Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo dell'Aquila

Comunicati Stampa

 

 Emergenza Coronavirus Covid-19, monitoraggio controlli Forze di Polizia- DATI al 29 APRILE 2020

         Nella giornata di ieri, mercoledi 29 aprile 2020, in ossequio alle disposizioni relative ai divieti di circolazione per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali della provincia) hanno effettuato sul territorio provinciale 1452 controlli personali, con 41 persone sanzionate ex art. 4 comma 1 D.L. 19/2020, 1 persona denunciata ex art. 495 e 496 C.P. e 588 attività o esercizi commerciali controllati.

          In allegato il file riassuntivo di TUTTI i controlli effettuati dalla giornata dell'11 marzo 2020.

Pubblicato il 30/04/2020
Ultima modifica il 30/04/2020 alle 14:38:02

 D.P.C.M. 26 APRILE 2020 - Indicazioni per gli operatori economici

          Il D.P.C.M. 26 aprile 2020 ha ampliato sull'intero territorio nazionale, a decorrere dal 4 maggio, il novero delle attività produttive industriali e commerciali consentite, indicate nell'allegato 3 del decreto stesso e nei commi 3 e 4 dell'art. 2 (servizi di pubblica utilità, servizi essenziali di cui alla legge 146/90, produzione, trasporto, commercializzazione e consegna di farmaci, tecnologia sanitaria e dispositivi medico-chirurgici nonché di prodotti agricoli e alimentari).

          Le imprese le cui attività non sono sospese sono tenute a rispettare i contenuti del protocollo condiviso, allegato al decreto, di regolamentazione delle misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione del virus Covid-19, così come le imprese le cui attività sono comunque consentite alla data di entrata in vigore del decreto.

          Le attività produttive sospese in conseguenza delle disposizioni dell'art. 2 possono comunque proseguire se organizzate in modalità a distanza o lavoro agile.                

            Ai sensi del comma 8 dello stesso articolo, per le attività produttive sospese, previa comunicazione al Prefetto, è ammesso l'accesso ai locali aziendali di personale dipendente o terzi delegati per lo svolgimento di attività di vigilanza, attività conservative e di manutenzione, gestione dei pagamenti, attività di pulizia e sanificazione e, previa comunicazione al Prefetto, è altresì consentita la spedizione verso terzi di merci giacenti e la ricezione in magazzino di beni e forniture (modello art. 2 comma 8).

            Il modello in questione è scaricabile dal sito della Prefettura dell'Aquila, sezione Emergenza Coronavirus Covid-19, e dovrà essere indirizzato esclusivamente all'indirizzo P.E.C. protocollo.prefaq(at)pec.interno.it   avendo cura di indicare nell'oggetto "DPCM 26 aprile 2020 comunicazione ai sensi art. 2 comma 8".

          Le imprese che hanno gia' inviato le comunicazioni ai sensi dell'art. 2 comma 12 del D.P.C.M. del 10/4/2020, non dovranno presentare un'altra comunicazione .

 

Pubblicato il
:

 Emergenza Coronavirus Covid-19, monitoraggio controlli Forze di Polizia- DATI al 28 APRILE 2020

           Nella giornata di ieri, martedi 28 aprile 2020, in ossequio alle disposizioni relative ai divieti di circolazione per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali della provincia) hanno effettuato sul territorio provinciale 1006 controlli personali, con 17 persone sanzionate ex art. 4 comma 1 D.L. 19/2020, 2 persone denunciate per altri reati e 315 attività o esercizi commerciali controllati.

          In allegato il file riassuntivo di TUTTI i controlli effettuati dalla giornata dell'11 marzo 2020.

Pubblicato il 29/04/2020
Ultima modifica il 29/04/2020 alle 11:37:40

 Emergenza Coronavirus Covid-19, monitoraggio controlli Forze di Polizia- DATI al 26 APRILE 2020

          Nella giornata di ieri, domenica 26 aprile 2020, in ossequio alle disposizioni relative ai divieti di circolazione per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali della provincia) hanno effettuato sul territorio provinciale 789 controlli personali, con 35 persone sanzionate ex art. 4 comma 1 D.L. 19/2020, 145 attività o esercizi commerciali controllati, 1 titolare di attività o esercizi commerciali sanzionato e 1 chiusura di attività o esercizi commerciali.

          In allegato il file riassuntivo di TUTTI i controlli effettuati dalla giornata dell'11 marzo 2020.

