Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Livorno

NOTIZIE

 

 ESERCITAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE SU INCENDIO DI UN SERBATOIO DI BENZINA DELL'ENI DI STAGNO

In data 18 febbraio 2016 s'è tenuta, presso la Sala Protezione Civile di questa Prefettura, un'esercitazione di protezione civile,  concernente la simulazione di un incendio di un serbatoio di benzina dello stabilimento ENI di Stagno.
La medesima ha visto una massiccia e qualificata partecipazione degli Enti ed Amministrazioni interessati  -  Prefettura, Questura, Carabinieri, Guardia di Finanza, Direzione ENI, Vigili del Fuoco, Regione, Provincia, Comuni di Livorno e Collesalvetti, Ferrovie, ARPAT, A.S.L. 118, Croce Rossa, TERNA, ENEL,ANAS, A.V.R. Global Service - con la presenza, tra l'altro,  di entrambi  i Sindaci dei predetti Comuni.
Il gioco esercitativo s'è sviluppato sulla base di un documento di impianto proiettato mediante singole slides, ed ha registrato un proficuo dialogo tra le varie componenti che sedevano al tavolo che simulava il Centro Coordinamento Soccorsi, insediatosi a seguito di un aggravamento della situazione così come descritta nella nota precedente.
Il risultato di quanto sopra è stato il pieno raggiungimento degli obiettivi prefissati, vale a dire la risoluzione delle problematiche evidenziate nel documento di impianto, la piena sinergia sviluppata dai giocatori e, non ultima, la verifica della bontà della struttura del P.E.E. dell'ENI.

Pubblicato il :

 18 febbraio 2016 - esercitazione protezione civile

Dalle ore 9.00 di domani 18 febbraio 2016 si svolgerà presso la Prefettura di Livorno  un'esercitazione di protezione civile - per posti di comando, ovvero svolta solo in sala dai responsabili degli Enti coinvolti - che riguarderà lo scoppio di un serbatoio di benzina dello stabilimento ENI di Stagno, situato vicino alla FI-PI- LI, e non lontano dall'Aurelia e dalla linea ferroviaria Pisa-Roma.
Lo scopo dell'esercitazione sarà quello di testare la prontezza operativa delle Amministrazioni che parteciperanno - Questura, Comandi  Provinciali Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Provincia, Comuni di Livorno e Collesalvetti, ARPAT, Ferrovie, TERNA, ENEL, GLOBAL SERVICE, ANAS - per fronteggiare l'evento in un arco di tempo limitato, attraverso il coordinamento del Prefetto e mediante ogni opportuna sinergia utile allo scopo.
Particolare attenzione sarà riservata per la necessaria protezione della popolazione, mediante l'istituzione di una " cabina di regia " informativa, la quale, coordinata dal Prefetto, coinvolgerà tutti i Comuni interessati dall'evento.

Pubblicato il :

 
Torna su