Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Imperia

Alienazione straordinaria veicoli, L. n. 147 del 27/12/2013

AVVISO PUBBLICO AI SENSI DEGLI ATICOLI 444 – 450 DELLA LEGGE DI STABILITA’ 27 DICEMBRE 2013 N. 147.

 
Diffida al ritiro dei veicoli giacenti presso le depositerie.

 

I proprietari dei veicoli di cui agli allegati elenchi o comunque i soggetti aventi diritto, di cui all’art. 196 del Codice della Strada, a partire dalla data odierna e per i prossimi 60 giorni, sono invitati ad assumerne la custodia fino alla definizione del procedimento amministrativo e/o penale pendente. A tale fine dovranno:

  1)   Prendere diretto contatto con l’organo accertatore indicando il luogo, non soggetto a pubblico passaggio dove il veicolo verrà custodito fino alla definizione del predetto procedimento;

2)   Pagare al custode giudiziale le spese di trasporto e quelle di deposito maturate fino a quella data; il pagamento estinguerà qualsiasi obbligazione nei confronti dello Stato;

3)   Far trasportare a proprie spese il veicolo presso il luogo indicato.

  I veicoli non ritirati entro il suddetto termine di 60 giorni saranno venduti alle depositerie secondo le condizioni che verranno stabilite dal Ministero dell’Interno e da quello dell’Economia e Finanze . Le spese di custodia e trasporto verranno comunque recuperate nei confronti dei proprietari e/o dei trasgressori si sensi della normativa vigente.

Imperia, 11 novembre 2014.
 
 


 

 
AVVISO PUBBLICO AI SENSI DEGLI ATICOLI 444 – 450 DELLA LEGGE DI STABILITA’ 27 DICEMBRE 2013 N. 147.

 
Diffida al ritiro dei veicoli giacenti presso le depositerie.

 

I proprietari dei veicoli di cui agli allegati elenchi o comunque i soggetti aventi diritto, di cui all’art. 196 del Codice della Strada, a partire dalla data odierna e per i prossimi 60 giorni, sono invitati ad assumerne la custodia fino alla definizione del procedimento amministrativo e/o penale pendente. A tale fine dovranno:

  1)   Prendere diretto contatto con l’organo accertatore indicando il luogo, non soggetto a pubblico passaggio dove il veicolo verrà custodito fino alla definizione del predetto procedimento;

2)   Pagare al custode giudiziale le spese di trasporto e quelle di deposito maturate fino a quella data; il pagamento estinguerà qualsiasi obbligazione nei confronti dello Stato;

3)   Far trasportare a proprie spese il veicolo presso il luogo indicato.

  I veicoli non ritirati entro il suddetto termine di 60 giorni saranno venduti alle depositerie secondo le condizioni che verranno stabilite dal Ministero dell’Interno e da quello dell’Economia e Finanze . Le spese di custodia e trasporto verranno comunque recuperate nei confronti dei proprietari e/o dei trasgressori si sensi della normativa vigente.

   

Imperia, 9 giugno 2014.
 
 
 
 

 
 

 
 
AVVISO PUBBLICO AI SENSI DEGLI ATICOLI 444 – 450 DELLA LEGGE DI STABILITA’ 27 DICEMBRE 2013 N. 147.

 

Diffida al ritiro dei veicoli giacenti presso le depositerie.

 

I proprietari dei veicoli di cui agli allegati elenchi o comunque i soggetti aventi diritto, di cui all’art. 196 del Codice della Strada, a partire dalla data odierna e per i prossimi 60 giorni, sono invitati ad assumerne la custodia fino alla definizione del procedimento amministrativo e/o penale pendente. A tale fine dovranno:

  1)   Prendere diretto contatto con l’organo accertatore indicando il luogo, non soggetto a pubblico passaggio dove il veicolo verrà custodito fino alla definizione del predetto procedimento;

2)   Pagare al custode giudiziale le spese di trasporto e quelle di deposito maturate fino a quella data; il pagamento estinguerà qualsiasi obbligazione nei confronti dello Stato;

3)   Far trasportare a proprie spese il veicolo presso il luogo indicato.

  I veicoli non ritirati entro il suddetto termine di 60 giorni saranno venduti alle depositerie secondo le condizioni che verranno stabilite dal Ministero dell’Interno e da quello dell’Economia e Finanze . Le spese di custodia e trasporto verranno comunque recuperate nei confronti dei proprietari e/o dei trasgressori si sensi della normativa vigente.

   

Imperia, 9 maggio 2014.

 
 
 

Ultima modifica il 11/11/2014 alle 15:55

 
Torna su