Pubblicato il 27/04/2020
Ultima modifica il 27/04/2020 alle 13:45:48

 Conclusi i primi incontri dei Gruppi di Lavoro per il sostegno sociale ed il rilancio dell'economia legale

     Dopo la costituzione del Tavolo per il sostegno sociale e il rilancio dell'economia legale , organismo di dialogo e confronto tra Istituzioni, categorie produttive, parti sociali e rappresentanti del sistema finanziario e creditizio, varato dal Prefetto dell'Aquila, Cinzia Torraco, al fine di intercettare ogni possibile segnale di disgregazione del tessuto sociale ed economico della Provincia, si sono conclusi in Prefettura anche i primi incontri di tutti i Gruppi di Lavoro tematici.     

     Le riunioni hanno coinvolto i settori dei Lavori pubblici e infrastrutture, Industria, Agroalimentare e turismo, Commercio e artigianato e Disagio sociale ed abitativo.

     Nel corso degli incontri sono state evidenziate, quali maggiori problematiche, quelle legate alle difficoltà di accesso al credito e alla richiesta di finanziamenti a fondo perduto; la necessità, specialmente per la ripresa dei lavori nei cantieri della ricostruzione, di agevolare e semplificare le pratiche burocratiche e la volontà di garantire in ogni settore la tutela della salute dei lavoratori.

     Importante attenzione è stata rivolta al disagio sociale crescente in un territorio che intravedeva da poco segnali di ripresa dopo le difficoltà legate al sisma del 2009.

     Il gruppo Lavori pubblici e infrastrutture ha fornito spunti di riflessione all'incontro congiunto svoltosi successivamente tra il Prefetto, le Forze dell'Ordine ed il Procuratore della Repubblica e Distrettuale Antimafia dell'Aquila sul tema delle misure preventive di contrasto ai tentativi di penetrazione criminale nel processo di ricostruzione, con l'ANCE e le rappresentanze sindacali del comparto edile e le diverse Amministrazioni stazioni appaltanti che hanno assicurato la più ampia collaborazione al riguardo.

Pubblicato il
:

 Emergenza Coronavirus Covid-19, monitoraggio controlli Forze di Polizia- DATI al 23 APRILE 2020

          Nella giornata di ieri, giovedi 23 aprile 2020, in ossequio alle disposizioni relative ai divieti di circolazione per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali della provincia) hanno effettuato sul territorio provinciale 1134 controlli personali, con 15 persone sanzionate ex art. 4 comma 1 D.L. 19/2020, 1 persona denunciata per altri reati e 352 attività o esercizi commerciali controllati.

          In allegato il file riassuntivo di TUTTI i controlli effettuati dalla giornata dell'11 marzo 2020.

 

 

Pubblicato il 24/04/2020
Ultima modifica il 24/04/2020 alle 10:30:28

 Riunione di Coordinamento con Forze dell'Ordine e Procuratore della Repubblica

          Presieduta dal Prefetto della provincia dell'Aquila, Cinzia Torraco, si è tenuta ieri in videoconferenza presso la Prefettura una Riunione di Coordinamento cui hanno partecipato i vertici delle Forze dell'Ordine ed il Procuratore della Repubblica, Michele Renzo, che riveste anche la carica di Procuratore Distrettuale Antimafia.

         Nel corso dell'incontro è stato esaminato il tema delle erogazioni dei fondi a sostegno della ripresa economica ed industriale del territorio provinciale.

         Particolari attenzioni sono state rivolte alle possibili criticità legate alla problematica ed alle iniziative di prevenzione e contrasto di eventuali tentativi di infiltrazione della criminalità.

 

Pubblicato il
:

 Emergenza Coronavirus Covid-19, monitoraggio controlli Forze di Polizia- DATI al 22 APRILE 2020

          Nella giornata di ieri, mercoledi 22 aprile 2020, in ossequio alle disposizioni relative ai divieti di circolazione per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali della provincia) hanno effettuato sul territorio provinciale 913 controlli personali, con 27 persone sanzionate ex art. 4 comma 1 D.L. 19/2020, 1 persona denunciata per altri reati, 505 attività o esercizi commerciali controllati e 1 titolare di attività o esercizi sanzionato.

          In allegato il file riassuntivo di TUTTI i controlli effettuati dalla giornata dell'11 marzo 2020

 

Pubblicato il 23/04/2020
Ultima modifica il 24/04/2020 alle 10:27:20

 Emergenza Coronavirus Covid-19, monitoraggio controlli Forze di Polizia- DATI al 21 APRILE 2020

     Nella giornata di ieri, martedi 21 aprile 2020, in ossequio alle disposizioni relative ai divieti di circolazione per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali della provincia) hanno effettuato sul territorio provinciale 845 controlli personali, con 15 persone sanzionate ex art. 4 comma 1 D.L. 19/2020, 2 persone denunciate per altri reati e 383 attività o esercizi commerciali controllati.

     In allegato il file riassuntivo di TUTTI i controlli effettuati dalla giornata dell'11 marzo 2020.

