Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Imperia

NOTIZIE

 

 Festività natalizie in sicurezza. Le misure disposte dal Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica di Imperia

Nella mattinata di oggi 15 dicembre 2014 in Prefettura si è riunito il Comitato Provinciale per l’ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Viceprefetto Vicario reggente dr.ssa Anna Aida Bruzzese, al fine di individuare idonee misure per garantire livelli di sicurezza  adeguati in vista delle prossime festività natalizie e di fine anno.
All’incontro hanno preso parte il Questore, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, i rappresentanti del Comando Provinciale della Guardia di Finanza, del Comando Provinciale del Corpo Forestale dello Stato, del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, della Sezione della Polizia Stradale, dell’Amministrazione Provinciale, nonché il Vice Sindaco di Imperia, i delegati dei Sindaci dei Comuni di Sanremo e di Ventimiglia ed i rappresentanti dell’A.S.L. Imperiese –  Servizio “118”.
Nel corso della riunione sono state illustrate le principali iniziative che, durante le prossime festività, si  terranno nei citati Comuni in luoghi pubblici o aperti al pubblico e che potrebbero richiamare un notevole afflusso di persone, dal Capodanno in piazza con concerti, agli spettacoli pirotecnici, ai mercati che si svolgeranno già nel prossimo fine settimana.
In tale ottica sono state indicate le linee per  l’attuazione di mirati e coordinati servizi di vigilanza da parte delle Forze dell’Ordine cui si affianca il dispositivo per assicurare il soccorso tecnico e sanitario urgente a cura dei Vigili del Fuoco e dell’A.S.L. in presenza di concentrazioni di cittadini.
Particolare attenzione verrà posta da parte delle Forze dell’Ordine per prevenire e contrastare forme di criminalità diffusa, come i reati predatori, per i quali storicamente si registra un incremento in prossimità delle festività.
Ai servizi di controllo del territorio parteciperà, come sempre, anche la Guardia di Finanza che porrà in essere anche controlli antidroga e per contrastare l’evasione fiscale – avvalendosi anche di unità specializzate.
Grande sarà l’impegno per contrastare, specie nelle aree mercatali, la vendita di prodotti contraffatti – a tutela dell’economia legale  - in applicazione delle recenti e reiterate direttive emanate per questo settore dal Ministro dell’Interno.
Al riguardo, verranno sensibilizzate le Polizie Locali affinché concorrano con le Forze di Polizia dello Stato al perseguimento di questo specifico obiettivo, dando contezza dei servizi svolti e dei risultati conseguiti.
Apposite attività di controllo, finalizzate ad incrementare la sicurezza sulle strade, saranno effettuate anche in ambito autostradale dalla Polizia Stradale con l’apporto di unità provenienti da fuori provincia. La loro attenzione sarà focalizzata non solo sulla gestione dei flussi di traffico ma consisterà anche in un incremento delle attività di prevenzione e contrasto alla guida in stato di ebbrezza alcoolica e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.
Adeguate misure per garantire la percorribilità delle strade provinciali saranno programmate a cura della Polizia Provinciale, allo scopo di fronteggiare possibili nevicate ovvero criticità della viabilità ordinaria  che potrebbero essere causate da eventi meteorici di particolare rilievo.
L’impegno del Corpo Forestale, infine, sarà volto prevalentemente a prevenire e a contrastare gli incendi che potrebbero svilupparsi a causa dell’uso imprudente dei tradizionali “botti” di fine anno  ed artifizi pirici in genere – sulla cui vendita saranno effettuati i controlli di rito.
Pubblicato il :

 Violenza di genere. Avviato un tavolo di lavoro in Prefettura

La problematica legata agli episodi di violenza e ai soprusi sulle donne – fenomeno, purtroppo, di pressante attualità - è stata al centro di un tavolo di approfondimento svoltosi nella mattinata di ieri in Prefettura.

L’incontro, presieduto dal Viceprefetto Reggente, dr.ssa Anna Aida Bruzzese, ha visto la partecipazione della Dott.ssa Maria Paola Marrali, Sostituto Procuratore della Repubblica di Imperia, dei rappresentanti dell’Amministrazione Provinciale, della Questura, della A.S.L. 1 Imperiese e dei distretti Socio Sanitari di Imperia, Sanremo e Ventimiglia.

La problematica è stata affrontata da diverse angolazioni. In primo luogo è stato analizzato l’andamento del fenomeno nella provincia ed effettuata una ricognizione dei servizi attivati sul territorio in favore di donne e minori vittime di maltrattamenti. E’ stato fatto inoltre un punto di situazione sul ruolo – sicuramente positivo – svolto in questi ultimi anni dal Centro Provinciale Antiviolenza attivato dall’Amministrazione provinciale, operante in virtù di un Protocollo di intesa sottoscritto da vari soggetti istituzionali ed enti appartenenti al privato sociale, nonché su quello svolto dallo Sportello Antiviolenza del Comune di Sanremo.
Uno Sportello Antiviolenza sarà presto attivo anche a Ventimiglia.

Nel corso della discussione sono stati approfonditi, da un lato i punti di forza delle risorse presenti sul territorio, dall’altro, gli aspetti che necessitano invece di essere rimodulati o implementati sulla base dell’esperienza sin qui svolta ovvero dell’emergere di nuovi aspetti del fenomeno.

E’ stata concordemente evidenziata l’opportunità di rafforzare la rete di intervento, armonizzandola in ambito provinciale con riferimento alle sue diverse fasi ( primo contatto con la vittima, audizione innanzi all’Autorità Giudiziaria e “presa in carico” del soggetto con eventuale accoglienza presso strutture protette), attraverso uno scambio sistematico di informazioni fra gli operatori e con attivazione delle possibili forme di reperibilità, da concordarsi anche con gli ordini professionali interessati. La prossima riunione, che si terrà dopo il periodo delle festività natalizie, sarà allargata ad enti ed associazioni del terzo settore  operanti sul campo.
Pubblicato il :

 ESERCITAZIONE DI SIMULAZIONE PER EMERGENZA IN GALLERIA AUTOSTRADALE DENOMINATA “FIORI 2014 – SIESTRO VIA FRANCIA”

In applicazione del Decreto Legislativo n. 264/2006, nella mattinata del 10 dicembre 2014, nella galleria autostradale “Siestro”, nel Comune di Camporosso, è stato simulato per posti di comando uno scenario incidentale.

All’esercitazione, organizzata dall’Autostrada dei Fiori e coordinata dalla Prefettura, hanno partecipato i Vigili del Fuoco, il Servizio 118 e la Polizia Stradale.

L’iniziativa ha consentito di mettere ulteriormente a punto le procedure operative per i servizi di soccorso in galleria, verificandone l’efficacia e la tempestività.  Ha, inoltre, reso possibile consolidare il rapporto di collaborazione esistente tra i componenti delle squadre di soccorso dei Vigili del Fuoco di Imperia, del personale tecnico dell’Autostrada dei Fiori, della Polizia Stradale e del Servizio 118.

In tale occasione, è stato altresì possibile confrontare i tempi di intervento, nonché quelli di attivazione delle comunicazioni tra le varie Amministrazioni.
Pubblicato il :

 
Torna su