Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Genova

Comunicati Stampa

 

 Campagna di informazione promossa dalla Prefettura di Genova, dalla Polizia di Stato, dall'Arma dei Carabinieri e dalla Guardia di Finanza

Uniamo le Forze contro le Truffe" arriva da oggi sui bus AMT.

300 pannelli, esposti per un mese all'interno dei mezzi, grazie alla collaborazione degli Assessorati alla Mobilità e alla Legalità e Diritti del Comune di Genova, forniscono informazioni e suggerimenti di autoprotezione per prevenire e contrastare i raggiri ai danni degli anziani.

La campagna, avviata a gennaio, ha già visto svolgersi incontri nei nove Municipi della città.

Incontri che hanno richiamato grande interesse da parte del pubblico grazie agli utili consigli degli esperti delle Forze di Polizia e che saranno replicati con una seconda serie di appuntamenti, già calendarizzati (vedi allegato), nei Municipi e nelle parrocchie.

"Uniamo le Forze contro le Truffe" si estenderà anche ad altri Comuni dell'area metropolitana.

I primi tre a partire saranno Chiavari, Lavagna e Sestri Levante.

Queste iniziative vanno ad arricchire la rete che si sta sviluppando per informare e difendere gli anziani dai truffatori "porta a porta".

In programma inoltre:
-
Distribuzione del vademecum "Uniamo le Forze contro le Truffe" presso i condomini con la collaborazione delle Associazioni di Categoria degli amministratori di condominio.
-
Incontri con il concorso delle Forze di Polizia, presso sale "punti di incontro" messe a disposizione dalle A.S.L., da associazioni di anziani o di pensionati, dalla grande distribuzione commerciale.
- Rappresentazioni video, con la partecipazione di personale delle Forze di Polizia, da mandare in onda nelle TV locali e nelle sale di attesa degli ospedali e degli ambulatori.
-
Attività di sostegno e sensibilizzazione da parte del medico di base e del personale sanitario in occasione di prestazioni sociosanitarie a favore di anziani, attraverso distribuzione di vademecum informativi al momento delle dimissioni ospedaliere.
- Diffusione di consigli attraverso la distribuzione commerciale.
- Pubblicazione di materiale informativo sui siti istituzionali.

Link al video


 
Pubblicato il 18/03/2016 ultima modifica il 07/04/2016 alle 16:11:32

 
Torna su