 

Pubblicato il 22/04/2020
Ultima modifica il 22/04/2020 alle 10:55:26

 Prima riunione del Tavolo per il sostegno sociale ed il rilancio dell'economia legale

           Il Prefetto dell'Aquila, Cinzia Torraco, ha presieduto questa mattina la prima riunione del Tavolo per il sostegno sociale ed il rilancio dell'economia legale, un'iniziativa che dà attuazione a quanto raccomandato dal Ministro dell'Interno a tutti i Prefetti italiani.

          Al tavolo hanno partecipato i vertici della Regione, della Provincia, del Comune dell'Aquila anche in rappresentanza dell'Anci, degli Enti Locali, delle Forze dell'Ordine, dell'Abi, della Banca d'Italia, dell'Ance, della Fondazione Carispaq e di altri Enti o Associazioni dei settori economici, commerciali, industriali e sindacali della provincia.

          La riunione ha fornito un importate momento di condivisione e confronto su tutte le problematiche e le criticità legate al periodo emergenziale attuale.

          Particolare attenzione è stata rivolta alla prevenzione di quei fenomeni quali l'usura, il riciclaggio di denaro attraverso acquisizione di aziende in difficoltà ed infiltrazioni di attività della criminalità che la creazione di una rete condivisa di informazioni e segnalazioni potrà prevenire e contrastare.

          Gli interventi di tutti i rappresentanti hanno altresì evidenziato la già nota fragilità di un territorio ancora alle prese con gli effetti del terremoto del 2009 e quindi ancora più esposto alle difficoltà che le famiglie e tutto il tessuto economico potranno vivere per questa nuova emergenza.

          Il Prefetto ha assicurato la vicinanza della Prefettura a tutte le problematiche emerse ed ha annunciato la partenza immediata già in settimana dei gruppi di lavoro tematici (Disagio sociale e abitativo; Agroalimentare e turismo; Industria; Commercio ed artigianato e Lavori pubblici ed infrastrutture) che si riuniranno con frequenza e costituiranno l'occasione per la costituzione di una base condivisa di eventuali proposte da formulare al Governo, in azioni locali a sostegno delle famiglie e delle imprese e nella disponibilità di un primo quadro di situazione utile per indirizzare le attività di contrasto della criminalità in ottica preventiva.


Pubblicato il
:

 Emergenza Coronavirus Covid-19, monitoraggio controlli Forze di Polizia- DATI al 20 APRILE 2020

     Nella giornata di ieri, lunedi 20 aprile 2020, in ossequio alle disposizioni relative ai divieti di circolazione per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali della provincia) hanno effettuato sul territorio provinciale 925 controlli personali, con 40 persone sanzionate ex art. 4 comma 1 D.L. 19/2020, 8 persone denunciate artt. 495 e 496 C.P., 1 persona denunciata per altri reati e 346 attività o esercizi commerciali controllati.

     In allegato il file riassuntivo di TUTTI i controlli effettuati dalla giornata dell'11 marzo 2020.

 

Pubblicato il 21/04/2020
Ultima modifica il 22/04/2020 alle 10:53:45

 Tavolo per il sostegno sociale ed il rilancio dell'economia legale

               Il Prefetto dell'Aquila, Cinzia Torraco, ha convocato per domani la prima riunione del Tavolo per il sostegno sociale ed il rilancio dell'economia legale, un'iniziativa che dà attuazione a quanto raccomandato dal Ministro dell'Interno a tutti i Prefetti italiani.

            L'emergenza Covid-19 comporta conseguenze sociali ed economiche il cui superamento richiederà tempi lunghi, le difficoltà impatteranno a tutti i livelli, dalle famiglie ai grandi comparti produttivi e sarà indispensabile garantire che le difficoltà economiche ed i flussi di liquidità erogati dal Governo non diventino occasione di penetrazione delle organizzazioni criminali.

              Il Tavolo, cui sono stati convocati i vertici della Regione; della Provincia; degli Enti Locali; delle Forze dell'Ordine; dell'Abi; dell'Ance; della Fondazione Carispaq e di altri Enti o Associazioni dei settori economici, commerciali, industriali e sindacali provinciali, sarà luogo di confronto attraverso il quale valutare azioni condivise a supporto della ripresa economica nella legalità, ma anche luogo in cui evidenziare le problematiche ed analizzarle, così da poter indirizzare puntualmente le azioni di contrasto della criminalità da parte delle Forze di Polizia.

              Particolare attenzione, a tal proposito, sarà indirizzata ai fenomeni connessi all'usura, al condizionamento di processi decisionali pubblici, alla penetrazione negli organi delle imprese ed all'acquisizione illecita di patrimoni.

