Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Imperia

NOTIZIE

 

 Visita del Prefetto di Nizza

in data 28 agosto 2013 il Prefetto di Imperia dott.ssa Fiamma Spena ha ricevuto, presso il Palazzo del Governo, M. Adolphe Colrat - Prefetto del Dipartimento delle Alpi Marittime, insediatosi presso la Prefettura di Nizza il 9 luglio scorso, accompagnato dal Capo di Gabinetto M. Jehan-Eric Winckler e dal Console francese a Ventimiglia dott. Roger Brochiero
Nel corso della riunione sono state analizzate le problematiche transfrontaliere, del Comitato Misto italo-francese istituito il 1° luglio 2004, e dei gruppi di lavoro che discendono dal citato organismo copresieduto dai due Prefetti.
All’incontro ha partecipato il Questore dott. Pasquale Zazzaro, unitamente ai dirigenti della Prefettura.
 
Pubblicato il :

 Sottoscrizione del Protocollo d’intesa per la promozione della responsabilità sociale finalizzata alla prevenzione dell’abuso di alcool da parte dei giovani nei contesti di divertimento

Oggi 30 agosto 2013, alle ore 11.00, presso la Prefettura di Imperia si è proceduto alla stipula di un Protocollo finalizzato alla prevenzione dell’abuso di alcool da parte dei giovani nei contesti di divertimento, facendo leva su principi di responsabilità sociale.
Il documento è stato sottoscritto dal Prefetto di Imperia, d.ssa Fiamma Spena, dai Sindaci di Imperia, Bordighera, Diano Marina, Sanremo e Ventimiglia – Comuni ove si concentra il maggior numero di locali di divertimento della provincia – nonché dalla Camera di Commercio, dall’Ufficio Scolastico Provinciale, dalla A.S.L. e dalle Associazioni di categoria Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, CNA.
Obiettivo del Protocollo, cui è allegato un “ Codice di Autoregolamentazione contro l’abuso di alcool ”, è quello di mettere in rete le istituzioni con i gestori di locali pubblici della provincia ai fini di assicurare ad ogni livello il puntuale rispetto del divieto di somministrazione e vendita di alcolici ai minori e alle persone che si trovino in stato di alterazione alcolica o da stupefacenti.
Il documento è scaturito dall’esigenza di intervenire sul fenomeno dell’abuso di alcool, a seguito di alcuni recenti episodi alcool - correlati, accaduti nei locali pubblici della provincia, di cui sono stati protagonisti soggetti minorenni.
E’ stata considerata anche la notevole incidenza, in questo contesto territoriale, delle violazioni del Codice della strada per guida in stato di ebbrezza, nonché i numerosi provvedimenti sanzionatori adottati nei confronti di esercizi pubblici ai sensi dell’art. 100 T.U.L.P.S..
Si è giunti quindi, concordemente con le associazioni di categoria, alla formulazione di un atto di impegno contenente, insieme alla codifica di modelli di comportamento virtuosi da porre in essere da parte dei gestori di pubblici esercizi, l’impegno congiunto per incisive attività di responsabilizzazione, in particolare, delle fasce di popolazione giovanile.
Erano presenti il Presidente dell’Amministrazione Provinciale, il Questore, i Comandante Provinciale dei Carabinieri, nonché i rappresentanti della Guardia di Finanza, della Polizia Stradale e del Corpo Forestale dello Stato  i Rappresentanti provinciali delle Forze di Polizia, unitamente agli organi di stampa locale.
In allegato il testo del Protocollo e del Codice di autoregolamentazione.
 
 
 
Pubblicato il 30/08/2013 ultima modifica il 30/08/2013 alle 19:01:30

 Entrata in vigore delle modifiche al Codice della Strada

Nel supplemento ordinario n.63/L dell'odierna Gazzetta Ufficiale, n.194, è in corso di pubblicazione la legge 9 agosto 2013 n.98, di conversione, con modificazioni, del decreto legge 21 giugno 2013, n.69, contenente - tra l'altro - profonde modifiche al Codice della Strada. In particolare, risulta innovato l'art. 202 che prevede, nella nuova formulazione, la facoltà per il trasgressore e/o per l'obbligato in solido di pagare la sanzione amministrativa pecuniaria in misura ridotta, con decurtazione del 30%, ove l'oblazione venga effettuata entro cinque giorni dalla contestazione o dalla notificazione del sommario processo verbale.
 
