Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Lecce

NOTIZIE

 

 12.10.2018 ore 11.00 - Conferenza Stampa - Progetto "Azienda Sicura" del Consorzio ASI di Lecce

Nell'ambito del PON "Legalità" FESR - FSE 2014-2020, Asse 2 " Rafforzare le condizioni di legalità delle aree strategiche per lo sviluppo economico " - Linea di Azione 2.1.1 - " Interventi integrati finalizzati all'incremento degli standard di sicurezza in aree strategiche per lo sviluppo ", il progetto denominato "Azienda Sicura" presentato dal Consorzio ASI di Lecce cui fanno capo 6 agglomerati industriali e, in virtù di un apposito accordo, anche l'area industriale di Casarano, è stato ammesso a finanziamento, con Decreto dell'Autorità di Gestione del Ministero dell'Interno datato 1.8.2018.

L'intervento, che mira a garantire l'incremento degli standard di sicurezza partecipata in un territorio esposto a frequenti fenomeni di illegalità, prevede, anche con l'installazione di sistemi di videosorveglianza " intelligente ", l'innalzamento dei livelli di sicurezza per favorire il rilancio e la crescita economica del tessuto industriale e produttivo ricadente nelle aree Lecce-Surbo, Casarano, Nardò e Galatina .

Al riguardo, venerdì 12 ottobre 2018 alle ore 11.00 è convocata la Conferenza Stampa che si terrà  nel Salone degli Specchi della Prefettura di Lecce, alla presenza delle Forze dell'Ordine, del Presidente della Provincia, del Presidente del Consorzio ASI e dei Sindaci dei Comuni coinvolti.

Pubblicato il :

 PRESENTAZIONE PROGETTO "AZIENDA SICURA" FINANZIATO CON DECRETO AUT. DI GESTIONE MINISTERO INTERNO 01.08.2018

Presentato oggi in Conferenza Stampa presso questa Prefettura il progetto denominato "Azienda Sicura" finanziato con Decreto dell'Autorità di Gestione del Ministero dell'Interno datato 1.8.2018 dal PON "Legalità" FESR - FSE 2014-2020, Asse 2 " Rafforzare le condizioni di legalità delle aree strategiche per lo sviluppo economico " - Linea di Azione 2.1.1 - " Interventi integrati finalizzati all'incremento degli standard di sicurezza in aree strategiche per lo sviluppo .

Hanno partecipato ai lavori il Presidente del Consorzio ASI di Lecce, Dott. Angelo Tondo, i vertici delle Forze dell'Ordine, il Presidente della Provincia, Dott. Antonio Gabellone, il Presidente di Confindustria, Dott. Giancarlo Negro, nonché i Sindaci dei Comuni interessati.

Il progetto, che interesserà in questa fase i 4 agglomerati industriali di Lecce-Surbo, Casarano, Nardò - Galatone, Galatina - Soleto , mira a garantire l'incremento degli standard di sicurezza partecipata in un territorio esposto a frequenti fenomeni di illegalità, prevedendo, anche con l'installazione di sistemi di videosorveglianza " intelligente ", l'innalzamento dei livelli di sicurezza per favorire il rilancio e la crescita economica del tessuto industriale e produttivo.

Il Presidente del Consorzio ha ringraziato l'Autorità di Gestione sottolineando l'impegno a procedere rapidamente con la progettazione esecutiva e auspicando il completamento del progetto entro 18 mesi.

Il Questore ha quindi illustrato i criteri dell'analisi di contesto e le tecnologie che saranno utilizzate in ciascuna zona industriale, che verrà dotata di un sistema di sicurezza altamente tecnologico.

A sua volta il Presidente della Provincia di Lecce ha evidenziato il messaggio al territorio e agli investitori: respingere con forza ogni tentativo di infiltrazione e malaffare.

Il progetto ha avuto il plauso inoltre del Presidente di Confindustria e dei Sindaci per il modello tecnologico utilizzato che rafforzerà l'efficacia degli interventi progettati rendendoli funzionali allo sviluppo del territorio e delle imprese.

Unanime è stato il ringraziamento al Prefetto ed alle Forze dell'Ordine per il contributo di competenza e coordinamento.

Pubblicato il :

 
Torna su