Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Livorno

NOTIZIE

 

 68° ANNIVERSARIO DELLA PROCLAMAZIONE DELLA REPUBBLICA

In occasione del 68° Anniversario della proclamazione della Repubblica, la Prefettura di Livorno - d’intesa con il Comune di Livorno, la Provincia ed il Presidio Militare - ha organizzato una serie di iniziative tese a dare significato alla ricorrenza ed a consentire la più ampia partecipazione della cittadinanza alle manifestazioni commemorative.
Lunedì 2 giugno, le celebrazioni avranno inizio alle ore 9.45 al Bassorilievo al Partigiano di Via Ernesto Rossi , dove il Prefetto, il Sindaco di Livorno, il Presidente della Provincia ed il Comandante del Presidio Miliare deporranno una corona.
Alle ore 10.00 , in Piazza della Vittoria , avrà luogo la cerimonia ufficiale, che inizierà con l’Alza Bandiera - il Tricolore farà ingresso nella Piazza portato da otto alunni delle scuole elementari livornesi - cui farà seguito la deposizione di una corona al Monumento ai Caduti.
Successivamente il Prefetto Tiziana Costantino darà lettura del Messaggio del Presidente della Repubblica.
La cerimonia proseguirà con la consegna delle Medaglie d’Onore ai cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti, e si concluderà con la consegna dei diplomi delle Onorificenze dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”.
 


 
Medaglie d’Onore conferite ai cittadini italiani, militari
  e civili, deportati ed internati nei lager nazisti
   
Signor Umberto NICITA Livorno
Signor Bruno TERRENI  Livorno
Signor Armando BACIGALUPI Portoferraio
   
Onorificenze dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”
   
UFFICIALE  
Contrammiraglio Pietro Luciano RICCA    Livorno 
Dottor Niccolò PANDOLFINI  Bibbona
Signor Luca MORONI  Livorno 
   
CAVALIERE  
Dottoressa Laura MIELE  Piombino 
Geometra Michele BARONTI  Livorno 
Signor Ubaldo BALDI  Livorno 
Primo Maresciallo Luogotenente dell’Esercito Francesco CAROLLO Livorno
Primo Maresciallo Luogotenente della Marina Militare Sebastiano LIOSI Livorno
Luogotenente dell’Arma dei Carabinieri Raffaele OREFICE Piombino
Luogotenente dell’Arma dei Carabinieri Elia PASSERO  Livorno
Luogotenente della Guardia di Finanza Fabrizio BIONDI   Livorno
    
Pubblicato il :

 APPROVATE IN PREFETTURA LE LINEE GUIDA PER L’APPLICAZIONE DEI PROTOCOLLI DI LEGALITA’ FIRMATI CON LE AUTORITA’ PORTUALI DI LIVORNO E PIOMBINO

Questo pomeriggio sono stati firmati al Palazzo del Governo gli accordi per l’applicazione dei protocolli di legalità, sottoscritti il 31 luglio 2013 con le Autorità Portuali di Livorno e Piombino, per potenziare l’attività di prevenzione nei confronti dei tentativi di infiltrazione da parte della criminalità organizzata.
Gli accordi, firmati dal Prefetto Tiziana Costantino con i Presidenti delle due Autorità Portuali, Giuliano Gallanti e Luciano Guerrieri, contengono le linee guida che regolano gli adempimenti finalizzati al rilascio delle certificazioni antimafia necessarie alla sottoscrizione dei contratti di appalto e subappalto nel settore dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture.
“Con la firma delle linee guida - ha sottolineato il Prefetto Costantino - verrà rafforzato  l’impegno congiunto dei firmatari inteso a contrastare possibili fenomeni di illegalità e ad  assicurare che le nuove opportunità di crescita per le due strutture portuali interessate si sviluppino in un percorso di legalità, scongiurando così ogni eventuale tentativo di condizionamento della criminalità organizzata nel mercato del lavoro e degli appalti pubblici”.
 
firma protocollo - foto 1
 
firma protocollo - foto 2
 
firma protocollo - foto 3
Pubblicato il :