Le predette innovazioni normative entreranno in vigore a partire dalla data di domani.
 
 
Pubblicato il :

 Sostituzione componente commissione straordinaria di Ventimiglia

Con Decreto del Presidente della Repubblica del 6 agosto scorso, registrato alla Corte dei Conti in data 8 agosto 2013, si è provveduto alla nomina del dottor Giuseppe Larosa - viceprefetto – quale componente della commissione straordinaria per la provvisoria gestione dell’amministrazione comunale di Ventimiglia, in sostituzione del dottor Giovanni Bruno.
Con decreto presidenziale del 15 giugno scorso, inoltre, lo scioglimento del consiglio comunale della predetta città è stato prorogato per il periodo di mesi sei.
Pubblicato il :

 8 agosto 2013 “Giornata del sacrificio del lavoro italiano nel mondo”

Per aderire ad analoga comunicazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri, si ricorda che domani, 8 agosto, si celebra la “Giornata del sacrificio del lavoro italiano nel mondo” istituita in memoria della tragedia di Marcinelle, nonché in osservanza dei valori affermati dall’art. 1 della Costituzione. 

Come ebbe a dire il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano rivolgendosi ai familiari delle vittime della tragedia di Marcinelle “Il tempo non attenua il ricordo di una sciagura che è divenuta simbolo del sacrificio e della nobiltà del lavoro italiano in Europa e nel mondo. La memoria dei 262 lavoratori che persero la vita a Marcinelle, tra i quali 136 connazionali, ci deve in particolare esortare a mantenere alta la guardia sul tema della sicurezza del lavoro, la cui attualità permane immutata nonostante gli indubbi progressi”.

L’invito della Presidenza del Consiglio e le parole del Presidente della Repubblica rappresentano un’esortazione a mantenere viva in ognuno di noi la memoria nei confronti dei connazionali caduti sul lavoro in Patria e all’estero.

Pubblicato il :

 Calendario 2014 delle festività della Sacra Arcidiocesi ortodossa d'Italia ed Esarcato dell'Europa meridionale

Il Ministero dell'Interno ha reso noto il calendario delle festività della Sacra arcidiocesi ortodossa d'Italia ed Esarcato per l'Europa meridionale, comunicato dalla Sacra arcidiocesi secondo quanto prevede la legge che ne regola i rapporti con lo Stato italiano (legge n.126/2012, 'Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e la Sacra arcidiocesi ortodossa d'Italia ed Esarcato per l'Europa Meridionale').

Queste le festività del calendario 2014 indicate nel comunicato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale - Serie generale n.134 del 10 giugno 2013:
 
7 gennaio - Natale del Signore
8 gennaio - Sinassi della Madre di Dio
14 gennaio - Circoncisione del Signore
19 gennaio - Santa Teofania
19 aprile - Sabato Santo
20 aprile - Domenica della Santa Pasqua
8 giugno - Domenica della Pentecoste
28 agosto - Dormizione della Madre di Dio.
Pubblicato il :

 Calendario 2013 e 2014 delle festività “Dipavali” dell’Unione Induista Italiana, Sanatana Dharma Sangha

Il Ministero dell'Interno ha reso noto il calendario delle festività “Dipavali” dell’Unione Induista Italiana, Sanatana Dharma Sangha, comunicato dall’U.I.I. secondo quanto prevede la legge che ne regola i rapporti con lo Stato italiano (legge n. 246/2012, 'Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l’Unione Induista Italiana, Sanatana Dharma Sangha).

Queste le festività del calendario 2013 e 2014 indicate nel comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale - Serie generale n.158 del 08/07/2013:

Anno 2013:
3 novembre

Anno 2014:
23 ottobre
   
Pubblicato il :

 
Torna su