Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Lodi

Novità


Con Circolare Prot. 14424 del 23 dicembre 2013, il Ministero dell'Interno - Dipartimento per le Libertà civili e l'immigrazione ha comunicato un’innovazione concernente l'attribuzione delle generalità ai cittadini stranieri nell'ambito dei procedimenti amministrativi relativi al conferimento della cittadinanza italiana. In particolare, sarà possibile per l'interessato, al momento di presentazione dell'istanza, indicare gli elementi del proprio nome, nell'ambito delle generalità così come specificate nell'atto di nascita, disponendo che il dispositivo del decreto di conferimento rechi tali generalità.

Tale soluzione comporterà di evitare il disallineamento tra le generalità indicate nel decreto di conferimento della cittadinanza e quelle  attribuite all'interessato nel Paese di origine, che molto spesso inducono, successivamente,  gli interessati ad avviare un procedimento per il cambiamento del nome o del cognome.
Ciò premesso, i cittadini stranieri, al momento di presentazione dell'istanza di conferimento della cittadinanza, potranno indicare gli elementi del proprio nome, risultanti dall'atto di nascita, che saranno riportati nel dispositivo del decreto di conferimento. Nel Sicitt sono state già apportate le necessarie modifiche per consentire di realizzare tale indicazione al momento dell’inserimento delle generalità dell’interessato.

Ultima modifica il 28/02/2014 alle 10:47

 
Torna su