Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Macerata

NOTIZIE

 

 Festa del 2 giugno - la Prefettura tra i cittadini

E' stato un programma particolarmente fitto di iniziative e denso di contenuti quello che si dipanato lungo tutto l'arco del fine settimana per la straordinaria ricorrenza della 73° festa di compleanno della Repubblica.

L'inizio delle manifestazioni, nella mattinata di sabato 1° giugno, hanno visto come grande protagonista il mondo della Scuola, attraverso la numerosa partecipazione di giovani studenti che, grazie alla disponibilità dell'Ufficio Scolastico Territoriale e del coordinamento dei docenti di alcuni Istituti Superiori, hanno potuto assistere allo spettacolo " Di sana e robusta Costituzione", messo in scena dal dr. Ferdinando de Blasio di Palizzi. 

Nel pomeriggio la Banda Musicale di Appignano, diretta dal maestro Andrea Mennichelli, si è esibita in piazza Cesare Battisti, il salotto della città allestito per l'occasione dal Comune di Macerata. E' stata una favorevole occasione di incontro della Comunità Maceratese e di orgoglio per tutti i musicisti che, con le loro melodie hanno anticipato gli eventi della giornata della Festa della Repubblica.

La giornata del 2 giugno si è aperta con la deposizione di corona di alloro al monumento ai Caduti da parte del sig. Prefetto di Macerata, alla presenza delle massime autorità civili militari e religiose. La cerimonia è proseguita in piazza Cesare Battisti, dove i Vigili del fuoco del nucleo SAF del Comando di Macerata hanno srotolato, sulla facciata del Palazzo degli studi, un grande Tricolore. Dopo la lettura del messaggio del Signor Presidente della Repubblica ed un breve saluto del Prefetto, la consegna delle onorificenze dell'Ordine "Al Merito della Repubblica Italiana" a ventidue cittadini, per attestare gli speciali meriti acquisiti verso la Nazione nel corso della loro vita e delle Medaglie all'Onore alla Memoria concesse con decreto del Presidente della Repubblica.

Conclusa la prima parte, di particolare solennità, sono stati i neo-diciottenni di tutti i Comuni della Provincia ad essere protagonisti di un significativo spazio nel corso del quale, accompagnati dai propri Sindaci hanno ricevuto dalle mani del Prefetto e del Presidente della Provincia, Antonio Pettinari, una copia della Costituzione.

 

                                                  

L'ADDETTO STAMPA

 

LINK ("Messaggio del Presidente Mattarella ai Prefetti ")


 













Pubblicato il
:

 
Torna su