Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Lecce

DIGITAL SINERGY

Le disposizioni del CAD (Codice dell’Amministrazione digitale) pongono a carico delle Amministrazioni pubbliche l’onere di dare vita ad una reingegnerizzazione dei processi critici organizzativi, cioè quelli che hanno un impatto rilevante sulla customer satisfaction dell’utenza, per avere una struttura più snella ed elastica.
In tale processo riveste un ruolo strategico l’utilizzo di strumenti informatici e telematici in quanto, grazie alla digitalizzazione, permettono un miglioramento degli standard di efficienza, efficacia ed economicità dell’azione amministrativa ottimizzando i tempi di risposta all’utenza, in special modo nella riduzione dei tempi correlati alla gestione del procedimento sanzionatorio.


La Prefettura di Lecce ha posto in essere, con il progetto Digital Sinergy, la reingegnerizzazione del processo di riscossione coattiva delle sanzioni di competenza realizzando una netta riduzione dei tempi di elaborazione e iscrizione a ruolo dei verbali di contestazione e delle ordinanze di ingiunzione nonché l’abbattimento delle pratiche vicine al termine prescrizionale.
I punti chiave di tale progetto sono sintetizzabili in:
a)condivisione e creazione di una cultura organizzativa volta al miglioramento dei risultati conseguiti;
b)cooperazione interistituzionale tra differenti stackholders (organi accertatori);
c)sinergia operativa con il soggetto che cura la riscossione coattiva (Equitalia Sud).

In tale sezione è possibile visionare la documentazione correlata al Progetto.
Data pubblicazione il 02/07/2014
Ultima modifica il 18/11/2015 alle 16:27:13


 
Torna su