Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo della Spezia

NOTIZIE

 

 Revoca divieto circolazione mezzi aventi massa complessiva autorizzata superiore a tonnellate 7,5 su tutte le arterie provinciali

Con l'allegrato decreto in data 5/3/2018, Il Prefetto della Spezia ha revocato il divieto di circolazione, fuori dei centri abitati, ai mezzi aventi massa complessiva autorizzata superiore a tonnellate 7,5 su tutte le arterie della provincia.
Pubblicato il 06/03/2018
Ultima modifica il 15/03/2018 alle 12:57:50

 Revoca divieto circolazione mezzi aventi massa complessiva autorizzata superiore a tonnellate 7,5

Il Prefetto della Spezia, con decreto in data odierna, ha revocato il divieto di circolazione dei mezzi aventi massa complessiva autorizzata superiore a tonnellate 7,5, con esclusione della Sp 566, dal Km 12+000 (comune di Sesta Godano) fino al termine dell'arteria (in loc. San Pietro in comune di Varese Ligure), e della Sp 523 per il tratto attraversante il territorio provinciale nonché per le arterie provinciali che si innestano su tali tratte.

Per tali arterie provinciali permane, fino a cessate esigenze, quanto disposto con il precedente provvedimento del 28/2/2018.
Pubblicato il 02/03/2018
Ultima modifica il 06/03/2018 alle 12:37:17

 Decreto di divieto di circolazione dei mezzi aventi massa complessiva autorizzata superiore a tonnellate 7,5. Integrazione.

Il Prefetto della Spezia, preso atto della comunicazione di Viabilità Italia e degli analoghi provvedimenti adottati dalle Prefetture liguri, ha modificato il proprio provvedimento del 28/2/2018 con cui è stata vietata, con prescrizioni e deroghe, la circolazione ai mezzi aventi massa complessiva autorizzata superiore a tonnellate 7,5 dalle ore 22.00 di oggi 28/2/2018 sino a cessate esigenze.
Il nuovo provvedimento, in allegato, autorizza la Polizia Stradale e la Società concessionaria, in ambito autostradale, a derogare temporaneamente ai divieti già disposti, qualora circostanze contingenti legate al miglioramento delle condizioni meteoclimatiche o a specifici interventi di regolazione del traffico lo rendano necessario e possibile.

 
Pubblicato il 01/03/2018
Ultima modifica il 15/03/2018 alle 12:57:26

 
Torna su