              Altresì importante sarà l'attenzione alle proposte che i sindacati e le parti sociali in genere vorranno presentare in merito alla sicurezza dei luoghi di lavoro ed ogni altra criticità relativa alla tutela delle esigenze dei lavoratori.

              Il Tavolo si riunirà in seduta plenaria con cadenza bimestrale per la valutazione del lavoro svolto dagli specifici Gruppi di Lavoro competenti su DISAGIO SOCIALE E ABITATIVO (coordinato dal Viceprefetto Maria Cristina Di Stefano); AGROALIMENTARE E TURISMO (Viceprefetto Franca Ferraro); INDUSTRIA (Vice Prefetto Emanuele D'Amico); COMMERCIO ed ARTIGIANATO (Viceprefetto Franca Ferraro) e LAVORI PUBBLICI ed INFRASTRUTTURE (Viceprefetto Emanuele D'Amico ).

             L'obiettivo dei Tavoli di lavoro è quello di costituire una base condivisa di eventuali proposte da formulare al Governo, in azioni locali a sostegno delle famiglie e delle imprese e nella disponibilità di un primo quadro di situazione utile per indirizzare le attività di contrasto della criminalità in ottica preventiva.

Pubblicato il
:

 Emergenza Coronavirus Covid-19, monitoraggio controlli Forze di Polizia- DATI al 16 APRILE 2020

          Nella giornata di ieri, giovedi 16 aprile 2020, in ossequio alle disposizioni relative ai divieti di circolazione per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali della provincia) hanno effettuato sul territorio provinciale 1388 controlli personali, con 40 persone sanzionate ex art. 4 comma 1 D.L. 19/2020, 1 persona denunciata artt. 495 e 496 C.P., e 360 attività o esercizi commerciali controllati.

          In allegato il file riassuntivo di TUTTI i controlli effettuati dalla giornata dell'11 marzo 2020.

Pubblicato il 17/04/2020
Ultima modifica il 17/04/2020 alle 11:27:04

 Riunione Comitato Ordine e Sicurezza Pubblica su controlli attività produttive industriali e commerciali

     Si è svolta questa mattina in video conferenza, presieduta dal Prefetto dell'Aquila Cinzia Torraco, una riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica.

     Nel corso dell'incontro è stata esaminata la situazione relativa alle comunicazioni pervenute in Prefettura per la prosecuzione delle attività produttive industriali e commerciali, valutando altresì i dati statistici relativi al riepilogo delle valutazioni svolte dal competente Gruppo di Lavoro.

     Si è concordato, inoltre, di predisporre adeguati controlli in merito alle attività svolte sul territorio provinciale, demandando alla Guardia di Finanza le verifiche connesse alle funzioni proprie di polizia economica e finanziaria, con la collaborazione per ogni altro aspetto delle Forze dell'Ordine, delle Polizie Municipali nonché dei competenti Settori della A.S.L. e della Direzione Territoriale del Lavoro.

     Continua, nel frattempo l'attività del Gruppo di Lavoro che ha ricevuto 755 comunicazioni relative al D.P.C.M. 22 marzo 2020 e a quello 10 aprile 2020: per 633 di esse l'istruttoria si è conclusa positivamente; 57 sono stati i provvedimenti di sospensione adottati con il primo decreto, di cui 18 confermati all'esame del secondo, e 65 sono le pratiche in istruttoria.

     Si rammenta che, per le attività produttive sospese, previa comunicazione, è ammesso l'accesso ai locali aziendali di personale dipendente o terzi delegati per lo svolgimento di attività di vigilanza, attività conservative e di manutenzione, gestione dei pagamenti, attività di pulizia e sanificazione ed è consentita la spedizione verso terzi di merci giacenti e la ricezione in magazzino di beni e forniture.

     Si precisa inoltre che le imprese che hanno gia' inviato le comunicazioni ai sensi del D.P.C.M. 22/3/2020 non dovranno ripresentare un'altra comunicazione, salvo che non intendano estendere le proprie attività a filiere che fanno capo ai codici Ateco indicati nell'allegato 3 del D.P.C.M. 10/4/2020, prima non previsti.

     I modelli sono scaricabili dal sito della Prefettura dell'Aquila, sezione Emergenza Coronavirus Covid-19, e dovranno essere indirizzati esclusivamente all'indirizzo P.E.C. protocollo.prefaq(at)pec.interno.it   avendo cura di indicare nell'oggetto "DPCM 10 aprile 2020 comunicazione attività".

