Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo della Spezia

Comunicati Stampa

 

 Flussi di ingresso per lavoratori non stagionali 2012, procedura on line aperta dalle ore 9 del 7 dicembre 2012. Precompilazione dei moduli dalle ore 8 del 4 dicembre 2012

La Prefettura della Spezia comunica che sulla Gazzetta Ufficiale n. 273 del 22 novembre 2012 è stato pubblicato il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 16 ottobre 2012 concernente la programmazione provvisoria dei flussi d'ingresso dei lavoratori non comunitari per lavoro non stagionale nel territorio dello Stato per l'anno 2012.
In base al predetto decreto, la quota complessiva di 13.850 unità ammesse in Italia è così ripartita:
- 2000 unità per lavoro autonomo , riservate a cittadini stranieri residenti all'estero (imprenditori, liberi professionisti, soci di società non cooperative e artisti di chiara fama internazionale o di alta qualifica professionale),
- 100 unità per motivi di lavoro subordinato non stagionale e per motivi di lavoro autonomo riservate a lavoratori di origine italiana per parte di almeno uno dei genitori fino al terzo grado di linea diretta di ascendenza, residenti in Argentina, Uruguay, Venezuela e Brasile.
Nelle 13850 unità ammesse, sono previste 11.750 conversioni in permessi di soggiorno per lavoro autonomo e subordinato di altre tipologie di permesso.
Il citato decreto ha autorizzato infatti la c onversione in permessi di soggiorno per lavoro subordinato di :
- 4.000 permessi di soggiorno per lavoro stagionale ;
- 6.000 permessi di soggiorno per studio, tirocinio e/o formazione professionale;

- 500 permessi di soggiorno CE per soggiornanti di lungo  periodo rilasciati ai cittadini di Paesi terzi da altro Stato membro dell'Unione europea.  
e la conversione in permessi per lavoro autonomo di:
- 1.000 permessi di soggiorno per studio, tirocinio e/o formazione professionale ;

- 250 permessi di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo , rilasciati ai cittadini di Paesi terzi da altro Stato membro dell'Unione europea.
Le domande dovranno essere presentate solo online , attraverso il sito www.interno.gov.it, utilizzando otto modelli differenti a seconda delle tipologie di lavoro. Potranno essere compilate e salvate dalle ore 8.00 di martedì 4 dicembre , ma sarà possibile inviarle solo dalle ore 9.00 di venerdì 7 dicembre.
Tutte le indicazioni su tempi, quote e modalità di accesso alla procedura sono contenute nella circolare congiunta Ministero dell'Interno-Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali del 26 novembre 2012, n.7301 disponibile sul sito www.interno.gov.it.       
Le modalità di registrazione degli utenti, di compilazione dei moduli e di invio delle domande sono le stesse utilizzate per le precedenti 'procedure flussi'. Sarà comunque a disposizione sulla home page dell'applicativo il 'manuale utente'. Gli utenti registrati potranno chiedere ulteriori chiarimenti o ricevere assistenza inviando una mail al servizio 'help desk' attraverso il link attivo sempre sulla home page dell'applicativo.
Associazioni e patronati accreditati potranno continuare a utilizzare il numero verde già attivo dalle precedenti procedure .
 
Per ulteriori informazioni puoi consultare anche:
 
La Circolare congiunta 26 Novembre 2012
 
IL Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 16 Ottobre 2012
 
 
La pagina web D.L. sito del Ministero dell'Interno relativa al Decreto flussi 2012 
 
Pubblicato il :

 
Torna su