeriggio; mentre, per quanto attiene alla caratteristica del luogo del sinistro, la maggior parte degli eventi mortali e dei ferimenti  avviene su rettilineo a causa di scontri frontali/laterali.
I centri urbani con più alta densità abitativa e con maggiore tasso di circolazione veicolare, nonché le principali arterie stradali, urbane ed extraurbane, sono lo scenario ove si sono concentrati la maggior parte dei sinistri.
Dal focus dell'Osservatorio è emerso che tra le cause di incidentalità vi sono, innanzi tutto, comportamenti di guida errati: velocità troppo elevata, mancato rispetto della distanza di sicurezza, mancato rispetto delle regole di precedenza e, soprattutto, la guida distratta dovuta, con ogni probabilità, all'uso del telefono cellulare.
Alla luce della riflessione svolta, in attuazione delle disposizioni impartite con la Direttiva Ministeriale del 7 febbraio u.s., che ha inteso dare un rinnovato impulso all'azione di prevenzione e contrasto del fenomeno, è stata condivisa una specifica strategia di rafforzamento dell'attività di controllo del territorio al fine di massimizzare l'efficacia preventiva e repressiva delle condotte di guida maggiormente pericolose.
In particolare, sarà messa a punto una specifica programmazione dei servizi di controllo e contrasto di ogni comportamento illecito, con particolare attenzione all'utilizzo del telefono cellulare o al mancato impiego dei seggiolini di ritenuta dei bambini.
I componenti dell'Osservatorio hanno convenuto di riproporre, con la collaborazione della Polizia Stradale, dell'Ufficio Scolastico Provinciale e dell'ACI, sulla scorta delle positive e collaudate esperienze degli anni precedenti, alcune iniziative finalizzate all'informazione sulla sicurezza ed all' educazione stradale, da rivolgere in particolar modo ai giovani che frequentano le classi delle scuole superiori della provincia.
 
 
 
Il Capo di Gabinetto
 
    (Montemarano)
 
 
 
Pubblicato il :

 GARA PER L' AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TEMPORANEA ACCOGLIENZA DI CITTADINI STRANIERI RICHIEDENTI PROTEZIONE INTERNAZIONALE NELL'AMBITO DELLA PROVINCIA DI MASSA CARRARA. CIG:7184962236

Si comunica che GIOVEDI' 22 FEBBRAIO, alle ore 16.30, presso l'Ufficio di Gabinetto di questa Prefettura, si effettuerà, in seduta pubblica, l'apertura delle buste "C" - offerta economica.
 
Il Presidente della Commissione
(Montemarano)
Pubblicato il :

 Fac simile scheda elettorale SENATO della Repubblica Collegio Plurinominale Toscana 01 e Collegio Uninominale 05

Pubblicato il 16/02/2018 ultima modifica il 16/02/2018 alle 11:53:24

 FAC - SIMILE Scheda Elettorale Camera dei Deputati - Circoscrizione Toscana Collegio Plurinominale 01 Collegio Uninominale 08

Pubblicato il 15/02/2018 ultima modifica il 15/02/2018 alle 13:21:06

 Riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica

Nella mattinata odierna, di seguito alla rapina occorsa sabato sera a Carrara in una villa di un noto imprenditore del settore lapideo, il Prefetto, dr. Enrico Ricci, ha convocato una seduta del Comitato Provinciale per l' Ordine e la Sicurezza Pubblica.

All'incontro hanno partecipato il Questore, i Comandanti Provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, il Presidente della Provincia, i Sindaci dei Comuni di Massa e Carrara, accompagnati dai Comandanti delle Polizie Municipali.

L'episodio di evidente gravità, che è oggetto di accurate indagini condotte dall'Arma dei Carabinieri sotto la direzione della locale Procura della Repubblica, è, per le modalità attuative, unico nel suo genere in questa Provincia, collocandosi peraltro in un contesto di generale diminuzione dei delitti. In particolare, si è preso atto che nel 2017 rispetto all'anno precedente, nella Provincia di Massa Carrara, il numero complessivo dei reati ha registrato una riduzione del 3,6%, le rapine sono diminuite del 33%, mentre si registra un decremento dei furti pari al 6,8%.

Nell'occasione, il Prefetto ha comunicato che i servizi di controllo del territorio, già in atto per fronteggiare il fenomeno dei furti in abitazione, saranno sensibilmente potenziati, con effetto immediato, grazie agli adeguati rinforzi assicurati dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell'Interno e dal Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri, interessati rispettivamente dal Questore e dal Comandante Provinciale dei Carabinieri.
 
Il Capo di Gabinetto
(Montemarano)
Pubblicato il 12/02/2018 ultima modifica il 12/02/2018 alle 13:29:12

 Pubblicità della situazione patrimoniale dei titolari di cariche direttive di enti.

Il Segretariato Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha trasmesso alla Prefettura il Bollettino,  redatto ai sensi della Legge 5 luglio 1982, n. 441, relativo all'anno 2017 (redditi 2016), concernente le dichiarazioni patrimoniali e reddituali dei titolari di cariche direttive di alcuni enti, istituti e società. 

I dati contenuti nel Bollettino sono accessibili (artt. 8 e 9 della Legge nr. 441 del 1982) secondo le modalità indicate nella circolare della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 18 gennaio 2013. 

In particolare, è possibile consultare il predetto bollettino anche presso questa Prefettura, previa apposita richiesta da parte dell'interessato all'Ufficio di Gabinetto. 

 

 

Pubblicato il :

 Riunione per la disciplina delle attivita' di propaganda elettorale

In vista delle prossime elezioni politiche il Ministero dell'Interno, ha segnalato la necessità di richiamare l'attenzione dei partiti e gruppi politici che parteciperanno alla competizione elettorale, alla scrupolosa osservanza della normativa disciplinante l'attività di propaganda elettorale.

 

La Prefettura di Massa-Carrara, come già positivamente sperimentato in altre consultazioni elettorali, ha promosso un apposito momento di analisi e confronto al fine di favorire l'approfondimento e una più omogenea comprensione delle prescrizioni in argomento.
 
A detto incontro sono stati invitati a partecipare i rappresentanti degli Enti Locali del territorio nonché delle   forze politiche.
 
Codesti organi di stampa sono pregati di voler dare la massima diffusione alla notizia dell'incontro in parola - convocato presso questa Prefettura per giovedì 8 febbraio 2018, alle ore 12,30 - al fine di consentire ai rappresentanti dei movimenti politici interessati di accreditarsi presso quest'ufficio per la partecipazione allo stesso.
 
Per ulteriori chiarimenti si potrà, peraltro, contattare l'Ufficio Elettorale di questa Prefettura (tel. 0585 891464)
 
L'addetto stampa  

( Dott. Francesco Montemarano )
Pubblicato il :

 
Torna su