Pubblicato il
:

 Emergenza Coronavirus Covid-19, monitoraggio controlli Forze di Polizia- DATI al 15 APRILE 2020

          Nella giornata di ieri, mercoledi 15 aprile 2020, in ossequio alle disposizioni relative ai divieti di circolazione per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali della provincia) hanno effettuato sul territorio provinciale 996 controlli personali, con 46 persone sanzionate ex art. 4 comma 1 D.L. 19/2020, 1 persona denunciata per altri reati e 431 attività o esercizi commerciali controllati.

          In allegato il file riassuntivo di TUTTI i controlli effettuati dalla giornata dell'11 marzo 2020.

Pubblicato il 16/04/2020
Ultima modifica il 16/04/2020 alle 14:32:04

 Emergenza Covid 19- Modalità di aperture e sospensioni di attività produttive industriali e commerciali D.P.C.M. 10 Aprile 2020

          Per effetto del D.P.C.M. 10/04/2020 sull'intero territorio nazionale sono sospese tutte le attività produttive industriali e commerciali, ad eccezione di quelle indicate nell'allegato 3 del decreto stesso e nei commi 4 e 5 dell'art. 2: per queste attività non deve essere effettuata alcuna comunicazione.

          Restano sempre consentite, previa comunicazione al Prefetto, le seguenti attività: quelle che sono funzionali ad assicurare la continuità delle filiere delle attività di cui all'allegato 3; che sono funzionali ad assicurare la continuità delle filiere delle attività dell'industria dell'aerospazio, della difesa e delle altre attività di rilevanza strategica per l'economia nazionale; che sono funzionali ad assicurare la continuità dei servizi di pubblica utilità e dei servizi essenziali; degli impianti a ciclo produttivo continuo dalla cui interruzione derivi un grave pregiudizio all'impianto stesso o un pericolo di incidenti e dell'industria dell'aerospazio e della difesa, incluse le lavorazioni, gli impianti, i materiali, i servizi e le infrastrutture essenziali per la sicurezza nazionale e il soccorso pubblico, nonché le altre attività di rilevanza strategica per l'economia nazionale.

         Inoltre, per le attività produttive sospese, previa comunicazione, è ammesso l'accesso ai locali aziendali di personale dipendente o terzi delegati per lo svolgimento di attività di vigilanza, attività conservative e di manutenzione, gestione dei pagamenti, attività di pulizia e sanificazione ed è consentita la spedizione verso terzi di merci giacenti e la ricezione in magazzino di beni e finiture.

         Si precisa che le imprese che hanno gia' inviato le comunicazioni ai sensi del D.P.C.M. 22/3/2020 non dovranno ripresentare un'altra comunicazione, salvo che non intendano estendere le proprie attività a filiere che fanno capo ai codici Ateco indicati nell'allegato 3 del D.P.C.M. 10/4/2020, prima non previsti.

         I modelli sono scaricabili dal sito della Prefettura dell'Aquila, sezione Emergenza Coronavirus Covid-19, e dovranno essere indirizzati esclusivamente all'indirizzo P.E.C. protocollo.prefaq(at)pec.interno.it   avendo cura di indicare nell'oggetto "DPCM 10 aprile 2020 comunicazione attività".

 

Pubblicato il
:

 Emergenza Coronavirus Covid-19, monitoraggio controlli Forze di Polizia- DATI al 10 APRILE 2020

          Nella giornata di ieri, venerdi 10 aprile 2020, in ossequio alle disposizioni relative ai divieti di circolazione per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali della provincia) hanno effettuato sul territorio provinciale 1346 controlli personali, con 54 persone sanzionate ex art. 4 comma 1 D.L. 19/2020 e 353 attività o esercizi commerciali controllati.

          In allegato il file riassuntivo di TUTTI i controlli effettuati dalla giornata dell'11 marzo 2020.

Pubblicato il 11/04/2020
Ultima modifica il 11/04/2020 alle 12:28:34

 Emergenza Coronavirus Covid-19, ESAME delle comunicazioni per apertura attività produttive industriali e commerciali alla data del 9 APRILE 2020

          Prosegue in Prefettura l'esame delle comunicazioni pervenute dai titolari di attività produttive industriali e commerciali della provincia per la valutazione al proseguimento delle stesse attività, alla luce delle norme per il contenimento del contagio da Covid-19 introdotte dal D.P.C.M. del 22 marzo 2020, prorogato dal D.P.C.M. 01/04/2020 fino al 13 Aprile, e dell'uscita del nuovo elenco delle attività produttive indispensabili trasmesso dal Ministero dello Sviluppo Economico il 25 marzo.

         Alla data di ieri, 9 Aprile 2020, sono pervenute in Prefettura 610 comunicazioni relative a quanto previsto dall'art. 1, comma 1 lettera d), di cui 20 in istruttoria, con 57 provvedimenti di sospensione adottati.

         Le comunicazioni arrivate relative a quanto previsto dall'art. 1, comma 1 lettera g) sono state 8.

