Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Lodi

Comunicati Stampa

 

 Lodi ... 17 marzo 2017 ... Cerimonia dell'Unità d'Italia

Anche a Lodi, oggi 17 marzo 2017, si è tenuta la cerimonia celebrativa della Giornata dell'Unità Nazionale, della Costituzione, della Bandiera e dell'Inno Nazionale nonché il 156°  compleanno della nostra Patria, alla presenza del Prefetto Patrizia Palmisani, delle massime autorità civili, religiose e militari del territorio e di una folta rappresentanza di insegnanti e studenti delle scuole primarie e secondarie di Lodi e Provincia.

La manifestazione ha avuto inizio con la sfilata del corteo per le vie centrali della città sino a raggiungere Piazza Matteotti dove è stata eseguita l'alzabandiera dal Torrione, simbolo di questo capoluogo, ad opera del Nucleo Speleo Alpino Fluviale dei Vigili del Fuoco di Lodi.

Nel corso della cerimonia, gli alunni delle classi 4^ e 5^ A della Scuola Primaria di Orio Litta, hanno straordinariamente interpretato "l'Inno di Garibaldi",  una rappresentazione consistente in interviste a tre personaggi storici dell'epoca tra i quali Giuseppe Mazzini, Giuseppe Garibaldi e il re Vittorio Emanuele II e un canto "Ninna nanna di pace" in cui si parla appunto di pace, di accoglienza e di speranza.

Particolarmente apprezzati gli interventi del Prefetto,  del Vicario Generale della Diocesi e del Vice Presidente della Provincia, a simboleggiare l'ideale condivisione del significato della ricorrenza da parte delle comunità locali.

Nel contempo, nella stessa piazza, è stata allestita una mostra legata alle origini e alla storia della nostra bandiera dal titolo "Tre colori per una Patria. Storia della Bandiera Italiana". La mostra illustra i diversi periodi storici che hanno scandito nei secoli la nascita della bandiera Tricolore, a partire dalla sua consegna a Milano avvenuta ad opera di Napoleone nel 1796, sino al riconoscimento come bandiera di Stato avvenuto a Reggio Emilia il 7 gennaio del 1797; passando ovviamente per tutti quegli eventi di portata storica che hanno reso il Tricolore l'emblema del Risorgimento, per giungere ai giorni nostri seguendo le travolgenti vicende del '900. Infatti, la bandiera sin dalle sue origini e in ogni parte della Penisola ha sempre rappresentato, nel suo divenire storico, gli ideali di libertà, unità e identità nazionale.

L'esposizione è arricchita anche da sagome di soldati appartenenti ad Eserciti delle differenti epoche della nostra storia.

 
 
Pubblicato il 17/03/2017 ultima modifica il 21/03/2017 alle 13:05:32

 
Torna su