Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Forlì-Cesena

Comunicati Stampa

 

 Campagna di comunicazione sui benefici previsti dalle Leggi 108/1996 e 44/1999 “chi sceglie, trova lo Stato”

Il Commissario straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket ed antiusura ha reso noto che, dal 28 ottobre p.v., avrà inizio sui media nazionali, mediante spot TV, radiofonici e internet, una campagna di comunicazione sui benefici previsti dalle Leggi 108/1996 e 44/1999, in favore di quanti abbiano denunziato gli estorsori e gli usurai.

L’iniziativa è realizzata con il concorso del Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dell’Ufficio Comunicazione Istituzionale del Ministero dell’Interno.

In particolare, il 27 ottobre p.v. lo spot sarà presentato al Viminale in un apposito incontro alla presenza del Sig. Ministro dell’Interno e ne sarà data notizia all’interno del sito istituzionale (www.interno.gov.it).

Sarà altresì garantita successivamente la visione di tale messaggio anche sul sito di questa Prefettura all’indirizzo www.prefettura.it/forlicesena

Forlì, 16 ottobre 2015

Pubblicato il
:

 Ordigni bellici inesplosi: continua senza sosta l’attività di bonifica

 
Si sono concluse nella tarda mattinata odierna le operazioni di rimozione e brillamento, in luogo idoneo, di tre ordigni bellici inesplosi: si è trattato, in questo caso, di un proiettile da mortaio di medie dimensioni, rinvenuto nei giorni scorsi in Località Via Dragoni nr. 82, di una granata da artiglieria sita nella stessa via al civico nr. 134 e di un proiettile da cannone ritrovato in Via Brilletta, tutti in Comune di Forlì.

Si tratta della ventinovesima operazione dall’inizio dell’anno, coordinata da questa Prefettura, ed effettuata come di consueto dagli specialisti dell’ 8^ Reggimento Genio Guastatori “Folgore” di Legnago, in sinergia, con il personale della Polizia Municipale, dell’Arma dei Carabinieri, nonché, per l’aspetto sanitario, della componente militare della Croce Rossa Italiana.

Nell’ambito della costante attività profusa per la bonifica del territorio provinciale dagli ordigni esplosivi residuati bellici risalenti all’ultimo conflitto mondiale, è stata effettuata un’analoga operazione di rimozione e brillamento anche ieri, 14 ottobre,  nel Comune di S.Mauro Pascoli  - Via Selve nr. 390 – ed ha riguardato un proiettile da mortaio, mentre ulteriori interventi sono già in programma  per i prossimi  giorni.

 
 

Forlì, 15 ottobre 2015

Pubblicato il
:

 
Torna su