Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Livorno

Comunicati Stampa

 

 RIUNITO IL COMITATO PROVINCIALE PER L'ORDINE E LA SICUREZZA PUBBLICA A SAN VINCENZO E A PORTOFERRAIO

Il 26 e 27 giugno scorsi, il Prefetto Anna Maria Manzone ha riunito il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, per concertare con le Forze di Polizia ed i rappresentanti delle Amministrazioni Comunali della costa livornese e dell'Isola d'Elba le misure d'intervento da adottare durante la stagione estiva, per garantire la tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica e contrastare efficacemente il fenomeno dell'abusivismo commerciale. Nel primo incontro, tenutosi il 26 giugno a San Vincenzo, sono intervenuti, oltre al Questore, ai Comandanti provinciali dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza e al rappresentante della Capitaneria di Porto di Livorno, i Sindaci di Cecina, Piombino e San Vincenzo, e i rappresentanti dei Comuni di Campiglia Marittima, Castagneto Carducci e Rosignano Marittimo. Alla riunione hanno preso parte anche i referenti delle Associazioni di categoria dei commercianti Confesercenti e Confcommercio. Alla riunione del Comitato che si svolta all'Isola d'Elba il 27 giugno, hanno partecipato i Sindaci di Campo dell'Elba, Capoliveri e Marciana Marina e i rappresentanti dei restanti Comuni elbani, insieme ai vertici provinciali delle Forze dell'Ordine e della Capitaneria di Porto di Portoferraio. Nel corso di tali riunioni, sono state condivise iniziative volte alla prevenzione e al contrasto dell'abusivismo commerciale, in particolare contro la filiera della contraffazione e la rete illecita di acquisizione, immagazzinamento e trasporto delle merci destinate al commercio ambulante abusivo, continuando così l'azione sinergica delle diverse componenti istituzionali che ha consentito, nella scorsa stagione estiva, di conseguire significativi risultati. Le Associazioni di categoria dei commercianti sono state invitate, in collaborazione con le Amministrazioni Comunali, a contribuire all'azione di contrasto in chiave preventiva, realizzando campagne di informazione dirette a sensibilizzare i consumatori sui rischi, anche per la salute, derivanti dall'acquisto di prodotti contraffatti o venduti abusivamente, nonché sulle conseguenze negative per l'economia legale ed anche sulle sanzioni che possono essere loro comminate in caso di acquisto di tale merce. Attenzione particolare è stata dedicata anche alla prevenzione dell'incidentalità stradale e ai controlli mirati al rispetto delle norme in materia di circolazione stradale e della navigazione, attraverso forme di collaborazione tra le Forze dell'Ordine e le Polizie Municipali.

Pubblicato il :

 Sottoscrizione Patto per l'attuazione della Sicurezza Urbana tra il Prefetto, il Vice Sindaco di Portoferraio e il Sindaco di Capoliveri

Ieri mattina il Prefetto di Livorno Anna Maria Manzone, il Vice Sindaco di Portoferraio Roberto Marini e il Sindaco di Capoliveri Ruggero Barbetti, hanno sottoscritto a Portoferraio il Patto per l'attuazione della Sicurezza Urbana finalizzato al rafforzamento delle azioni di prevenzione e contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria che consentirà alle Amministrazioni Locali di presentare uno specifico progetto per la realizzazione di sistemi di videosorveglianza nelle aree dei territori comunali, individuate negli accordi sottoscritti, maggiormente interessate da situazioni di degrado e di illegalità.

Le zone individuate sono:

  • - nel territorio del Comune di Portoferraio
Centro storico

Zona portuale

Località Colle Reciso

 

  • - nel territorio del Comune di Capoliveri
Centro abitato

 

Pubblicato il :

 Limitazioni della circolazione dei mezzi pesanti su tratti della SS 1 Aurelia e della SR 206 Emilia nel periodo estivo

Il provvedimento, firmato dal Prefetto Anna Maria Manzone, sarà in vigore dal 2 luglio al 1° settembre, nella fascia oraria compresa tra le ore 07.00 e le ore 22.00

 

Anche quest'anno, nel periodo di più intenso traffico legato all'esodo estivo, si è reso necessario limitare la circolazione dei mezzi pesanti nel territorio di questa provincia, prevedendone la deviazione dalla viabilità ordinaria all'autostrada A12.

Dal prossimo 2 luglio e fino al 1° settembre 2018, nella fascia oraria compresa tra le ore 07.00 e le ore 22.00, scatterà il divieto della circolazione dei mezzi pesanti in entrambi i sensi di marcia nord-sud sulla SS 1 Aurelia nel tratto compreso tra Stagno e Rosignano Marittimo e sulla SR 206 Emilia, nel tratto compreso tra Vicarello e la rotatoria in località Malandrone (Km.5+350).

Il provvedimento, firmato il 21 giugno scorso dal Prefetto Manzone, prevede la deviazione del traffico degli autoveicoli a tre o più assi e comunque di massa superiore a 7,5 tonnellate sull'autostrada A12 nel tratto compreso tra il casello di Collesalvetti e il casello di Rosignano M.mo ovvero, alternativamente, la nuova barriera in località Malandrone.

Pubblicato il 26/06/2018
Ultima modifica il 26/06/2018 alle 08:46:34

 MINISTERO DELLA SALUTE. PREVENZIONE E CONTROLLO DELL'INFLUENZA. RACCOMANDAZIONI PER LA STAGIONE 2018-2019

Si pubblica la circolare del Ministero della Salute, inoltrata ai Sindaci della provincia, che impartisce raccomandazioni per la prevenzione e il controllo dell'influenza per la stagione 2018-2019.

 
Pubblicato il 21/06/2018
Ultima modifica il 21/06/2018 alle 12:16:26

 Sottoscrizione Patto per l'attuazione della Sicurezza Urbana tra il Prefetto e i Sindaci dei Comuni di Cecina, Marciana e Marciana Marina

 
Nella mattinata odierna il Prefetto di Livorno Anna Maria Manzone e i Sindaci dei Comuni di Cecina, Marciana e Marciana Marina hanno sottoscritto il Patto per l'attuazione della Sicurezza Urbana finalizzato al rafforzamento delle azioni di prevenzione e contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria che consentirà alle Amministrazioni Locali di presentare uno specifico progetto per la realizzazione di sistemi di videosorveglianza nelle aree dei territori comunali, individuate negli accordi sottoscritti, maggiormente interessate da situazioni di degrado e di illegalità.

Le zone individuate sono:

  • nel territorio del Comune di Cecina; Via val di Cecina intersezione con via dei Lavoratori, Via val di Cecina intersezione via Caduti sul Lavoro, Via val di Cecina intersezione via Po, rotatoria S.R. 68, nuova strada di lottizzazione
  • nel territorio del Comune di Marciana; Procchio, Marciana, Sant'Andrea, Pratesi, Pomonte
  • nel territorio del Comune di Marciana Marina;Ingresso Territorio Comunale SP25 direzione Procchio - Marciana Marina, Uscita Territorio Comunale SP25 direzione Marciana Marina - Marciana, Lungomare, Parchi e Piazze, Zona scuole elementari, Zona Porto di Marciana Marina. 

 
Pubblicato il :

 
Torna su