Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Massa-Carrara

Giorno della Memoria 2015 - Manifestazioni svoltesi in Provincia

    
  INIZIATIVE COMMEMORATIVE PER LA “GIORNATA DELLA MEMORIA”
 
- martedì 27 gennaio 2015
 
-  Comune di Bagnone: - presso il “Museo della Memoria”, si è svolto il Concerto “ Parole e Musiche….. per non dimenticare ”, a cura dell’Associazione Musicale “La Croma”, un viaggio tra ricordi e testimonianze del periodo storico in argomento;
 
Comune di Carrara: - presso il Circolo Arci “Il Viandante”, si è tenuto un convegno sul tema della “Shoa”, organizzato dalla Federazione degli Studenti con la collaborazione di Anpi, Fiap e Arci;
 
Comune di Massa : -  Consiglio Comunale straordinario congiunto di Massa e Carrara, dedicato alla commemorazione della Giornata della Memoria, nella sala consiliare del Comune di Massa,alla presenza delle Autorità della provincia e delle Associazioni combattentistiche e d'Arma, oltre che di numerose rappresentanze di studenti delle scuole del territorio. In tale contesto, il Prefetto ha consegnato le medaglie d'onore concesse, con decreto del Presidente della Repubblica, a 21 cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti."
 
- mercoledì 28 gennaio 2015
 
- Comune di Massa : - l’Associazione Provinciale Mutilati ed Invalidi di Guerra e Fondazione , ha organizzato, presso l’Aula Magna del Liceo Classico “P. Rossi” di Massa, un incontro con il Cav. Libero Ranieri Cosci, sopravissuto all’Eccidio di Cefalonia, il quale, alla presenza della scrivente e dell’Assessore del Comune di Massa, Prof.ssa Silvana Sdoga, ha raccontato agli studenti la tragica esperienza vissuta il 22 settembre del 1943. Le vicende di tale periodo storico sono state approfondite con l’intervento storico del relatore Col. Michele Zimei;
 
- giovedì 29 gennaio 2015
 
- Comune di Aulla: , l’Associazione Mutilati ed Invalidi di Guerra e Fondazione della Lunigiana , ha organizzato presso la sala comunale Consiliare, una giornata commemorativa per gli Studenti della Scuola Secondaria di 1° grado e del Liceo Classico di Aulla.

Ultima modifica il 13/02/2015 alle 09:11

 
Torna su