Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Latina

Raccordo con gli Enti Locali

  ENTI LOCALI
Le competenze prefettizie in materia di enti locali hanno storicamente rappresentato una delle principali attività in periferia del Ministero dell'Interno.

Sebbene ridelineate dalle riforme introdotte prima dalle c.d. "leggi Bassanini" sullo snellimento dell'attività amministrativa e, successivamente, dalla riforma del titolo V della Costituzione, le competenze esercitate in materia di Enti Locali sono tuttora di grande rilievo, specialmente al fine di assicurare il buon funzionamento della macchina amministrativa ed il rispetto delle attribuzioni e delle prerogative sia dei singoli consiglieri comunali e provinciali che dei cittadini.

Tra i diversi compiti demandati al prefetto si segnala la vigilanza sull'andamento dei servizi statali svolti dai comuni in materia di elettorale,  anagrafe e di stato civile.

Il Prefetto provvede, anche, nei casi previsti dal TUOEL 267/2000, ad avviare le procedure di scioglimento degli organi di amministrazione ordinaria dell'Ente Locale, di norma designando un commissario prefettizio per assicurare la continuità dell'attività amministrativa.

In materia elettorale , il controllo dello Stato sul buon andamento dell'attività degli Enti Locali, si svolge in tutta la fase preparatoria e successiva alle elezioni anche attraverso una serie di riscontri tesi ad accertare il rispetto ed il permanere del possesso delle condizioni di candidabilità, di eleggibilità e di eventuali incompatibilità in capo agli eletti. Ovvero promuovendo le necessarie iniziative volte a pronunciare la decadenza, da parte dei rispettivi organi collegiali di appartenenza, nei casi in cui si riscontri la carenza dei requisiti richiesti per l'esercizio della funzione elettiva.

In materia di Enti Locali vengono, inoltre, svolte attività di monitoraggio e marketing territoriale, la progettazione congiunta di servizi innovativi al cittadino e di modalità innovative di erogazione, la consulenza agli Enti Locali in attività progettuali e gestionali di particolare complessità e rilevanza, nonché il controllo sulle delibere in materia di appalti pubblici e sull'abusivismo edilizio.

Dirigente: 
Viceprefetto Dott.   Francesco DEL POZZONE

Respondabile del procedimento/Addetto
 

Orario di apertura al pubblico:
  • Lunedì, Mercoledì, Venerdì 09.00 - 11.30
  • Giovedì 15.00 - 17.00
Telefono:
0773.658483 
 
Indirizzo di posta elettronica:  
                                                                                     


Data pubblicazione il 25/09/2008
Ultima modifica il 16/04/2020 alle 17:33

 
Torna su