Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo della Spezia

Comunicati Stampa

 

 Consegna delle Medaglie della Liberazione

Martedì 6 dicembre, alle ore 10.00, nella Sala del Consiglio Provinciale, alla presenza di Autorità locali, dei Sindaci dei Comuni di residenza degli insigniti e di rappresentanti delle Associazioni Combattentistiche e Partigiane, verranno consegnate le "Medaglie della Liberazione", con i relativi attestati, a 53 cittadini di questa provincia, partigiani, ex internati nei lager nazisti, combattenti inquadrati nei Reparti regolari delle Forze armate.

A decorrere dal 2015, infatti, il Ministero della Difesa ha inteso rivolgere una particolare attenzione nei confronti di coloro che hanno partecipato alla Resistenza ed alla Lotta di Liberazione, realizzando una medaglia commemorativa denominata "Medaglia della Liberazione".

La medaglia è coniata in bronzo e reca un particolare della cancellata di ingresso alle Fosse Ardeatine, in omaggio alla prima visita ufficiale, ivi effettuata il 31 gennaio 2015, dal Signor Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Di seguito l'elenco degli insigniti:

 

INSIGNITI

 
 

ANGELI   OLIVIERO   alla memoria
BALBINI   ALFIO alla memoria
BALDANZA   SANDRO alla memoria
BASSO   ANTONIO alla memoria
BENASSI   REMO alla memoria
BERNARDINI   FLAVIO alla memoria
BETTOCCHI   BRUNETTO alla memoria
BONGIOVANNI   GUIDO alla memoria
BORGHETTI   IANO alla memoria
BRUNI   RAFFAELE alla memoria
BRUZZONE   ANTONIO alla memoria
BUCCHIONI   ALFIERO
CARLETTI   ALFREDO alla memoria
CASABIANCA   NATALE
CASTE'   FRANCO
COSELLI   ARMANDO alla memoria
COZZANI   LUCIANO
DEL RIO   GUELFO alla memoria
DELLE PIANE   MAURO alla memoria
FABBRI   ANTONIO alla memoria
FERRARINI   GIOVANNI
FIORI   LUIGI alla memoria
IANI   ADELMO alla memoria
ISOPPO   FERRUCCIO alla memoria
LODOVICI   ENRICO
LUCCHETTI   DOMENICO alla memoria
MARCHI   ERNESTO alla memoria
MARCHINI   NELLO alla memoria
MINICHINI   ENZO alla memoria
MOLINAZZI   ORIENTE alla memoria
NADOTTI   PIETRO
NEBBIACOLOMBO   EMANUELE
PADULLA   MARIO alla memoria
PAGANINI   ARISTIDE
PECINI   ILIO
PERIOLI   MAURO alla memoria
PICCARDO   ALFREDO alla memoria
POLI   PIETRO
PUCCI ORESTE   ALMO alla memoria
RASO   RENATO alla memoria
RAVAIOLI   VALTER alla memoria
ROMANI   LUIGI
SCARPELLINI   ENNIO
SCATTINA FRANCESCO
SEBASTIANI   NANDINO
SGORBINI   VALTER
SIBOLDI   SERGIO alla memoria
SPELLA   ALCESTE
TERENZONI   MARINO alla memoria
TONELLI   FRANCESCO
VANDELLI   UMBERTO alla memoria
VIGIANI   ALDO
ZANNONI   VALERIO
Pubblicato il :

 Esercitazione di Protezione Civile "G.N.L. Panigaglia 2016"

Nella mattinata del 30 novembre scorso ha avuto luogo presso questa Prefettura un'esercitazione di protezione civile per la sperimentazione del dispositivo operativo previsto dal Piano di Emergenza Esterna allo stabilimento G.N.L. Italia S.p.a. di Panigaglia di Porto Venere (SP), redatto da questa Prefettura nel 2008, ai sensi del Decreto Legislativo 334/1999, che ne prevede anche la sperimentazione e l'aggiornamento.

La prova esercitativa si è svolta per "posti di comando", non ha comportato quindi la movimentazione di uomini e mezzi ed ha avuto la finalità di testare l'efficacia delle misure individuate nel citato Piano, la conformità delle azioni attuate alle previsioni della pianificazione, nonché la capacità e la tempestività di risposta delle varie componenti deputate al soccorso e alla gestione dell'emergenza.

Particolare attenzione è stata rivolta agli aspetti riguardanti il flusso comunicativo tra i soggetti coinvolti nelle operazioni di soccorso, alla gestione della viabilità sulla S.P. 530, unica strada di collegamento tra La Spezia e Porto Venere e agli interventi sanitari a favore del personale dello stabilimento, interessato, nella simulazione, dagli effetti dell'incidente ipotizzato.

L'esercitazione, coordinata da questa Prefettura, ha visto il coinvolgimento dei Vigili del Fuoco, del Servizio "118 Spezia Soccorso", del Comando Marittimo Nord, della Questura, dell'Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, del Corpo Forestale dello Stato, della Capitaneria di Porto, dei Comuni di Porto Venere e della Spezia, del Servizio Viabilità della Provincia e della Direzione dello Stabilimento G.N.L. Italia.
Pubblicato il :

 
Torna su