         Sono inoltre pervenute 6 richieste di autorizzazione concernenti la lettera h), per le quali sono state già trasmesse le autorizzazioni.

Continua, da parte del gruppo di lavoro tecnico appositamente costituito, l'esame delle comunicazioni pervenute, ai fini dell'eventuale provvedimento di sospensione.

         Si rammenta, come peraltro noto, che le attività comprese nell' allegato 1 del decreto , ossia quelle ritenute necessarie e che pertanto resteranno aperte, potranno proseguire la produzione senza bisogno di inviare alcun tipo di documentazione a questa Prefettura, così come quelle indicate nel D.P.C.M. 11/03/2020.

         Per quanto concerne tutte le altre attività non comprese nell'allegato in questione, si precisa che in attesa di eventuale sospensione della stessa attività, le aziende potranno continuare ad esercitare quanto previsto dalla propria tipologia di attività, senza attendere alcuna autorizzazione: solo nel caso di mancata rispondenza a quanto previsto dai decreti governativi e ministeriali interverrà l'eventuale sospensione dell'attività, che sarà prontamente comunicata da questa Prefettura.

Pubblicato il
:

 Emergenza Coronavirus Covid-19, monitoraggio controlli Forze di Polizia- DATI all'8 APRILE 2020

           Nella giornata di ieri, mercoledi 8 aprile 2020, in ossequio alle disposizioni relative ai divieti di circolazione per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali della provincia) hanno effettuato sul territorio provinciale 1394 controlli personali, con 52 persone sanzionate ex art. 4 comma 1 D.L. 19/2020, 1 persona denunciata per altri reati, 328 attività o esercizi commerciali controllati e 2 titolari di attività o esercizi sanzionati.       

          In allegato il file riassuntivo di TUTTI i controlli effettuati dalla giornata dell'11 marzo 2020.

Pubblicato il 09/04/2020
Ultima modifica il 09/04/2020 alle 12:30:30

 Emergenza Coronavirus Covid-19, monitoraggio controlli Forze di Polizia- DATI al 7 APRILE 2020

         Nella giornata di ieri, martedi 7 aprile 2020, in ossequio alle disposizioni relative ai divieti di circolazione per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali della provincia) hanno effettuato sul territorio provinciale 1212 controlli personali, con 56 persone sanzionate ex art. 4 comma 1 D.L. 19/2020, 1 persona denunciata ex artt. 495 e 496 c.p., 1 persona denunciata per altri reati, 338 attività o esercizi commerciali controllati e 1 titolare di attività o esercizi sanzionato.

          In allegato il file riassuntivo di TUTTI i controlli effettuati dalla giornata dell'11 marzo 2020.
Pubblicato il 08/04/2020
Ultima modifica il 08/04/2020 alle 10:48:52

 Il Prefetto Torraco richiama al senso di responsabilità nel rispetto delle regole durante le Festività Pasquali.

           Con l'approssimarsi delle Festività Pasquali il Prefetto della provincia dell'Aquila, Cinzia Torraco, intende sottolineare l'importanza del rispetto delle regole vigenti in tema di misure in atto per il contenimento del contagio da Covid-19 Coronavirus.

          In settimana, durante la consueta riunione in videoconferenza del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, è stata valutata l'attività di controllo che le Forze dell'Ordine hanno esercitato in queste settimane sul territorio provinciale ed è stato concordato di prevedere una attenzione particolare per le giornate festive in arrivo, con un controllo ancora più capillare della rete stradale ed autostradale della provincia.

          Il Prefetto Torraco ha rilevato ed apprezzato, tra l'altro, come la popolazione abbia finora mantenuto generalmente un senso di responsabilità diffuso e condiviso, dando prova di grande rispetto delle indicazioni pervenute e di grande unità di intenti per il superamento della fase emergenziale in corso.

          Proprio in considerazione di ciò, il Prefetto auspica che tali comportamenti virtuosi non si interrompano durante le Festività Pasquali, concorrendo a far sì che l'attenuazione del fenomeno emergenziale emersa negli ultimi rilevamenti possa proseguire senza sosta e senza rischio di riacutizzazioni.

          In giornata è stata diffusa una nota ai sindaci di tutti i 108 Comuni della provincia, nella quale si confida nel mantenimento di comportamenti responsabili in linea con quelli tenuti finora.

          Il Prefetto Torraco, infine, intende ringraziare quanti stanno prestando la propria opera in questi giorni nei settori più delicati e pericolosi, dando prova di professionalità e sensibilità: da tutto il personale medico e sanitario che in questi difficili momenti sta operando con indicibili sforzi a sostegno di tutta la popolazione, alle Forze dell'Ordine tutte, ai Vigili del Fuoco, al personale di Protezione Civile ed alle associazioni di volontariato e soccorso.

