Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Livorno

NOTIZIE

 

 Riunione in Prefettura a Livorno per la realizzazione di un sistema di videosorveglianza nell’area del Parco Nazionale Arcipelago Toscano

Si è svolta questa mattina, al Palazzo del Governo di Livorno, una riunione per l’esame del progetto di installazione di un sistema di videosorveglianza all’interno del Parco Nazionale Arcipelago Toscano, elaborato e finanziato dall’Ente Parco per finalità di monitoraggio ambientale.
All’incontro, presieduto dal Prefetto di Livorno Tiziana Costantino, hanno partecipato il Prefetto di Grosseto Anna Maria Manzone ed i responsabili di tutte le Forze dell’Ordine di Livorno e Grosseto, in quanto le isole dell’Arcipelago rientrano nella giurisdizione territoriale di entrambe le province.

Il Presidente dell’Ente Parco, Giampiero Sammuri, ha illustrato le linee guida del progetto, che prevede l’installazione di un sistema di telecontrollo e videosorveglianza, diretto a contrastare gli illeciti ambientali e controllare i flussi turistici di alcune aree ad elevate criticità, attraverso delle postazioni di ripresa fisse e mobili.
Ciò permetterà anche alle Forze dell’Ordine di utilizzare postazioni di ripresa che si collegheranno alla rete WiFi in fase di realizzazione, trasmettendo le immagini alle rispettive sale operative.
“E’ una iniziativa estremamente rilevante ed innovativa – ha detto il Prefetto Costantino – che consentirà di utilizzare appieno le potenzialità del progetto anche per le finalità specifiche di tutte le istituzioni e gli enti interessati.”
 

 
Pubblicato il :

 Definito il piano per accogliere a Livorno 40 profughi provenienti dal Nord Africa

E’ stato definito questa mattina in Prefettura il piano per accogliere ed assistere 40 profughi del Nord Africa, sbarcati nei giorni scorsi in Sicilia e che giungeranno questa sera nel capoluogo labronico.
I cittadini stranieri saranno alloggiati in strutture individuate dopo che la Prefettura ha verificato la disponibilità dei gestori pubblici e privati presenti su tutto il territorio provinciale.
Alle operazioni di accoglienza, coordinate dalla Prefettura, parteciperanno l’Ufficio Immigrazione della Questura, l’Azienda USL 6, la Croce Rossa Italiana, la Pubblica Assistenza, la Caritas e la Misericordia.
Pubblicato il :

 Livorno, 17 marzo 2014 Celebrazioni della “Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera”

Questa mattina si sono svolte in Piazza della Vittoria a Livorno le celebrazioni della Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera , alla presenza delle Autorità civili, militari e religiose della città.
La manifestazione ha avuto inizio con la cerimonia dell’alza bandiera  e l’esecuzione dell’Inno Nazionale da parte della Fanfara dell’Accademia Navale.

Successivamente il Prefetto Tiziana Costantino, il Sindaco di Livorno Alessandro Cosimi, il Presidente della Provincia Giorgio Kutufà e il Comandante dell’Accademia Navale Giuseppe Cavo Dragone hanno deposto una corona al Monumento ai Caduti.

La cerimonia si è conclusa con la lettura della preghiera per i Caduti in Guerra.

Alle celebrazioni hanno partecipato numerosi cittadini e alcune scolaresche del capoluogo.
 

 
Pubblicato il :

 Legge di Stabilità - Art. 1 commi 444-450 - Alienazione straordinaria dei veicoli sottoposti a sequestri amministrativi e sanzioni accessorie previste dal C.d.S. – Pubblicazione ELENCO n.2

Si rende noto che è stato pubblicato su questo sito l'Elenco n.2 dei veicoli sottoposti a sequestro amministrativo e sanzioni accessorie previste dal Codice della Strada fino al 31.12.2011 e ancora giacenti presso le depositerie autorizzate di questa Provincia. Entro 60 giorni dalla data di pubblicazione, i proprietari dei mezzi o gli aventi diritto ai sensi dell’art.196 del C.d.S. potranno esercitare la facoltà di assumere la custodia dei veicoli sequestrati formalizzando tale facoltà alla Prefettura di Livorno e provvedendo direttamente al pagamento a favore della depositeria delle spese di recupero e custodia dovute, con conseguente estinzione del debito maturato nei confronti dello Stato allo stesso titolo. In caso di mancata assunzione della custodia entro il predetto termine di 60 giorni, i mezzi saranno alienati al custode anche ai soli fine della rottamazione.

