Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Imperia

NOTIZIE

 

 Incontro di calcio 'S.S.D. Sanremese Calcio ... Imperia Calcio s.r.l." - 5.12.2021

In relazione all'incontro di calcio "S.S.D. Sanremese Calcio - Imperia Calcio s.r.l.", valevole per il Campionato di Serie "D", girone "A", in programma in Sanremo, presso lo Stadio Comunale, domenica 5 dicembre p.v., il Prefetto di Imperia ha emesso ordinanza con le seguenti prescrizioni:

 

  • - vendita di tagliandi ai residenti nel Comune di Imperia per il solo settore destinato agli "Ospiti" sotto la responsabilità delle stesse società sportive, previa esibizione da parte dell'acquirente di un documento di identità;
  • - vendita dei tagliandi per i settori diversi da quello "ospiti" da parte della società sportiva organizzatrice sotto la responsabilità della stessa, previa esibizione da parte dell'acquirente di un documento di identità;
  • - vendita di tutti i tagliandi sino alle ore 19:00 del giorno antecedente la gara(4 dicembre 2021);
  • - trasmissione, a cura delle società sportive degli elenchi degli acquirenti alla Questura di Imperia, comprensivi dei nominativi e delle date di nascita, entro le ore 20,00 del giorno prima della gara;
  • - impiego nel settore ospiti di volontari della società ospitata con casacca riconoscibile (simile a quella degli steward), i cui dati identificativi, forniti con apposito elenco, dovranno essere preventivamente verificati;
  • - adeguata comunicazione ai tifosi delle società sportive interessate.
 

il cui testo è consultabile attraverso il link riportato a seguito.


Pubblicato il
:

 D.L. 26 novembre 2021, n. 172 'Misure urgenti per il contenimento dell'epidemia da COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali"

Il Prefetto di Imperia, Armando Nanei, sentito il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, ha adottato, in data 3 dicembre 2021, il Piano per l'effettuazione dei controlli volti a garantire il rispetto dell'obbligo del possesso del green pass , come previsto dal Decreto Legge 26 novembre 2021, n. 172.

Il decreto in argomento, com'è noto, reca disposizioni innovative in diversi ambiti di interesse, quali:

  • - l'estensione dell'obbligo vaccinale a operatori di particolari settori esposti;
  • - l'estensione dell'impiego delle certificazioni verdi COVID-19, ridefinendone la durata della validità;
  • - l'istituzione della certificazione verde c.d. "rafforzata";
  • - il potenziamento del sistema dei controlli sul rispetto delle misure emergenziali.
Il Piano, in linea con le direttive impartite dal Ministro dell'Interno, prevede un sistema di controlli, seppur a campione, "diffuso e serrato" su tutte le attività individuate nel predetto decreto legge.

Saranno interessate dalle verifiche le seguenti aree di intervento: servizi di ristorazione, bar, strutture ricettive, palestre, piscine, luoghi di intrattenimento (teatri, cinema, sale da ballo, impianti sportivi), nonché il trasporto pubblico locale.

Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza - oltre a Polizia Ferroviaria e Polizia Stradale - con la collaborazione delle Polizie Locali e di quella Provinciale, svolgeranno, previa condivisione in sede di tavolo tecnico, coordinato dal Questore - svolgeranno mirati servizi di controllo del territorio.

Le associazioni di categoria maggiormente rappresentative dei settori economico-imprenditoriali interessate dal decreto-legge in argomento, nonché il gestore del servizio di trasporto pubblico locale, sono stati invitati a sensibilizzare, rispettivamente, i propri associati ed i dipendenti in merito alle direttive del Piano
Pubblicato il
:

 
Torna su