Pubblicato il
:

 Emergenza Coronavirus Covid-19, monitoraggio controlli Forze di Polizia- DATI al 6 APRILE 2020

          Nella giornata di ieri, lunedi 6 aprile 2020, in ossequio alle disposizioni relative ai divieti di circolazione per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali della provincia) hanno effettuato sul territorio provinciale 1191 controlli personali, con 47 persone sanzionate ex art. 4 comma 1 D.L. 19/2020, 4 persone denunciate per altri reati e 364 attività o esercizi commerciali controllati.      

          In allegato il file riassuntivo di TUTTI i controlli effettuati dalla giornata dell'11 marzo 2020.

 

Pubblicato il 07/04/2020
Ultima modifica il 07/04/2020 alle 12:35:41

 Emergenza Coronavirus Covid-19, ESAME delle comunicazioni per apertura attività produttive industriali e commerciali alla data del 6 APRILE 2020-

         Continua in Prefettura l'esame delle comunicazioni pervenute dai titolari di attività produttive industriali e commerciali della provincia per la valutazione al proseguimento delle stesse attività, alla luce delle norme per il contenimento del contagio da Covid-19 introdotte dal D.P.C.M. del 22 marzo 2020, prorogato dal D.P.C.M. 01/04/2020 fino al 13 Aprile, e dell'uscita del nuovo elenco delle attività produttive indispensabili trasmesso dal Ministero dello Sviluppo Economico il 25 marzo.

         Alla data di ieri, 6 Aprile 2020, sono pervenute in Prefettura 540 comunicazioni relative a quanto previsto dall'art. 1, comma 1 lettera d), di cui 60 in istruttoria, con 36 provvedimenti di sospensione adottati.

         Le comunicazioni arrivate relative a quanto previsto dall'art. 1, comma 1 lettera g) sono state 8.

         Sono inoltre pervenute 6 richieste di autorizzazione concernenti la lettera h), per le quali sono state già trasmesse le autorizzazioni.

Prosegue, da parte del gruppo di lavoro tecnico appositamente costituito, l'esame delle comunicazioni pervenute, ai fini dell'eventuale provvedimento di sospensione.

         Si rammenta, come peraltro noto, che le attività comprese nell'allegato 1 del decreto, ossia quelle ritenute necessarie e che pertanto resteranno aperte, potranno proseguire la produzione senza bisogno di inviare alcun tipo di documentazione a questa Prefettura.

         Per quanto concerne tutte le altre attività non comprese nell'allegato in questione, si precisa che in attesa di eventuale sospensione della stessa attività, le aziende potranno continuare ad esercitare quanto previsto dalla propria tipologia di attività, senza attendere alcuna autorizzazione: solo nel caso di mancata rispondenza a quanto previsto dai decreti governativi e ministeriali interverrà l'eventuale sospensione dell'attività, che sarà prontamente comunicata da questa Prefettura.

Pubblicato il
:

 La commemorazione delle vittime del 6 Aprile 2009

          In una Piazza Duomo deserta per l'osservanza delle disposizioni governative in materia di contrasto del contagio da coronavirus, si è svolta nella nottata di ieri la Commemorazione delle vittime del terremoto del 6 aprile 2009.

          L'atmosfera quasi irreale ed il silenzio totale nella Piazza e nelle vie del centro non hanno minimamente intaccato la partecipazione, seppur a distanza e dalle proprie abitazioni, della cittadinanza tutta all'iniziativa.

          Aderendo infatti all'invito pervenuto dai Comitati dei familiari delle vittime e dal Comune dell'Aquila, gli abitanti hanno acceso dalla mezzanotte nei propri balconi o terrazzi una luce a ricordo di quella tragica giornata.

          Alle 23.30 in piazza Duomo il Prefetto dell'Aquila, Cinzia Torraco, con il Sindaco del capoluogo Pierluigi Biondi e con quello di Barisciano, Francesco Di Paolo, in rappresentanza dei comuni del cratere del terremoto, hanno presenziato all'accensione, da parte di un Vigile del Fuoco, di un braciere posizionato nei pressi della Chiesa di Santa Maria del Suffragio.

          Le tre autorità, anche su mandato dei Comitati dei familiari delle vittime, hanno rappresentato il sentimento della popolazione colpita dal drammatico evento del 2009.

