Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Lodi

Comunicati Stampa

 

 Violenza domestica e di genere. Riconoscere la violenza e il maltrattante.

Venerdì 17 febbraio 2017, si è tenuto a  a Lodi un Seminario dal titolo VIOLENZA DOMESTICA E DI GENERE. RICONOSCERE LA VIOLENZA E IL MALTRATTANTE

Il seminario rivolto al personale delle Forze dell'Ordine della Rete Territoriale Antiviolenza di Lodi è stato organizzato dalla Prefettura di Lodi in collaborazione col Comune di Lodi e il Centro Antiviolenza "La Metà di Niente" nell'ambito delle azioni previste dal Progetto co-finanziato da Regione Lombardia ""AMATI! La Rete Territoriale Antiviolenza di Lodi contro la violenza sulle donne - 2016/2017".

L'incontro rappresenta un importante tassello nell'azione di rafforzamento della capacità di ascolto e accoglienza della Rete Territoriale Antiviolenza di Lodi delle donne vittime di violenza domestica.

Il tema centrale dell'incontro si è basato su un approfondimento del metodo S.A.R.A (Spousal Assault Risk Assessment) mutuato dai paesi anglosassoni per rilevare i rischi di recidiva grave nei casi di maltrattamento ripetuto ed evitare escalation gravi come il femminicidio.

Dopo i saluti delle autorità locali (Prefetto, del Commissario straordinario del Comune di Lodi, Procuratore ) è intervenuta prof.ssa Anna Costanza Baldry, riconosciuta come una delle massime esperte in Italia in tema di valutazione del rischio.

Nella seconda parte della mattinata è intervenuta invece la criminologa Prof.ssa Jessica Ochs che ha fornito indicazioni agli operatori delle Forze dell'ordine per individuare e riconoscere anche dai movimenti facciali e dallo stile psicologico le tipiche caratteristiche del soggetto maltrattante.

Hanno partecipato al seminario all'incontro già più di n. 100 operatori e operatrici delle Forze dell'Ordine tra Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Locale, Polizia giudiziaria, Guardia di Finanza.

Alla realizzazione dell'iniziativa ha collaborato il Banco BPM

 
Pubblicato il 23/02/2017 ultima modifica il 23/02/2017 alle 11:01:01

 Incontro del Prefetto con i dirigenti della Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) di Lodi

Foto incontro Prefetto ASST Lodi Il Prefetto Patrizia Palmisani ha ricevuto in data odierna il dott. Paolo Bernocchi e il dott. Claudio Filippi, rispettivamente Direttore Socio-Sanitario e Direttore del Dipartimento Dipendenze dell'Azienda Socio Sanitaria Territoriale della Provincia di Lodi, nonché la dr.ssa Bianca Gritta, in staff alla Direzione Socio-Sanitaria.

L'incontro è stato molto proficuo, poiché si è deciso di incrementare l'attività di prevenzione riguardante l'uso personale di sostanze stupefacenti, anche attraverso la decisione di  rinnovare il protocollo d'intesa , firmato dal Prefetto "pro tempore" con la ex A.S.L. , relativo alla disciplina dei  colloqui e delle sanzioni di cui all' art.75 del D.P.R 309/90 "Testo unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti e sostanze psicotrope, prevenzione, cura e riabilitazione dei relativi stati di tossicodipendenza".
Pubblicato il :

 
Torna su