L’elenco n.2 è pubblicato nella sezione “ Comunicazion i” di questo sito ed allegato al presente avviso.
Pubblicato il 13/03/2014
Ultima modifica il 13/03/2014 alle 09:58:04

 Legge di Stabilità - Art. 1 commi 444-450 - Alienazione straordinaria dei veicoli sottoposti a sequestri amministrativi e sanzioni accessorie previste dal C.d.S. – Pubblicazione ELENCO n.3

Si rende noto che è stato pubblicato su questo sito l ' Elenco n.3 dei veicoli sottoposti a sequestro amministrativo e sanzioni accessorie previste dal Codice della Strada fino al 31.12.2011 e ancora giacenti presso le depositerie autorizzate di questa Provincia. Entro 60 giorni dalla data di pubblicazione, i proprietari dei mezzi o gli aventi diritto ai sensi dell’art.196 del C.d.S. potranno esercitare la facoltà di assumere la custodia dei veicoli sequestrati formalizzando tale facoltà alla Prefettura di Livorno e provvedendo direttamente al pagamento a favore della depositeria delle spese di recupero e custodia dovute, con conseguente estinzione del debito maturato nei confronti dello Stato allo stesso titolo. In caso di   mancata assunzione della custodia   entro il predetto termine di 60 giorni, i mezzi saranno alienati al custode anche ai soli fine della rottamazione.

L’elenco n.3 è pubblicato nella sezione “ Comunicazioni ” di questo sito ed allegato al presente avviso.
Pubblicato il 13/03/2014
Ultima modifica il 13/03/2014 alle 10:01:06

 49^ EDIZIONE DELLA “TIRRENO – ADRIATICO” SOSPENSIONE TEMPORANEA DELLA CIRCOLAZIONE

Mercoledì 12 marzo parte da Donoratico la 49^ edizione della “Tirreno – Adriatico”, gara ciclistica internazionale a tappe per professionisti.
In occasione della prima tappa Donoratico –  San Vincenzo (cronometro a squadre), in programma mercoledì pomeriggio , e della seconda tappa San Vincenzo – Cascina (PI), con partenza prevista per giovedì 13 marzo, la Prefettura di Livorno ha emanato due provvedimenti di sospensione temporanea della circolazione sulle strade del percorso di gara ricadenti nel territorio provinciale.
Il testo integrale dei provvedimenti è consultabile sul sito internet della Prefettura all’indirizzo www.prefettura.it/livorno, nella sezione Ordinanze e circolari, Ordinanze Codice della Strada.
 
Pubblicato il :

 Legge di Stabilità - Art. 1 commi 444-450 - Alienazione straordinaria dei veicoli sottoposti a sequestri amministrativi e sanzioni accessorie previste dal C.d.S. – Pubblicazione ELENCO n.1

Si rende noto che è stato pubblicato su questo sito l'Elenco n.1 dei veicoli sottoposti a sequestro amministrativo e sanzioni accessorie previste dal Codice della Strada fino al 31.12.2011 e ancora giacenti presso le depositerie autorizzate di questa Provincia. Entro 60 giorni dalla data di pubblicazione, i proprietari dei mezzi o gli aventi diritto ai sensi dell’art.196 del C.d.S. potranno esercitare la facoltà di assumere la custodia dei veicoli sequestrati formalizzando tale facoltà alla Prefettura di Livorno e provvedendo direttamente al pagamento a favore della depositeria delle spese di recupero e custodia dovute, con conseguente estinzione del debito maturato nei confronti dello Stato allo stesso titolo. In caso di mancata assunzione della custodia entro il predetto termine di 60 giorni, i mezzi saranno alienati al custode anche ai soli fine della rottamazione.
L’elenco n.1 è pubblicato nella sezione “ Comunicazioni ” di questo sito ed allegato al presente avviso .
Pubblicato il 06/03/2014
Ultima modifica il 06/03/2014 alle 12:53:19

 Legge di Stabilità - Art. 1 commi 444-450 - Alienazione straordinaria dei veicoli sottoposti a sequestri amministrativi e sanzioni accessorie previste dal C.d.S.

Si rende noto che saranno pubblicati su questo sito gli elenchi di tutti i veicoli sottoposti a sequestro amministrativo e sanzioni accessorie previste dal Codice della Strada fino al 31.12.2011 e ancora giacenti presso le depositerie autorizzate di questa Provincia. Entro 60 giorni dalla data di pubblicazione, i proprietari dei mezzi o gli aventi diritto ai sensi dell’art.196 del C.d.S. potranno esercitare la facoltà di assumere la custodia dei veicoli sequestrati formalizzando tale facoltà alla Prefettura di Livorno e provvedendo direttamente al pagamento a favore della depositeria delle spese di recupero e custodia dovute, con conseguente estinzione del debito maturato nei confronti dello Stato allo stesso titolo. In caso di   mancata assunzione della custodia   entro il predetto termine di 60 giorni, i mezzi saranno alienati al custode anche ai soli fine della rottamazione.

Pubblicato il :

 
Torna su