          Dopo l'accensione del braciere il Prefetto Torraco ha reso omaggio alle lapidi commemorative delle vittime del terremoto nella Cappella della Memoria della Chiesa di S. Maria del Suffragio e successivamente il Sindaco dell'Aquila ha pronunciato una breve allocuzione a ricordo degli scomparsi nella contingenza dell'epidemia, dando altresì lettura del messaggio pervenuto dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

            La celebrazione della funzione religiosa, officiata da Sua Eminenza il Cardinale Giuseppe Petrocchi, Arcivescovo Metropolita della Città dell'Aquila, si è svolta a porte chiuse ed al termine della messa sono risuonati i 309 rintocchi del campanile della chiesa, in memoria delle vittime del terremoto.

            Durante la nottata sono rimasti illuminati i luoghi simbolo della tragedia del 2009, quali Casa dello Studente, Via XX Settembre, Piazzale Paoli, Via D'Annunzio ed il Convitto Nazionale.

Commemorazione del 6 Aprile 2009- aa
 
 
 
          
 
 
Pubblicato il 06/04/2020
Ultima modifica il 06/04/2020 alle 12:09:18

 Emergenza Coronavirus Covid-19, monitoraggio controlli Forze di Polizia- DATI al 5 APRILE 2020

          Nella giornata di ieri, domenica 5 aprile 2020, in ossequio alle disposizioni relative ai divieti di circolazione per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali della provincia) hanno effettuato sul territorio provinciale 853 controlli personali, con 37 persone sanzionate ex art. 4 comma 1 D.L. 19/2020, 1 persona denunciata per altri reati, 151 attività o esercizi commerciali controllati ed 1 titolare di attività o esercizi sanzionato.  

          In allegato il file riassuntivo di TUTTI i controlli effettuati dalla giornata dell'11 marzo 2020.

Pubblicato il 06/04/2020
Ultima modifica il 07/04/2020 alle 12:32:51

 Emergenza Coronavirus Covid-19, monitoraggio controlli Forze di Polizia- DATI al 3 APRILE 2020

          Nella giornata di ieri, venerdi 3 aprile 2020, in ossequio alle disposizioni relative ai divieti di circolazione per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali della provincia) hanno effettuato sul territorio provinciale 1146 controlli personali, con 34 persone sanzionate ex art. 4 comma 1 D.L. 19/2020 e 245 attività o esercizi commerciali controllati.        

          In allegato il file riassuntivo di TUTTI i controlli effettuati dalla giornata dell'11 marzo 2020.

Pubblicato il 04/04/2020
Ultima modifica il 04/04/2020 alle 11:18:45

 Emergenza Coronavirus Covid-19, monitoraggio controlli Forze di Polizia- DATI al 2 APRILE 2020

          Nella giornata di ieri, giovedi 2 aprile 2020, in ossequio alle disposizioni relative ai divieti di circolazione per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali della provincia) hanno effettuato sul territorio provinciale 1215 controlli personali, con 30 persone sanzionate ex art. 4 comma 1 D.L. 19/2020, 4 persone denunciate art. 650 c.p., 1 persona denunciata per altri reati e 384 attività o esercizi commerciali controllati.       

          In allegato il file riassuntivo di TUTTI i controlli effettuati dalla giornata dell'11 marzo 2020.

 

Pubblicato il 03/04/2020
Ultima modifica il 03/04/2020 alle 13:32:39

 Emergenza Coronavirus Covid-19, monitoraggio controlli Forze di Polizia- DATI al 1 APRILE 2020

          Nella giornata di ieri, mercoledi 1 aprile 2020, in ossequio alle disposizioni relative ai divieti di circolazione per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali della provincia) hanno effettuato sul territorio provinciale 756 controlli personali, con 23 persone sanzionate ex art. 4 comma 1 D.L. 19/2020, 1 persona denunciata ex artt. 495 e 496 c.p., 2 persone denunciate per altri reati e 394 attività o esercizi commerciali controllati.   

          In allegato il file riassuntivo di TUTTI i controlli effettuati dalla giornata dell'11 marzo 2020.

Pubblicato il 02/04/2020
Ultima modifica il 02/04/2020 alle 13:31:36

 Emergenza Coronavirus Covid-19, monitoraggio controlli Forze di Polizia- DATI al 31 MARZO 2020

          Nella giornata di ieri, martedi 31 marzo 2020, in ossequio alle disposizioni relative ai divieti di circolazione per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali della provincia) hanno effettuato sul territorio provinciale 1052 controlli personali, con 21 persone sanzionate ex art. 4 comma 1 D.L. 19/2020, 1 persona denunciata per altri reati, 264 attività o esercizi commerciali controllati e 5 titolari di attività o esercizi commerciali sanzionati.     

          In allegato inoltriamo il file riassuntivo di TUTTI i controlli effettuati dalla giornata dell'11 marzo 2020.

Pubblicato il 01/04/2020
Ultima modifica il 01/04/2020 alle 11:24:44

 
Torna su