Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Lodi

PRIMO INGRESSO A SEGUITO DI NULLA OSTA

Il cittadino straniero con permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo o permesso di soggiorno con durata non inferiore a un anno rilasciato per lavoro subordinato, autonomo, per asilo, per studio, motivi religiosi, motivi familiari e per protezione sussidiaria, può richiedere il ricongiungimento familiare .
Il cittadino straniero con visto di ingresso per lavoro subordinato, collegato a contratto di durata non inferiore a un anno per lavoro autonomo non occasionale, oppure per studio o per motivi religiosi, può chiedere l’ ingresso di famigliari al seguito .
E’ possibile richiedere il ricongiungimento o l’ingresso in Italia di famigliari al seguito per:
  • coniuge maggiorenne non legalmente separato
  • figli minori non coniugati (anche del coniuge o nati fuori del matrimonio), a condizione che l’altro genitore, se esistente, abbia dato il suo consenso
  • figli maggiorenni a carico, se per ragioni oggettive non possono provvedere alle proprie indispensabili esigenze di vita a causa del loro stato di salute che comporta invalidità totale
  • genitori a carico, se non hanno altri figli nel Paese di origine o di provenienza
  • genitori ultrasessantacinquenni, se gli altri figli sono impossibilitati al loro sostentamento per gravi documentati motivi di salute.
 
ISTRUZIONI PER IL PRIMO INGRESSO
Si forniscono di seguito le istruzioni per la richiesta di primo permesso di soggiorno dello straniero che ha fatto ingresso in Italia a seguito di nulla osta rilasciato da questo Sportello Unico:
 
1) Entro 48 ore dall’ingresso in Italia chi ospita lo straniero dovrà prenotare telefonicamente l'appuntamento per il primo ingresso del familiare o dei familiari.
A tal fine, nei giorni lavorativi dal lunedì al venerdì, dalle ore 11.00 alle ore 13.00, sono operativi i seguenti numeri telefonici:
- 0371/447.407
- 0371/447.019
- 0371/447.502
 
2) Entro 8 giorni lavorativi dall’ingresso in Italia lo straniero dovrà presentarsi presso lo Sportello Unico sito in via Fanfulla n.2, 26900 Lodi (LO).
 
3) Il giorno dell’appuntamento per il primo ingresso lo straniero dovrà portare allo Sportello Unico i seguenti documenti:
- passaporto dei familiari
- fotocopia del passaporto stesso (solo pagine con scritte o timbri)
- nulla osta
- marca da bollo da € 16,00 per ogni familiare entrante
- NON richiedere il codice fiscale all'Agenzia delle Entrate per i familiari. Se ne sono già in possesso, presentare una fotocopia.
 
ATTENZIONE: GLI APPUNTAMENTI NON VERRANNO FISSATI IN NESSUN ALTRO MODO.
E’ INUTILE PERTANTO PRESENTARSI ALLO SPORTELLO.
SI PREGA DI ATTENERSI ALLE ISTRUZIONI SOPRA RIPORTATE.
 
 

Data pubblicazione il 26/11/2015
Ultima modifica il 26/11/2015 alle 11:34

 
Torna su