Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Imperia

Biografia

 
 
 
  FotoPrefetto Intini
Prefetto Dr. Alberto Intini - profilo

Alberto Intini, 62 anni, romano, è coniugato e padre di due figli.
Laureato in giurisprudenza, ha prestato servizio nella Polizia di Stato dal 1981.
Dopo la prima assegnazione alla Questura di Bolzano, ha svolto incarichi in diversi uffici di polizia della Capitale sin dal 1986.
Dal 1992 al 1999 ha diretto, presso la Squadra Mobile di Roma, le sezioni Rapine, Omicidi e Criminalità Organizzata, assumendo anche le funzioni di vice dirigente.
Promosso Primo Dirigente nel 1998, è poi passato alla Criminalpol dove ha diretto la Divisione Interpol del Servizio Cooperazione Internazionale di Polizia, per poi tornare, nell'estate del 2003, alla Squadra Mobile di Roma come dirigente.
Nei quattro anni di direzione del principale ufficio investigativo della Capitale sono stati assicurati alla giustizia numerosi autori di omicidi (con una percentuale di risoluzione superiore all'80% dei casi trattati), sono stati arrestati diversi pedofili, nel corso di molte importanti operazioni di polizia a tutela dei minori, e sono state disarticolate pericolose bande di rapinatori ed associazioni di trafficanti di droga.
Dal 1° agosto del 2007 ha diretto, presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, il Servizio Polizia Scientifica della Direzione Centrale Anticrimine, cui è affidato a livello nazionale il coordinamento delle strutture della Polizia di Stato deputate alle indagini scientifiche e forensi.
Promosso Dirigente Superiore, nel luglio 2009 ha assunto le funzioni di Questore della provincia di Benevento.
Nell'ottobre del 2011 è stato nominato Questore della provincia di Latina.
Dal 1° agosto del 2014 ha svolto presso il Ministero dell'Interno l'incarico di Presidente dell'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive.
È stato nominato dal Consiglio dei Ministri Dirigente Generale di Pubblica Sicurezza nel marzo del 2015.
Dal 13 aprile 2016, sino al 25 marzo 2019, ha svolto le funzioni di Questore di Firenze.
Il 7 marzo 2019, il Consiglio dei Ministri lo ha nominato Prefetto della provincia di Imperia con decorrenza dal 26 marzo 2019.
È, inoltre, autore di pubblicazioni professionali, in tema di Tecnica delle investigazioni, Identificazione di persone, Indagini su omicidi e Scienze forensi, materie che ha insegnato per anni presso gli istituti di istruzione della Polizia di Stato, presso le Università degli Studi di Roma "La Sapienza" e "Tor Vergata", nonché di Firenze e presso l'Università Carlo Cattaneo di Castellanza.
 

Data pubblicazione il 01/01/2001
Ultima modifica il 27/03/2019 alle 12:09

 
Torna su