Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo della Spezia

NOTIZIE

 

 Incontro del C.P.O.S.P. con la Commissione Consiliare per la sicurezza urbana del Comune della Spezia

Nella mattinata odierna si è svolto, presso questa Prefettura, un incontro del Comitato Provinciale per l’Ordine ela SicurezzaPubblica con la Commissione Consiliare per la Sicurezza Urbana del Comune della Spezia.  
Alla riunione, presieduta dal Prefetto, hanno partecipato, oltre ai componenti della suddetta Commissione, il Sindaco, il Presidente del Consiglio Comunale e l’Assessore alla Sicurezza Urbana del Comune della Spezia, il Questore, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, il Vice Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, il Comandante Provinciale del Corpo Forestale dello Stato e il Comandante della Polizia Municipale del Comune della Spezia.
La finalità della riunione era di svolgere una disamina generale e una valutazione congiunta della situazione della sicurezza urbana nel Comune della Spezia, evidenziando le principali problematiche e le possibili iniziative che, nell’ambito del reciproco rapporto di collaborazione in atto da tempo tra Comune, Prefettura e Forze di Polizia e nel rispetto delle reciproche competenze e responsabilità, possano contribuire a meglio affrontare le situazioni di criticità.
Nell’intervento introduttivo, il Prefetto ha evidenziato i positivi risultati conseguiti attraverso le azioni sinergiche e le misure operative concordate in sede di C.P.O.S.P., che si sono concretizzate nell’intensificazione dell’attività di controllo del territorio, nell’implementazione dei sistemi di videosorveglianza e nelle molteplici iniziative finalizzate a contrastare i fenomeni di criminalità diffusa, di degrado urbano e spaccio di stupefacenti, soprattutto in alcune aree del territorio comunale tra cui il Quartiere Umbertino.
Il Prefetto ha sottolineato, inoltre, l’importanza che le situazioni di criticità siano affrontate con interventi integrati, che affianchino la tradizionale attività preventiva e repressiva delle Forze di Polizia, con iniziative di tipo socio-assistenziale, di riqualificazione urbana e miglioramento della vivibilità del territorio.
I componenti della Commissione Consiliare hanno evidenziato specifiche situazioni di degrado in alcune zone del centro urbano, tra cui i giardini pubblici, derivanti dalla frequente presenza di persone senza fissa dimora dedite all’alcool e ad attività illecite.
Un approfondimento particolare è stato svolto in merito ai furti in appartamento, con l’illustrazione, da parte del Questore e del Comandante Provinciale dei Carabinieri, dell’articolata strategia pianificata in sede di C.P.O.S.P. e attuata dalla Forze di Polizia, ai fini della prevenzione e contrasto del fenomeno.
Il Comandante del Corpo Forestale dello Stato e il Vice Comandante Provinciale della Guardia di Finanza si sono soffermati rispettivamente sulle tematiche e i reati ambientali e in materia di stupefacenti.
Il Sindaco ha evidenziato l’eccellente rapporto di collaborazione interistituzionale tra Prefettura e Comune, mettendo in risalto, altresì, la professionalità e la competenza delle Forze di Polizia.
E’ emersa, infine, piena condivisione sull’esigenza di tenere alto il livello di attenzione, al fine di evitare che la difficile situazione economica in atto, aggravata dalle specifiche criticità di questo territorio provinciale, quali la complessa vicenda A.C.A.M., elevando il livello della tensione sociale, possano dare luogo a turbative per l’ordine e la sicurezza pubblica.
A conclusione dell’incontro il Sindaco e il Presidente del Consiglio Comunale, nell’esprimere soddisfazione per l’esito dell’incontro, hanno auspicato che siano programmati periodici momenti di confronto sulle tematiche della sicurezza, nell’intento di rafforzare la collaborazione in atto tra Prefettura, Comune e Forze di Polizia.
 
Pubblicato il :

 
Torna su