Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Lodi

Accordo di integrazione


A partire dal 10 marzo p.v. scadrà il biennio di durata dei primi accordi di integrazione, sottoscritti dopo l’entrata in vigore della normativa di cui all’art. 4 bis del D. Lgs. n. 286/1998 e sarà avviata la procedura per la verifica dell’adempimento dei citati accordi sottoscritti. Tale attività di verifica consisterà nell’integrazione, su presentazione dell’interessato, della documentazione comprovante l’acquisizione di crediti previsti dall’allegato B del D.P.R. n. 179/2011 e nella decurtazione di crediti, sulla base di accertamenti d’ufficio, a seguito di provvedimenti giudiziari di condanna, misure di sicurezza personali e sanzioni amministrative pecuniarie connesse a illeciti amministrativi.
Conclusa la fase di acquisizione della documentazione sui crediti lo sportello unico adotterà il relativo  provvedimento di: estinzione dell’Accordo di integrazione, proroga dell’Accordo ovvero risoluzione per inadempimento con conseguente revoca del permesso di soggiorno o rifiuto del suo rinnovo e l’espulsione dello straniero.

Ultima modifica il 06/03/2014 alle 11:06

 
Torna su