Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Imperia

Comunicati Stampa

 

 Progetto "Alcool Responsabile" Ragazzi e Istituzioni insieme a Vallecrosia per dire NO all'abuso di alcool

Il Progetto Alcool Responsabile che si pone l’obiettivo di far crescere nei giovani la consapevolezza dei rischi legati all’eccesso di consumo di alcool attraverso momenti di incontro e confronto fra i ragazzi e il mondo adulto, si affaccia sul territorio. Su richiesta, infatti, del Comune di Bordighera - firmatario del Protocollo insieme ad altri comuni costieri, all’Ufficio Scolastico Provinciale, alla ASL1 Imperiese e alle associazioni di categoria dei gestori di locali pubblici – il 31 marzo, alle ore 9.30, si è tenuta una giornata di sensibilizzazione sul problema dell’abuso di bevande alcooliche.
L’iniziativa, dedicata agli studenti dell’Istituto Fermi Polo Montale di Bordighera ed estesa anche ai ragazzi della Scuola di avviamento al lavoro dei Padri Salesiani, si è svolta presso il cinema Teatro Don Bosco di Vallecrosia, alla presenza del Prefetto di Imperia, Dott.ssa Silvana Tizzano ed ha visto, fra le altre, la partecipazione dei vertici di tutte le Forze dell’Ordine, a testimonianza della corale condivisione dell’esigenza di porre in essere ogni strategia tesa al contrasto all’abuso di alcool. 
Nel corso della mattinata, il Comandante della Polizia Stradale di Imperia, dottor Gianfranco Crocco, il Direttore dell’Area Dipendenze dell’A.S.L. 1 imperiese, dottor Giancarlo Ardissone e il Comandante della Polizia Municipale di Bordighera, dott. Attilio Satta, si sono incontrati con gli studenti cui hanno illustrato le conseguenze ed i rischi legati all’abuso di alcool. 
Dopo la proiezione dei due cortometraggi risultati vincitori dell’apposito Concorso 2014, dedicato agli studenti delle scuole superiori, nell’ambito del citato Protocollo, sono stati presentati i “Loghi” che gli alunni del Liceo Artistico Statale di Imperia hanno realizzato con l’obiettivo di rendere immediatamente percepibile il messaggio posto alla base del Progetto medesimo. La giornata si è conclusa con la visione del film “Young Europe” sui temi della sicurezza stradale, cofinanziato dalla Commissione europea, nell’ambito del progetto Icaro della Polizia Stradale ed esteso anche alle Polizie degli altri Paesi europei.
Nel corso dell’evento, si sono alternati brani musicali composti ed eseguiti dalla giovane pianista Veronica Rudian, originaria di Bordighera, ma da tempo nota ai palcoscenici internazionali.
Il prossimo appuntamento del “Progetto” avrà luogo  il 21 aprile p.v. presso l’Auditorium della Camera di Commercio di Imperia, nella giornata inaugurale del Video Festival 2015, nell’ambito del quale verrà dedicato ampio spazio agli studenti ed ai lavori sulle tematiche da loro stessi realizzati.

Pubblicato il :

 
Torna su