Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Lecco

Bandi di gara e concorsi

 

 AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER LA MANIF. D'INTERESSE PER L'AFFIDAMENTO DIRETTO, AI SENSI DELL' ART. 36 COMMA 2 LETT. A) DEL D. LGS. 50/2016, DEL SERVIZIO DI TRASP. A MEZZO PULLMAN CON CONDUCENTE

Prot. n. 366/2017 S.C.G.F. del 13 gennaio 2017

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER LA MANIFESTAZIONE D'INTERESSE PER L'AFFIDAMENTO DIRETTO, AI SENSI DELL' ART. 36 COMMA 2 LETT. A) DEL D. LGS. 50/2016, DEL SERVIZIO DI TRASPORTO A MEZZO PULLMAN CON CONDUCENTE, DEI CITTADINI STRANIERI RICHIEDENTI PROTEZIONE INTERNAZIONALE, DAL CENTRO DI PRESA IN CARICO REGIONALE ALLE STRUTTURE DI ACCOGLIENZA TEMPORANEE UBICATE NEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI LECCO - PERIODO 1 MARZO 2017 - 31 DICEMBRE 2017.

SCADE IL GIORNO 26 GENNAIO 2017 ORE 12:00

1 - FINALITA' DELL'AVVISO

Questa Prefettura intende procedere, nel rispetto dei principi di libera concorrenza, non discriminazione, trasparenza, proporzionalità, alla individuazione, ai sensi dell'art. 36 comma 2, lett. a) del D. Lgs. 50/2016, di operatori economici cui affidare il servizio di trasporto a mezzo pullman dei cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale, dal luogo di arrivo (Centro C.R.I. Milano Bresso) sino alla sede della Questura di Lecco, ove verranno disposte le operazioni di identificazione da parte degli operatori di P.S. .

A tal fine, chiede agli operatori, in possesso dei requisiti indicati al successivo punto 6), di segnalare l'interesse a svolgere il predetto servizio, per il periodo dal 1° marzo 2017 al 31 dicembre 2017.

Nella selezione delle manifestazioni di interesse, si terrà conto delle migliori offerte pervenute, valutate in base al criterio del minor prezzo ex art. 95 comma 4 del D. Lgs. 50/2016, per le quali verrà predisposta idonea graduatoria, da utilizzare, in caso di necessità, seguendone l'ordine.

2 - OGGETTO DELL'AFFIDAMENTO E MODALITA' DI ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO

L'oggetto dell'affidamento è costituito dal servizio di trasporto mediante pullman munito di conducente dei cittadini stranieri richiedenti la protezione internazionale, dal Centro della C.R.I. di Milano Bresso sino alla sede della Questura di Lecco C.so Promessi Sposi n. 40, per le operazioni di identificazione, al termine delle quali i cittadini stranieri saranno accompagnati presso le strutture temporanee di accoglienza ubicate nel territorio della provincia di Lecco.

In particolare, dovranno essere garantite le seguenti condizioni:

-la disponibilità ad effettuare il servizio di trasporto, con trasferimento, anche in orari notturni e/o festivi, e, in caso sia necessario, ad effettuare più servizi nell'arco della stessa giornata;

- la disponibilità ad attendere, in caso di ritardo, l'arrivo dei cittadini stranieri presso il centro di

presa in carico (C.R.I. Bresso Milano);

- la reperibilità 24h/24h di personale incaricato di ricevere, dalla Prefettura di Lecco, la comunicazione di attivazione del servizio, tramite posta elettronica o contatto telefonico;

- la disponibilità ad effettuare il servizio, con un preavviso minimo di sei ore , tenendo conto dell'orario previsto di arrivo acquisito, tramite i riferimenti dei numeri di telefoni cellulari, di volta in volta forniti dagli operatori della Prefettura di Lecco, previo diretto contatto con l'autista incaricato del trasporto dei cittadini stranieri. In casi eccezionali, il preavviso potrà essere inferiore alle sei ore.

Il servizio dovrà essere svolto utilizzando veicoli idonei ed efficienti, in regola con le vigenti normative in materia di circolazione e di sicurezza. A tal fine dovrà essere compilata ed allegata l'autocertificazione relativa ai mezzi in disponibilità che si intendono utilizzare (Allegato B).

Si precisa che il costo di eventuali disinfestazioni e/o sanificazioni del veicolo adibito al trasporto dei cittadini stranieri richiedenti la protezione internazionale sarà interamente a carico dell'impresa aggiudicataria.

I mezzi dovranno essere rapportati alle seguenti tipologie:

  • 1) Fino a 10 persone 2) Da 10 a 25 persone 3) Oltre 25 persone
 

3 - DURATA DELL'AFFIDAMENTO

La durata del periodo di esecuzione dell'affidamento, decorrerà dalla data di sottoscrizione della convenzione sino al 31 dicembre 2017.