 Insediamento seggi elettorali

Si comunica che alle ore 17:30 tutti i seggi elettorali del comune di Livorno e dei comuni della provincia si sono regolarmente insediati.
Pubblicato il :

 Legge di Stabilità - Art. 1 commi 444-450 - Alienazione straordinaria dei veicoli sottoposti a sequestri amministrativi e sanzioni accessorie previste dal C.d.S. – Pubblicazione ELENCO n.6 –

Si rende noto che è stato pubblicato su questo sito l'Elenco n.6 dei veicoli sottoposti a sequestro amministrativo e sanzioni accessorie previste dal Codice della Strada fino al 31.12.2011 e ancora giacenti presso le depositerie autorizzate di questa Provincia. Entro 60 giorni dalla data di pubblicazione, i proprietari dei mezzi o gli aventi diritto ai sensi dell’art.196 del C.d.S. potranno esercitare la facoltà di assumere la custodia dei veicoli sequestrati formalizzando tale facoltà alla Prefettura di Livorno e provvedendo direttamente al pagamento a favore della depositeria delle spese di recupero e custodia dovute, con conseguente estinzione del debito maturato nei confronti dello Stato allo stesso titolo. In caso di mancata assunzione della custodia entro il predetto termine di 60 giorni, i mezzi saranno alienati al custode anche ai soli fine della rottamazione.

L’elenco n.6 è pubblicato nella sezione “ Comunicazioni ” di questo sito ed allegato al presente avviso.
Pubblicato il 12/05/2014
Ultima modifica il 13/05/2014 alle 10:38:12

 Legge di Stabilità - Art. 1 commi 444-450 - Alienazione straordinaria dei veicoli sottoposti a sequestri amministrativi e sanzioni accessorie previste dal C.d.S. – Pubblicazione ELENCO n.7 –

Si rende noto che è stato pubblicato su questo sito l'Elenco n.7 dei veicoli sottoposti a sequestro amministrativo e sanzioni accessorie previste dal Codice della Strada fino al 31.12.2011 e ancora giacenti presso le depositerie autorizzate di questa Provincia. Entro 60 giorni dalla data di pubblicazione, i proprietari dei mezzi o gli aventi diritto ai sensi dell’art.196 del C.d.S. potranno esercitare la facoltà di assumere la custodia dei veicoli sequestrati formalizzando tale facoltà alla Prefettura di Livorno e provvedendo direttamente al pagamento a favore della depositeria delle spese di recupero e custodia dovute, con conseguente estinzione del debito maturato nei confronti dello Stato allo stesso titolo. In caso di mancata assunzione della custodia entro il predetto termine di 60 giorni, i mezzi saranno alienati al custode anche ai soli fine della rottamazione.

L’elenco n.7 è pubblicato nella sezione “ Comunicazioni ” di questo sito ed allegato al presente avviso.
Pubblicato il 12/05/2014
Ultima modifica il 13/05/2014 alle 10:37:51

 DECISA DAL COMITATO PROVINCIALE PER L’ORDINE PUBBLICO LA SOSPENSIONE DEGLI SFRATTI NEL PERIODO ELETTORALE

Sospensione dell’assistenza della forza pubblica per l’esecuzione degli sfratti dal 12 maggio al 26 maggio, prorogabile fino all’8 giugno in caso di ballottaggio.
Lo ha stabilito il Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, riunitosi nei giorni scorsi al Palazzo del Governo per l’esame delle problematiche riguardanti il disagio abitativo nei Comuni di Livorno e Collesalvetti.
Alla riunione, presieduta dal Prefetto Tiziana Costantino, erano presenti il Procuratore della Repubblica Francesco De Leo, il Presidente della Provincia Giorgio Kutufà, l’Assessore allo Sviluppo della Persona del Comune di Livorno Carla Roncaglia e i vertici provinciali delle Forze dell’Ordine.
Il provvedimento rientra nella possibilità di interrompere l’impiego delle Forze dell’Ordine nell’esecuzione degli sfratti per il particolare momento rappresentato dal periodo elettorale nonché per le accresciute esigenze di prevenzione svolte nella delicata fase delle elezioni.
Pubblicato il :

 
Torna su