 

4 - MODALITA' DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO

Il servizio di trasporto non potrà essere interrotto per alcuna ragione. L'operatore economico aggiudicatario non può, in alcun caso, sospendere il servizio per decisione unilaterale, neppure quando siano in atto controversie con la stazione appaltante.

La sospensione unilaterale del servizio da parte del soggetto aggiudicatario costituisce grave inadempienza, tale da motivare la risoluzione del contratto.

E' inoltre vietata la cessione, anche parziale, del contratto, sotto pena di risoluzione del contratto, salva ogni azione per il risarcimento di eventuali conseguenti danni.

5 - CORRISPETTIVO PER LA PRESTAZIONE DEI SERVIZI

L'importo del corrispettivo offerto per ciascun intervento va parametrato in base alle tipologie dei mezzi come indicate al punto 2.

Delle operazioni relative all'esame delle manifestazioni d'interesse nonché delle successive decisioni verrà redatto apposito verbale.

 

6 - SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE E REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Possono partecipare i soggetti indicati nell'art. 45 del D. Lgs. 50/2016, nonché tutti i soggetti giuridici in possesso dei requisiti di ordine generale necessari per poter contrattare con le Amministrazioni Pubbliche.

Sono esclusi dalla partecipazione i soggetti per i quali ricorrono i motivi previsti dall'art. 80 del D. Lgs.50/2016. 7 -  MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

La manifestazione di interesse, da redigersi secondo il modello allegato al presente avviso (Allegato A), dovrà essere sottoscritta dal legale rappresentante o procuratore speciale (in tal caso dovrà essere allegata la relativa procura, corredata da copia fotostatica del documento di identità del soggetto dichiarante).

Nella manifestazione d'interesse dovrà essere specificato:

- la natura giuridica dell'operatore economico ed il possesso delle necessarie abilitazioni;

- la descrizione dei mezzi che si intendono utilizzare (Allegato B);

- il compenso richiesto per ciascun intervento, in base alla tipologia dei trasporti, in base al numero delle persone;

- la piena disponibilità ad effettuare le prestazioni richieste, tenendo conto delle relative condizioni e modalità di espletamento del servizio, così come previste ai precedenti punti 2) e 4).

 

La documentazione sopra indicata dovrà pervenire alla Prefettura - UTG di Lecco, a mezzo pec, al seguente indirizzo: ammincontabile.preflc(at)pec.interno.it ovvero spedita tramite posta o consegnata "brevi manu" presso la Prefettura di Lecco C.so Promessi Sposi, 36, entro e non oltre le ore 12:00 di giovedì 26 gennaio 2017 , indicando nell'oggetto della P.E.C. o sul plico contenente la documentazione cartacea: "MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO DEI CITTADINI STRANIERI PERIODO 1 MARZO 2017 - 31 DICEMBRE 2017".

8 - TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e s.m.i., si informa che i dati dichiarati saranno trattati ed utilizzati esclusivamente per l'istruttoria dell'istanza presentata e per le finalità ad essa connesse.

Il trattamento dei dati è effettuato con strumenti sia cartacei che informatici.

 

 

9 - PUBBLICITÀ E DOCUMENTI

Il presente avviso con i relativi allegati è pubblicato, ai sensi dell'art. 32, comma 1, della L. 69/2009, sul sito istituzionale della Prefettura di Lecco: www.prefettura.it/lecco , nella sezione Amministrazione trasparente - bandi di gara e concorsi.

10 - AVVERTENZE

Il presente avviso è da intendersi come mero atto esplorativo che non comporta impegni o vincoli di qualsiasi natura, sia per gli operatori interessati che per l'Amministrazione procedente, che si riserva comunque la facoltà di annullare, sospendere, modificare, in tutto o in parte, il procedimento avviato.

Resta inteso che la partecipazione alla procedura esplorativa non costituisce prova del possesso dei requisiti generali e speciali richiesti per l'affidamento del servizio, requisiti che dovranno essere dichiarati dall'operatore economico affidatario ed accertati dalla Prefettura di Lecco, prima della stipula della convenzione.

Eventuali chiarimenti potranno essere richiesti al SERVIZIO CONTABILITA' E GESTIONE FINANZIARIA della Prefettura di Lecco, all'indirizzo di posta elettronica: ammincontabile.pref_lecco(at)interno.it .

 

11 - ALLEGATI

  • 1) ALLEGATO A - MANIFESTAZIONE DI INTERESSE;
  • 2) ALLEGATO B - DICHIARAZIONE AUTOCERTIFICATIVA DEI MEZZI CHE SI INTENDONO UTILIZZARE.
 

                                                                                                   

Il Vice Prefetto Vicario
         (Terrusi)                    

                                                                                                                                                                                                                                                                  
Pubblicato il 16/01/2017 ultima modifica il 31/01/2017 alle 09:25:28

 
Torna su